Angelina Mango: ecco dove abita la cantante de La noia

Da anni, ormai, Angelina Mango non vive più a Maratea, città che l'ha vista nascere e crescere: ecco dove abita, con chi e com'è la sua casa.

Vincitrice del Festival di Sanremo 2024 con il brano La noia, Angelina Mango è entrata nel cuore del grande pubblico anche per la cover de La Rondine, canzone del papà Pino. Vediamo dove abita la cantante.

Angelina Mango: dove abita la vincitrice di Sanremo 2024?

Classe 2001, Angelina Mango è nata il 10 aprile a Maratea, in provincia di Potenza. Nel 2016, insieme alla madre Laura Valente e al fratello Filippo, si è trasferita a vivere a Milano, con il sogno di affermarsi nel mondo della musica. La famiglia si è stabilita a Milano, in zona Navigli.

Nell’ultimo anno, Angelina ha deciso di lasciare la casa che divideva con la mamma e il fratello per andare a convivere con il fidanzato Antonio Cirigliano. Non sappiamo se la cantante de La Noia abbia scelto una dimora nello stesso quartiere dei familiari, ma siamo certi che è rimasta nel capoluogo lombardo.

1710345799874

La Mango è molto gelosa della sua vita privata, per cui non si hanno molti dettagli in merito. Anche sui suoi profili social ci sono giusto un paio di immagini che la ritraggono nella sua casa. Stando a quanto si coglie, si tratta di un appartamento normale, senza troppi fronzoli. Una casa perfetta per due persone giovani, situata all’interno di un condominio composto da 24 unità immobiliari.

1710345970950

Dove abita a Milano Angelina Mango?

Non conosciamo con esattezza la zona in cui Angelina Mango abita a Milano, ma dovrebbe non essersi allontanata dai Navigli, dove viveva con la madre Laura Valente e il fratello Filippo.

Che lavoro fa la mamma di Angelina Mango?

All’anagrafe Laura Bortolotti, Laura Valente è la mamma di Angelina e Filippo Mango. Moglie di Pino Mango fino al giorno della sua morte, avvenuta nel 2014 a causa di un infarto, è stata anche lei una cantante. Corista del marito dal 1985, nel 1990 è entrata a far parte dei Matia Bazar, prendendo il posto di Antonella Ruggero. E’ rimasta con la band per circa 8 anni, poi dopo la morte di Aldo Stellita si è presa un periodo di pausa.

Tornata a cantare, Laura ha partecipato al Festival di Sanremo 2007 con il marito Mango con la canzone Chissà se nevica. Nel 2013, invece, ha debuttato come attrice, nello spettacolo teatrale Casta Diva – Omaggio a Maria Callas. Dopo la morte di Mango, la Valente si è ritirata dal mondo della musica.

Chi è Antonio Cirigliano fidanzato di Angelina Mango?

Antonio Cirigliano e Angelina Mango si sono fidanzati a metà 2021. Di professione chitarrista e accompagnatore musicale, prima di diventare il suo compagno di vita è stato uno dei più cari amici della cantante. Il padre di Antonio, intervistato dal settimanale DiPiù, ha parlato così della loro relazione:

Mio figlio e Angelina si vogliono bene: vivono insieme, sono ragazzi discreti e molto riservati. Noi rispettiamo la loro riservatezza, il loro modo di vivere la vita nel mondo dello spettacolo. Sono così giovani, è giusto che si costruiscano da soli il loro avvenire. Hanno iniziato a suonare insieme a Milano. È lì che si sono conosciuti. La prima volta che ho conosciuto Angelina? Me la ricordo per quella grande timidezza che hanno entrambi e che li lega. Antonio presentò Angelina a me e a sua madre dicendoci che era un’amica. Ma ci sembravano troppo felici perché fosse vero, e a noi bastava solo quello. Però capimmo subito che il rapporto era molto forte. Conoscendo nostro figlio, fu scontato che non ci avrebbe detto altro.

Che squadra tifa Angelina Mango?

Essendo cresciuta ad un’ora e mezza dalla città ai piedi del Vesuvio, Angelina Mango ha sempre tifato per il Napoli. Intervistata nel programma radiofonico Radio Goal su Kiss Kiss, ha dichiarato:

Ho sempre tifato Napoli, sono cresciuta ad un’ora e mezzo dalla città. Però faccio fatica a seguire il calcio. Sono venuta a Napoli a ferragosto, avevo tre ore tra un aereo ed un treno e sono stata a Spaccanapoli per respirare l’aria napoletana. Napoli è come se fosse una persona, è una città umana e sensibile. Mi sembrava il posto giusto dove ambientare la storia di “Che t’o dico a fa’” e mi piace il fatto che il mio tour parta da Napoli.

Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi
Copywriter, classe 1985. Laureata in Scienze Storiche presso l'Università La Sapienza di Roma, con una seconda laurea in Scienze Religiose alla Pontificia Università Lateranense, ho una passione per la scrittura e la lettura. Ideatrice di un blog dedicato ai libri, il mio motto è πάντα ῥεῖ, tutto scorre.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
769FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate