Dopo i tanti mesi di pandemia, le mura delle nostre case hanno iniziato a sembrarci troppo strette. Quella che con tanto amore gli inglesi chiamano "home", non solo ad indicare l'edificio ma il calore del sentirsi a casa, si è trasformata piano piano in una prigione.

Il desiderio di sfuggire alla quotidianità, ormai totalmente cambiata, il desiderio di rincontrare la vita vera, quella frenesia diventata una sconosciuta, quel desiderio, quasi divenuto bisogno primordiale, di tornare ad esplorare. Tutto questo ha un nome: Revenge travel.

Il viaggio della rivalsa, la partenza come vendetta, riprendere il tempo perduto nell'anno e mezzo di restrizioni da Covid-19. Così gli esperti hanno definito questo fenomeno che ha fatto esplodere il turismo dopo le vaccinazioni.

Il New York Times osserva che protagonisti di questi viaggi sono soprattutto le famiglie che vanno alla ricerca dell'avventura. Ma non solo, anche gruppi di amici o coppie che vogliono riprendersi il bello di nuovi orizzonti, magari mantenendo quella sorta di calma piatta cresciuta durante la pandemia che ora può trasformarsi in semplice tranquillità, e perchè no, relax!

Non tutti però nel 2021 hanno lasciato il paese, un po' per timore, un po' perchè la prima terra da riscoprire è la nostra bellissima Italia! Da nord a sud sono nate delle meravigliose boutique, che traggono da questo nome eleganza e raffinatezza.

Dai paesaggi innevati del nord Italia alle campagne toscane, dal bianco dei trulli pugliesi all’esplosione di colori nella bella Taormina, passando dai venti mediterranei della Sardegna, la nostra terra ci regala luoghi unici. Abbiamo selezionato 4 hotel, definiti boutique, che devi assolutamente conoscere se vuoi vivere un’esperienza unica in alcuni dei luoghi più belli d’Italia.  

Perchè alcuni hotel sono definiti boutique?

Il termine buotique proviene dalla parola italiana "bottega" come si legge nel vocabolario Treccani:

"Vocabolo corrispondente all’ital. bottega: in Italia è adoperato per indicare eleganti negozi soprattutto di abbigliamento femminile e di sartoria (ma, con uso estens., anche b. di profumi, b. alimentare, b. della carne, ecc.)"

Aver unito la parola boutique con la parola hotel però è una faccenda americana, infatti Boutique hotel è una definizione che veniva usata negli Stati Uniti negli anni '80. Veniva usata per indicare piccoli hotel di lusso con caratteristiche originali, così da porre una differenza con le grandi catene di hotel anonimi.

I primi sorgono agli inizi degli anni '80 in città come New York e Londra, e venivano anche chiamati "design hotel" o "lifestyle hotel". Oggi si sono espansi in tutto il mondo e per conquistare l'appellativo di boutique hotel questi luoghi devono avere dei requisiti ben precisi!

Si tratta infatti di alloggi unici che devono rispettare determinati standard per quanto riguarda:

  • Le dimensioni, un boutique hotel non dovrebbe essere mai troppo grande. Solitamente infatti non si supera la soglia di 100 camere, questo per ricreare un'atmosfera più vicina all'idea di un luogo che ti appartiene, l'idea è quella di far sentire gli ospiti a casa propria. Ci sono dei boutique hotel che addirittura contano soltanto 2 o 3 stanze!
  • Il design, come in una vera boutique in questo tipo di hotel nulla deve essere lasciato al caso, men che meno l'arredo e lo stile con cui vengono progettati gli ambienti. Il design degli spazi deve avere quindi una forte personalità ed anche se gli arredi sono spesso moderni, non devono mai sfociare nella freddezza ma anzi dare senso di accoglienza. Spesso i boutique hotel sono ambienti originali ed eccentrici, con caratteristiche uniche infatti anche gli elementi di arredo sono presi in prestito dall’architettura e dall’arte.
  • I servizi, come in ogni boutique che si rispetti il cliente viene seguito nella sua esperienza individualmente e costantemente. I servizi di questi hotel infatti sono sempre personalizzati nell'offerta, che si tratti del cibo nel ristorante, dei trattamenti i spa o delle comodità della stanza l'esperienza di ogni ospite deve essere unica.
  • La località, non troverai un boutique hotel all'uscita dell'aereoporto, o con sfarzose indicazioni accanto all'autostrada più comoda. Anche il luogo deve essere all'altezza, per questo i boutique hotel nascono in luoghi unici e sempre più particolari.
  • L'indipendenza, i boutique hotel non dovrebbero mai far parte di catene di hotel o di grandi gruppi, in questo modo se ne perderebbe l'essenza. Sono infatti solitamente edifici unici, ognuno diverso dall'altro. Per renderli originali molte attività scelgono ad esempio di ristrutturare antiche ville, casolari o monasteri e di riqualificare le aree circostanti, per regalere un'esperienza in luoghi inesplorati, da riscoprire, proprio come la libertà in tempi di pandemia!

Relax di lusso nella boutique del Trentino alto Adige: Chalet al Foss

Ora che i boutique hotel ci sono entrati nel cuore è giusto pensare alla prossima esperienza, perchè è vero l'estate sta finendo ma il desiderio di viaggiare no!

Immergersi nel relax che ci regalano i paesaggi del Trentino alto Adige è possibile in qualsiasi stagione. Chalet al Foss è una struttura esclusiva incastonata, come un diamante, nelle alture di Vermiglio che mette a disposizione 44 camere tutte con uno stile unico, una piscina esterna riscaldata ed un centro benessere dove rilassarsi dopo una passeggiata immersa nella natura.

La particolarità di questo boutique hotel sono i "pacchetti esperienze": fare colazione direttamente in piscina su un piccolo tavolo galleggiante, dormire in un letto riscaldato immerso nella neve, oppure una passeggiata con i due alpaca Happy e Bernard!

Durante l'inverno il paesaggio circostante si colora di bianco regalando una vista unica dalle jacuzzi esterne riscaldate presenti in molte suite. Per gli amanti delle attività sportiva invece questo luogo offre una superficie sciabile di oltre un milione di metri quadrati che garantiscono divertimento ed adrenalina!

Durante l'estate i ghiacciai perenni fanno da cornice ai boschi rigogliosi ed ai terreni sottostanti coltivati a frutteto. In questo scenario Chalet al Foss organizza escursioni, passeggiate, percorsi in bici e tante altre attività per vivere a pieno queste terre.

Crete senesi, i tramonti mozzafiato dalla Tuscany Charme Boutique House

Scendiamo ora in Toscana dove troviamo un paesaggio troppo poco conosciuto per la sua bellezza: le crete senesi. Rappresentano il territorio a sud-est della città di Siena il cui nome proviene dalla composizione del terreno. Questo infatti contiene argilla e gesso che danno al paesaggio un colore grigio-azzurro.

La Tuscany Charme Boutique House si affaccia proprio su queste terre creando un’atmosfera di immensa pace, ideale per un weekend in coppia dove relax e contatto con la natura sono gli obiettivi principali.

Ad accogliere in questo piccolo paradiso, la cordialità di un perfetto padrone di casa che accompagna gli ospiti alla scoperte delle bellezze nascoste del luogo.

Vivere i borghi medioevali circostanti, come l'incantata San Gimignano, godere della vista sulle dolci colline durante una passeggiata a cavallo o visitare una delle tante cantine per una degustazione del buon vino toscano, completa l'esperienza nelle meravigliose terre del centro Italia.

Vivi la tradizione nel Trullo boutique la Mandorla

Siamo arrivati al tacco del nostro stivale, qui i piccoli paesi e le vecchie tradizioni regalano luoghi magici, ideali per l'unicità dei boutique hotel.

"Prezioso come il tuo tempo, antico come la pietra, dolce come una mandorla"

così si presenta uno dei trulli più lussuosi di Alberobello.

Questo paese è la culla di un tipo di abitazione che risale alla preistoria: i famosi trulli. Quelli presenti ad Alberobello sono del XIV secolo, costruiti per il popolamento di un territorio donato al Conte di Conversano. Costruiti con pietra calcarea e con tale forma perchè dovevano essere veloci da smantellare, per fortuna invece possiamo godere della loro bellezza ancora oggi!

Alla boutique la Mandorla, circondati dalla pietra antica sembrerà di raggiungere un altro mondo, secolare, privato e prezioso come prezioso è il relax che ci si può concedere grazie alla vasca “Skintouch” e la doccia immersa nella pietra bianca.

Vivere in un trullo mentre fuori scorre la bellezza di Alberobello, che durante il giorno fa sognare ad occhi aperti e svela ogni piccolo angolo segreto, è un'esperienza all'altezza di un vero boutique hotel. In questo caso le dimensioni sono veramente quelle di una boutique, riservate esclusivamente per il cliente.

I colori di Taormina da vivere negli Iancu Charme Apartaments

La stagione più bella dell’anno, quando il sole rimane sopra le teste quache ora in più, i profumi, quando i colori dell’estate bussano alla porta dove farsi trovare se non a Taormina? Fra il monte Etna ed il mar ionio, la città dalle origini Greche con un glorioso passato da colonia romana regala antiche città medievali con palazzi del XVII secolo.

Qui l’esplosione di colori che regala l’isola, sono sempre uno spettacolo a cielo aperto, uno dei modi migliori per goderne è trovare un luogo tranquillo, un luogo dove la natura è proprietaria, un luogo come gli appartamenti Iancu Charme.

Questi appartamenti incarnano perfettamente le caratteristiche di un boutique hotel, la location infatti è a dir poco unica, la struttura erge su una piccola collina affacciata sulla baia di Mazzarò regalando una vista spettacolare, ma nonostante questo rispettando l'ambiente circostante.

"I materiali e la piscina stessa rispondono alla riscoperta delle risorse locali e allo scopo di minimizzare l'impatto ambientale"

così il risultato è quello di una struttura che si sposa perfettamente con il territorio e di cui e coglie le migliori risorse. La pietra utilizzata per la costruzione infatti è locale e i materiale per gli arredamenti interni, come le ceramiche, sono proprie della tradizione Siciliana.