Silvia Slitti è diventata nota alla cronaca per la vicenda relativa alla casa affittata alla cantante Ambra Angiolini quando era ancora fidanzata con l'allenatore Allegri; ma scopriamo chi è questa donna e tutti i retroscena della sua vita.

Chi è Silvia Slitti, la proprietaria di casa dove Ambra Angiolini è in affitto 

Il suo nome è finito su tutti i giornali da qualche giorno, a causa dell'intricata vicenda che la vede contro la show girl e giudice di X-Factor.  Silvia Slitti, classe 1984, ha 38 anni ed è originaria di Pistoia. La Slitti è sempre stata molto riservata non lasciandosi affascinare troppo dal mondo del gossip. La sua professione è Wedding planner e molti Vip si sono serviti dei suoi servizi. Più in generale, Silvia Slitti si può definire organizzatrice di eventi. Nella sua carriera, prima di dedicarsi alla libera professione, ha lavorato come meteorina per la Tv privata Mediaset, al Tg4. Per quanto riguarda la sua formazione, come si legge sul quotidiano online Tag24, Silvia Slitti è diplomata presso l’istituto Itc Francesco Forti conseguendo il diploma in ragioneria e design presso l’Accademia Cappiello di Monsummano Terme, suo paese d'origine.

Il suo volto è stato poi associato dal 2011 al calciatore Giampaolo Pazzini. L'ex calciatore di Verona e Sampdoria e la Slitti erano già fidanzati da tempo. Il loro matrimonio si è svolto a Blevio, in provincia di Como, nell'esclusiva location Villa Roccabruna che è parte della catena di alberghi Mandarin Oriental. Dal matrimonio con Pazzini, Silvia Slitti ha avuto un figlio, Tommaso, nato quasi subito dopo le nozze.

Cosa è successo tra Silvia Slitti e Ambra Angiolini

In questi ultimi giorni si sta parlando molto della vicenda che lega la Slitti alla nota cantante e nuovo giudice di X-Factor Ambra Angiolini. La Wedding planner ha accusato l'Angiolini di occupare abusivamente la sua casa senza mai menzionarla esplicitamente. Silvia Slitti ha raccontato in terza persona la sua vicenda facendosi prendere da trasporto emotivo quando parlava della sua abitazione a Milano. L'inquilina che non è mai stata menzionata avrebbe dovuto lasciare l'appartamento in quanto il suo contratto aveva durata di 10 mesi e partiva dal mese di giugno 2021. Niente da fare, casa di Silvia Slitti è ancora occupata e lei il marito non possono tornare ad abitarci.

Anche se Ambra Angiolini non è mai nominata, qualche piccola allusione alla sua persona è stata fatta, e nemmeno troppo velatamente. Come si legge su Il Messaggero, durante un'intervista, Silvia Slitti avrebbe pronunciato questa frase:

"Le persone non sempre si rivelano per ciò che dicono, anche se c'è una nota canzone che dice: "Se prometto, poi mantengo...".

Quelle ultime parole: "Se prometto, poi mantengo", fanno riferimento alla canzona "T'appartengo" di Ambra Angiolini che uscì nel 1994.

Silvia Slitti però non si arrende ed ha annunciato sulle sue storie Instagram che procederà per vie legali. Queste sono le parole della Wedding planner protagonista della vicenda:

"Siamo andati per vie legali, educatamente, perché era giusto andare per vie legali visto che quelle del dialogo non sono servite. Nessuno ha fatto niente che non fosse esattamente in termini di legge".

Poi la Slitti si è detta dispiaciuta perchè:

"Le persone interessate lo sanno benissimo che io avrei voluto risolverla in modo diverso".

Leggi anche: Dargen D'Amico senza occhiali: svelato il volto del cantante