Nikita pelizon, quanto costano i suoi corsi motivazionali e perché è scoppiata la polemica

Nikita Pelizon ha iniziato a vedere corsi motivazionali online. In medici e gli psicologi sono furiosi.

Nikita Pelizon

Nikita Pelizon, influencer e vincitrice della scorsa edizione del Grande Fratello Vip, ha dato il via ad un progetto che prevede alcuni corsi mirati a migliorare il proprio stile di vita e smettere di essere ansiosi e depressi. Queste due parole, riconducibili a patologie mediche psichiatriche, hanno fatto infuriare medici e psicologi.

Nikita pelizon, quanto costano i suoi corsi motivazionali e perché è scoppiata la polemica

Il progetto di Nikita Pelizon, se si limitasse ad essere qualcosa in pieno stile motivazionale che non includa persone affette da condizioni di ansia, attacchi di panico o persone depresse, potrebbe essere anche una bellissima iniziativa.

L'obiettivo di Hunika Way, questo il nome del progetto della Pelizon (o almeno così ha scritto nelle sue storie in evidenza su Instagram), nasce con l'intenzione di migliorare la vita delle persone aiutandole ad avere un approccio positivo ed ottimistico alla vita.

Sempre tra le sue storie in evidenza, l'influencer, ha scritto di essere a conoscenza della situazione economica di molte persone, motivo per cui, trattandosi di un progetto non a scopo di lucro, per le prime 24 ore il corso costerà 97€ invece di 247€. Stiamo parlando di cifre estremamente elevate per un corso tenuto da un'influencer senza una laurea in psicologia o in medicina e conseguente specializzazione in psichiatria.

Inoltre, per coloro che vogliono sperimentare una full experience con la Pelizon ed avere addirittura un contatto diretto con lei, esiste il percorso VIP alla modica cifra di 457€. I clienti VIP avranno "l'onore" di poter telefonare direttamente a Nikita Pelizon che analizzerà la situazione della propria vita.

Dalle parole di Burioni ai commenti negativi su Instagram

Il primo ad infuriarsi è stato il professore e medico Roberto Burioni, che su X, ex Twitter, ha scritto:

È bene capire una volta per tutte che la depressione è una malattia come il diabete o l’ipertensione, non il disturbo di chi non ha niente a cui pensare. Bisogna rivolgersi a uno specialista e, se necessario, curarsi con dei farmaci. Chi la minimizza è un irresponsabile.

X non è l'unica piattaforma su cui è scoppiata la polemica. Facendo un giro sul profilo Instagram di Nikita Pelizon, sono moltissimi gli utenti che hanno commentato il post che parla dell'avvio del progetto dell'influencer. Quasi tutti i commenti sono negativi e nella maggior parte di questi le persone hanno invitato coloro che hanno problemi legati ad ansia e depressione a rivolgersi ad uno specialista.

Non sono mancati anche i commenti degli psicologi ai post relativi ai corsi della Pelizon, che hanno suggerito alle persone di non fidarsi di questi personaggi improvvisati.

Per molti utenti la Pelizon starebbe commettendo anche un reato in quanto qualora ci dovesse essere seriamente l'intenzione di voler risolvere i problemi di ansia e depressione si tratterebbe di abuso di professione, reato disciplinato dall'art.348 del codice penale.

Si legge sulle Gazzetta Ufficiale che:

Chiunque abusivamente esercita una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 10.000 a euro 50.000.

Leggi anche: Quanto guadagna Nikita Pelizon: la cifra è da capogiro