The Father: la spiegazione del film con Anthony Hopkins

Con l'Oscar come Miglior Attore Protagonista ad Anthony Hopkins, The Father è uno dei film più belli degli ultimi anni: ecco la spiegazione.

The Father – Nulla È Come Sembra è uno dei film più belli degli ultimi tempi sul tema della demenza senile. Con protagonista il bravissimo Anthony Hopkins, che ha conquistato un Oscar per l’interpretazione, la pellicola merita una spiegazione più approfondita.

The Father: la spiegazione del film con Anthony Hopkins

Esordio alla regia per il francese Florian Zeller, il film The Father – Nulla È Come Sembra riesce a confondere realtà e allucinazione. Senza ombra di dubbio, è uno dei titoli sul tema della demenza senile più belli di sempre. Mentre Anthony Hopkins ha conquistato l’Oscar come Miglior Attore Protagonista, il regista ha portato a casa il premio come Miglior Sceneggiatura Non Originale.

Adattamento dell’opera teatrale Le Père dello stesso Zeller, The Father vede al centro della scena Anne, interpretata da Olivia Colman, che è alle prese con il padre Anthony, con il volto di Hopkins, affetto da demenza senile. L’uomo non vuole accettare la presenza di una badante in casa, ma la figlia, in procinto di partire per Parigi, deve trovare una soluzione.

Con il passare dei giorni, Anthony inizia a perdere la percezione della realtà e ogni cosa gli appare estranea. Perfino i contorni del viso della figlia Anne perdono la familiarità di un tempo. L’anziano finisce così per dubitare della sua stessa mente.

La spiegazione del film, all’apparenza, è chiara e, in un certo senso anche scontata. Eppure, bisogna stare attenti anche ai più piccoli particolari per arrivate al nocciolo della trama. Il motivo è presto detto: Zeller è così bravo a mescolare realtà e finzione che perfino lo spettatore entra in confusione.

The Father: vietato perdere i dettagli del film

Il titolo The Father – Nulla È Come Sembra non è stato scelto a caso. Il regista punta a non offrire agli spettatori una risposta facile e immediata. Per arrivare alla spiegazione finale, coloro che osservano le vicende di Anne e Anthony devono prestare attenzione ad ogni dettaglio: dal rapporto di lei con il marito a quello dell’anziano con Laura.

Per creare la confusione di cui aveva bisogno, Zeller ha chiesto aiuto alle inquadrature e al montaggio. Così, ad esempio, è riuscito a trasformare continuamente la casa di Anthony, in modo da rappresentare al meglio la sua difficoltà nel riconoscere perfino i luoghi più familiari.

The Father – Nulla È Come Sembra affronta un tema difficile e delicato. Quanti conoscono bene la demenza senile rivivranno sulla propria pelle drammi già provati. Gli altri, invece, riusciranno a capire alla perfezione le frustrazioni dei protagonisti. Ciliegina sulla torta? Le interpretazioni di Olivia Colman e Anthony Hopkins sono memorabili.

Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi
Copywriter, classe 1985. Laureata in Scienze Storiche presso l'Università La Sapienza di Roma, con una seconda laurea in Scienze Religiose alla Pontificia Università Lateranense, ho una passione per la scrittura e la lettura. Ideatrice di un blog dedicato ai libri, il mio motto è πάντα ῥεῖ, tutto scorre.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
773FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate