Sta rimbalzando letteralmente ovunque da giorni ormai, la notizia che vorrebbe la Scala dei Turchi all'asta a seguito di alcuni accordi mai del tutto raggiunti. Potrebbe essere venduta a un privato come Elon Musk per esempio, o almeno questo sarebbe il desiderio di Ferdinando Sciabarrà, individuato come l'attuale proprietario della bellezza naturale visitabile nell'agrigentino. 

Dopo alcuni tentativi falliti con la Pubblica amministrazione e dopo aver tentato inutilmente di affidarlo anche ad un'associazione ambientalista, il proprietario della Scala dei Turchi è pronto a cederla in gestione ad un privato, purché comunque si rispettino alcune importanti condizioni per il suo mantenimento e soprattutto per la sicurezza dei turisti che ogni anno accorrono per visitarla. Ma andiamo più nel dettaglio di questa vicenda, che ha davvero dell'assurdo.

La Scala dei Turchi all'asta: l'appello del proprietario a Elon Musk

In questo ultimo periodo non si fa altro che parlare di Elon Musk, l'imprenditore multimilionario di origini sudafricane già proprietario di Tesla e Space X, che di recente ha anche acquistato uno dei social network più usati negli Stati Uniti, ovvero Twitter. Proprio a lui si rivolge l'appello di Sciabarrà, che lo invita a considerare l'ipotesi di comprare la bellissima Scala dei Turchi.

A patto comunque, che vengano rispettate alcune importanti condizioni: la Scala dei Turchi infatti, secondo il desiderio di Sciabarrà, deve disporre di accessi controllati, che garantiscano la sicurezza dei turisti e ne impediscano l'accesso ai possibili deturpatori. Sul suo suolo, inoltre, non devono essere costruite attività di alcun genere e l'ingresso deve rimanere libero.

In ultimo, ma non di certo per importanza, la zona deve essere sottoposta a controlli e manutenzione, perché considerata franabile e quindi potenzialmente pericolosa per l'incolumità di chiunque. Insomma il proprietario attuale si affida all'uomo più ricco del mondo per salvaguardare questa bellezza della natura purtroppo trascurata.

Chi è l'attuale proprietario e perché vuole venderla 

Dopo una lunga battaglia legale, il Tribunale di Agrigento è finalmente giunto ad una prima conclusione, ritenendo come dicevamo, Ferdinando Sciabarrà il proprietario della falesia di marna bianca famoso in tutto il mondo. Si tratta di un pensionato, ex funzionario della Camera di Commercio della provincia siciliana.

L'uomo con l'intenzione di vendere la proprietà ad un privato ha lanciato una vera e propria provocazione, dichiarando che sia Comune che Regione, sebbene si siano trovati subito d'accordo con le proposte per la valorizzazione del sito, almeno a parole, non hanno poi concretizzato nulla di quanto detto.

Una posizione da verificare, perché dal canto suo il comune di Realmonte (dove si trova la Scala dei Turchi appunto) avrebbe risposto attraverso la sindaca Sabrina Lattuca, secondo la quale comunque ci sarebbero degli accordi in corso.

Resta solo da vedere, quindi, se Elon Musk risponderà all'appello di Ferdinando. Dopo tutto l'imprenditore ha mostrato più volte di apprezzare i territori del nostro Bel Paese. Che la prospettiva di possederne uno possa allettarlo?