Su Netflix un film su un amore profondo tra passato e presente

Tutto ha inizio con una fotografia. Da qui due storie, una del passato e una del presente, si intrecciano esplorando le diverse sfumature dell’amore.

su netflix film amore profondo

Il catalogo Netflix include drammi romantici che vanno al di là della pura e semplice storia d’amore. Ed è proprio il caso di questo film, aggiunto sulla piattaforma a fine agosto.

L’amore ha tante facce. Si può provare questo intenso sentimento per il partner, ma anche per la famiglia. E, in entrambi i casi, non è detto che si sia in grado di coglierlo immediatamente.

Sono queste alcune delle tematiche affrontate in un film Netflix che fa riflettere e coniuga il genere romantico con lo storico familiare.

Tutto ha inizio da una semplice fotografia. Da lì, due storie, una appartenente al passato e l’altra che si svolge nel presente, si intrecciano per farci scoprire dissidi interiori e forza dei protagonisti. Anzi, delle protagoniste. Il film è anche una storia di donne, determinate, ma anche coscienti di aver bisogno di imparare ad amare e farsi amare.

Di cosa parla il film Netflix che si muove su due linee temporali diverse

Dopo aver portato sullo schermo la brillante commedia The Weekend nel 2018, la regista Stella Meghie passa a tutt’altro genere due anni più tardi, lasciandoci immergere in un dramma romantico a tema familiare.

In merito al film ora disponibile nel catalogo Netflix, la regista afferma:

Volevo raccontare un dramma romantico ambientato a New York perché ho vissuto lì per così tanto tempo, e volevo scrivere personaggi che mi ricordassero me e i miei amici.

La storia parte da una fotografia. È da questo semplice particolare che la narrazione si divide in due diverse fasce temporali. La prima, ambientata nel presente, ci racconta della vita della protagonista, mentre la seconda va a ritroso nel tempo, intercettando la storia d’amore vissuta dalla madre. Come spiega Meghie:

In quel momento, quando stavo davvero entrando nella storia e cercando di comprenderne gli strati, mia nonna si stava ricongiungendo con una figlia che aveva abbandonato quando era adolescente ed era passato così tanto tempo - più di 30 anni, probabilmente 40. […] L'emozione mi ha colpito. Il pensiero di essere stato separato da qualcuno per così tanto tempo che era una parte così importante del tuo cuore e della tua vita, e di non aver parlato con lui anche se ci pensi tutto il tempo.

È così che si è sviluppata l’idea per The Photograph, il film entrato nel catalogo Netflix con Issa Rae e LaKeith Stanfield.

The photograph: la trama

La giovane Mae perde la madre, Christina, con la quale non era in buoni rapporti. In una cassetta di sicurezza lasciatale, trova una fotografia che la ritrae con un uomo e due lettere: una per lei e una per suo padre. Comincia, dunque, a scoprire lati misteriosi e mai condivisi della madre.

È da qui che lo spettatore esplora due diversi piani narrativi. Il primo ci permette di seguire la vita di Mae, scossa dalla conoscenza con Micheal, dal quale si sente attratta, ma per cui, allo stesso tempo, prova sentimenti contrastanti. Mae, infatti, non si sente pronta a lasciarsi andare, ad amare e a essere amata.

La storia parallela di Christina, sua madre, che Mae riuscirà a ricostruire pezzo dopo pezzo, fa emergere nuovi, insospettabili dettagli sul carattere della madre. Mae scopre, infatti, della relazione che ha avuto con Isaac, con il quale, però, non condivideva appieno aspirazioni e obiettivi di vita.

È proprio nella storia della madre che Mae troverà gli spunti necessari per affrontare la relazione con Micheal. Riuscirà a lasciarsi andare?

Il Cast

Con l’obiettivo di portare sullo schermo un cast prevalentemente afroamericano, la regista sceglie due attori già noti al pubblico per interpretare i protagonisti. Il ruolo di Mae, infatti, è affidato a Issa Rae, la quale di recente ha potuto far parte del grande successo cinematografico estivo Barbie di Greta Gerwig.

A interpretare Micheal c’è Lakeith Stanfield, volto sempre più familiare al grande pubblico. Oltre ad aver preso parte a film come Scappa- Get out, Cena con delitto e La casa dei fantasmi, lo abbiamo già visto anche nella serie The changeling disponibile su Apple TV+.

Il ruolo di Christina è affidato a Chanté Adams, nota per aver ricevuto il Sundance Special Jury Prize for Breakthrough Performance per il ruolo di protagonista nel film Roxanne Roxanne del 2017.

Nel cast ci sono anche:

  • Chelsea Peretti che interpreta Sara;

  • Teyonah Parris nel ruolo di Asia;

  • Courtney B. Vance nei panni di Louis;

  • Kingsley Ben-Adir nel ruolo di Harper.

Dove vedere The photograph

The photograph è disponibile dal 28 agosto nel catalogo Netflix. Il noto servizio streaming presenta il film con una descrizione che riassume in poche righe la trama del film:

L'amore sboccia nel passato e nel presente quando un curioso giornalista aiuta una donna a svelare segreti di famiglia dopo la morte della madre con cui aveva perso i contatti.

Il film dura 1 ora e 46 minuti. L’ideale per una serata davanti alla TV da soli o in compagnia.

Leggi anche: I migliori film romantici su Prime Video e Netflix da guardare per sognare a occhi aperti