Comprare e affittare casa: quali sono le città più care al mondo

Comprare e affittare casa, come ben noto, costa molto di più in alcune città rispetto ad altre: ecco la speciale classifica.

Un tema sempre attualissimo è senza ombra di dubbio quello relativo al comprare o all’affittare una nuova casa. Che sia per una propria indipendenza o per cambiare totalmente vita o ancora per motivi strettamente lavorativi, la ricerca di una nuova abitazione è un qualcosa con cui prima o poi tutti devono ritrovarsi ad avere a che fare. Da qui il compito tutt’altro che semplice di riuscire a trovare una soluzione che sia soddisfacente non solo dal punto di vista strettamente ambientale ma anche e soprattutto da quello economico.

La città più cara al mondo per poter comprare casa

Per riuscire a comprare agevolmente una casa è importante, ovviamente, partire da una base solida, che può consistere non solo nell’aver accumulato nel tempo diversi risparmi ma anche con l’avere alle spalle una posizione lavorativa e uno stipendio di base che possano garantire sicurezza economica.

La situazione, però, cambia anche e soprattutto in base alla città in cui si voglia scegliere di andare a vivere. Da qui, la ricerca delle città più costose al mondo per comprare o per affittare una casa indipendentemente dal proprio reddito lavorativo.

Volendo guardare alle classifiche apposite, il primo posto tra le città più care al mondo costituisce tutt’altro che una sorpresa. Sul gradino più alto del podio è infatti presente, come più o meno tutti avrebbero potuto prevedere, la piccola città-stato francese del Principato di Monaco.

Uno degli stati più piccoli, in merito alla superficie, dell’intero pianeta, ma con allo stesso tempo dei prezzi per l’acquisto di immobili che superano ampiamente anche quelli di alcune delle città più grandi e importanti del mondo come ad esempio New York e Hong Kong.

Secondo quanto indicato da un report effettuato da Savills World Cities Index 2020, il prezzo medio per metro quadrato per quanto riguarda gli immobili di Monaco supera addirittura i 48.000 euro. Inoltre, all’interno dello stesso Principato a superarsi è il quartiere di Monte-carlo, che ha invece un prezzo medio al metro quadrato di ben 53.000 euro.

Il Principato, inutile dirlo, risulta al primo posto come luogo più caro anche per gli affitti con un canone mensile al metro quadrato di ben 126 euro.

Una sorta di mondo a parte, che sembrerebbe non aver risentito minimamente nemmeno degli effetti provocati dal covid 19: nel corso del 2020, anno di esplosione della pandemia, i valori degli affitti a Monaco sono addirittura saliti del 20% per via dell’aumento del valore di affitto di diverse proprietà.

Le città al secondo e al terzo posto

Sempre secondo quanto riportato da Savills World Cities Index 2020, ad avvicinarsi solo in parte ai vertiginosi prezzi di Monaco in merito all’acquisto o affitto di case è soltanto la città di Hong Kong.

Al terzo posto di questa speciale classifica è invece presente la città di New York. Un immobile nella Grande Mela costa circa la metà rispetto ad un immobile di Monaco: in altre grandi città come Londra o Parigi, i prezzi risultano invece inferiori rispettivamente anche del 60 e del 68%. Per quanto riguarda invece gli affitti, i valori presenti nella città-stato francese risultano superiori del 60% rispetto a quelli newyorkesi.

Città più care al mondo per comprare e affittare casa: la classifica

Di seguito la classifica delle cinque città più care al mondo per quanto riguarda l’acquisto e l’affitto di immobili:

1) Monaco

2) Hong Kong

3) New York

4) Ginevra

5) Londra

Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
765FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate