Commedia francese uscita nel 2020, Papà per amore (il cui titolo originale è Parents d'élèves) è diretta da Noémie Saglio ed è stata scritta dalla stessa regista insieme a Mathias Gavarry, Alice Giard e Marinette Levy. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla trama, il cast completo e alcune curiosità sulle attualissime tematiche affrontate dal film. 

Papà per amore, la trama e il cast della pellicola francese

Papà per amore racconta la storia di Vincent, un ragazzo single di 30 anni che non ha figli, ma si dedica al benessere dei propri animali che tiene nel proprio appartamento di Parigi. Vincent, che è conosciuto dal tutto il vicinato per essere estremamente generoso, inizia ad occuparsi anche di Bart, il figlio di 9 anni di Elise, una donna arrivata da poco nel suo stesso palazzo impegnata moltissimo con il suo lavoro. 

Per una serie di eventi, il protagonista si troverà anche a presenziare ad una riunione genitori-insegnanti nella scuola del ragazzino che, dal canto suo, continuerà a presentarlo come suo padre anche se non lo è. O almeno non lo è biologicamente parlando. 

Vincent dovrà imparare a scontrarsi con un mondo solitamente sconosciuto a chi non fa parte della sfera quotidiana dei bambini in età scolare. Un mondo in cui non mancano rivalità e invidia, entrambi aspetti molto lontani dal suo carattere decisamente più mite. All'interno della scuola frequentata da Bart, tra un attività extra e l'altra, ci sarà anche modo di conoscere Nora, una professoressa che gli farà battere il cuore. 

Fanno parte del cast Vincent Dedienne, Camélia Jordana, Samir Guesmi e Alix Poisson, attori molto conosciuti nel panorama cinematografico francese. Insieme a loro, nel parterre di attori, ci sono anche Anne Charier, Oscar Pauleau, Helena Soubeyrand, Emmanuelle Bougerol, Emilie Gavois-Kahn e Muriel Montossé. 

Le tematiche affrontate dal film e dove vederlo in streaming

All'interno di Papà per amore vengono affrontate due tematiche in particolare entrambe sempre più attuali all'interno della nostra società ed entrambe che vanno ad esplorare i complessi rapporti umani al di là di schemi sociali prestabiliti. 

Stiamo parlando dei legami che vanno oltre quelli di sangue, in cui a volte, l'unica cosa che si condivide, è il DNA e dell'insegnamento non più visto come "apprendimento passivo" da parte degli studenti, ma che tiene in considerazione la psicologia dell'individuo che si sta apprestando ad imparare qualcosa. 

Se anche voi siete curiosi di vedere Papà per amore per scoprirne tutti gli interessanti spunti di riflessione che riserva, sappiate che potete trovarlo in streaming su RaiPlay, piattaforma web di proprietà della RAI, su cui ci si può registrare gratuitamente con la propria e-mail. 

Per accedere a RaiPlay, tutto quello di cui avrete bisogno sarà una connessione Internet e un supporto elettronico su cui vedere i prodotti audiovisivi che vi interessano, come computer, tablet o anche smartphone, a prescindere dal fatto che il vostro sistema operativo sia iOS (Apple) oppure Android.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Rai1 (@rai1official)