Chi è Valeria Bruni Tedeschi: carriera, studi e vita privata dell’attrice italo-francese

Oltre a essere la sorella di Carla Bruni, Valeria Bruni Tedeschi è uno dei volti più amati del cinema italiano: scopriamo chi è l'attrice.

La sua dinamicità sullo schermo la rende una delle attrici più amate del cinema italiano e la sua carriera vanta di numerosi successi.

Tanti i titoli in cui ha brillato Valeria Bruni Tedeschi: ecco chi è, dalla vita lavorativa a quella sentimentale.

Valeria Bruni Tedeschi: chi è l’attrice del cinema italiano

Il suo cognome non è per niente sconosciuto al mondo dello spettacolo, data la fama ottenuta dalla famiglia anche grazie al talento di sua sorella, Carla Bruni.

Valeria Bruni Tedeschi nasce a Torino nel 1964 e proviene da una famiglia benestante, composta da suo padre industriale e compositore, Alberto Bruni Tedeschi, e sua madre Marisa Borini, attrice e pianista.

La sua vita si sviluppa tra l’Italia e la Francia, dando così inizio alla sua carriera nel mondo del cinema.

La carriera di Valeria Bruni Tedeschi

All’età di soli 9 anni, Valeria Bruni Tedeschi si trasferisce in Francia assieme alla sua famiglia, con l’obiettivo di scappare dal clima di terrore delle Brigate Rosse.

È proprio nella capitale francese che l’attrice darà origine alla sua carriera nel mondo del cinema, frequentando una scuola di recitazione a Parigi, lavorando con registi famosi quali Bernardo Bertolucci, Pupi Avati e Ridley Scott.

La sua fama arriva anche grazie alla sua partecipazione nel film Il capitale umano, con il quale ha vinto uno dei 4 David di Donatello ottenuti nel corso della sua carriera.

Oltre al cinema, Valeria Bruni Tedeschi approda anche nel mondo delle serie tv, recitando nella serie tv Call My Agent 2.

Valeria Bruni Tedeschi: la malattia dell’attrice

Non solo carriera: nel corso della sua vita, Valeria Bruni Tedeschi si è lasciata andare ad alcune dichiarazioni anche riguardo alla sua vita privata.

Più volte, infatti, l’attrice ha parlato della lotta con la depressione e la bipolarità, due delle malattie che l’affliggono da anni.

La sua esperienza personale ha portato Valeria Bruni Tedeschi a parlare apertamente della sua malattia, partecipando a diversi studi per testare terapie innovative per la depressione e sensibilizzando il mondo su questo argomento.

La vita privata di Valeria Bruni Tedeschi

Se l’attrice è stata più volte protagonista per il suo discorso sulla depressione, lo è stata molto di meno per gli eventi legati alla sua vita sentimentale.

Valeria Bruni Tedeschi ha infatti più volte preferito non rivelare molti dettagli su questo frangente di vita, lasciando che fosse lei stessa a rilasciare alcune dichiarazioni.

Dal 2007 al 2012, l’attrice è stata legata con Louis Garrel, noto attore francese con il quale nel 2009 ha adottato Oumy.

Dopo aver interrotto la loro relazione, Valeria Bruni Tedeschi ha adottato nel 2014 il suo secondo bambino, Noè.

Valeria Bruni Tedeschi: chi è il fidanzato dell’attrice

Il cuore di Valeria Bruni Tedeschi sembra essere stato conquistato dal giovane Sofiane Bennacer.

Tra i due l’amore sembra procedere a gonfie vele, anche se un particolare evento durante il Festival del Cinema di Roma ha attirato l’attenzione dei presenti in sala durante la proiezione di un film.

Protagonista del film di Ginevra Elkann, Te l’avevo detto, sembra che il giovane fidanzato dell’attrice abbia avuto una scenata di gelosia a seguito di una scena di sesso della compagna con l’attore Gianmarco Saurino.

La scena, di cui il compagno non era a conoscenza, avrebbe causato attrito tra i due in sala, i quali hanno risolto in separata sede la questione al termine della pellicola.

Leggi anche: Tutti i figli di Vasco Rossi: chi è nato dall’unione con Gabriella Sturani

Chiara Grassi
Chiara Grassi
Redattrice, classe 1999. Nata nella terra delle orecchiette, mi sono trasferita a Milano dove ho conseguito la laurea in Comunicazione, media e pubblicità presso l'università Iulm. La specialistica intrapresa in Televisione, Cinema e New Media è il frutto della mia passione per il mondo audiovisivo che coltivo da prima di averne memoria. L'unione a Trend Online, avvenuta precedentemente come stage curricolare, è un modo per trasmettere la mia dedizione verso la settima arte e il mondo dello spettacolo, fondatori del mio motto: Here's to the ones who dream
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
774FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate