Nella classifica degli uomini più ricchi del mondo, tra Elon Musk, l'imprenditore miliardario dietro a Tesla e a SpaceX e Jeff Bezos, fondatore del colosso dell'e-commerce Amazon, c'è Gautam Adani.

L'imprenditore di origini indiane è salito in vetta alla classifica stilata da Forbes e ha conquistato la seconda posizione sottraendola proprio a Bezos, che scende al terzo, mentre al primo rimane saldo Musk. Ma chi è Adani? Scopriamo qualcosa in più sul secondo uomo più ricco del pianeta.

Gautam Adani, chi è il secondo uomo più ricco del mondo

Classe 1962 Gautam Adani è nato in India, per la precisione ad Ahmedabad e a 60 anni come dicevamo, si trova sul podio dorato della classifica di Forbes come secondo uomo più ricco al mondo dopo Elon Musk.

Proprio come chi lo precede e chi lo segue in questa classifica Adani è un imprenditore, fondatore e presidente del Gruppo Adani che dal 1988 si occupa dello sviluppo dei servizi portuali nel suo Paese natale. Si può dire che Adani quindi, in India detenga una sorta di monopolio su tutto quello che è il carico e lo scarico merce via mare.

Il padre di Adani era un commerciante di tessuti e Gautam è quindi cresciuto prendendo familiarità con l'ambiente commerciale in cui ha deciso di costruire la propria fortuna. Si iscrive anche all'Università con l'intenzione di laurearsi in economia e commercio, salvo poi abbandonare gli studi al secondo anno.

Negli anni in cui ha iniziato a lavorare, tra le mani di Gautam è passato di tutto, dai diamanti alla plastica, fino alla grande opportunità di costruire la propria compagnia, il cui successo lo ha portato ad ottenere il primo contratto per l'esternalizzazione gestionale del porto di Mundra. In anni più recenti invece, Adani ha testato il campo dell'energia solare.

A quanto ammonta il suo patrimonio

Stando a quanto scoperto da Forbes il patrimonio di Gautam Adani tra tutti questi possedimenti e fortune sarebbe miliardario. Ai suoi guadagni all'inizio del 2022 si sono aggiunti altri 70 miliardi che hanno fatto arrivare Gautam ad una cifra davvero astronomica. Stiamo parlando di ben 156,5 miliardi di dollari!

Ecco allora, che Adani ha scalato la famosa classifica superando appunto l'uomo che si occupa di un'altra ala del commercio su un "mare virtuale", quello di Internet. Il valore imprenditoriale di Bezos infatti si aggirerebbe attorno ai 148,1 miliardi di dollari.

Il nuovo obiettivo di Adani e le accuse di greenwashing

Dal 1996 Gautam Adani si occupa anche di energia. Possiede infatti alcune centrali termiche in India, che lo rendono il più grande produttore privato di energia termica del Paese e nel 2020 ha vinto un progetto dal valore miliardario per una centrale fotovoltaica.

Da questa nuova acquisizione nasce quindi la Adani Green, che si pone l'obiettivo di diventare il più grande produttore mondiale di green energy.

Anche se, comunque, c'è chi lo accusa di stare facendo solo greenwashing perché nonostante questa novità "più verde", la maggior parte delle entrate dell'imprenditore arriverebbe da processi che dipenderebbero ancora dal consumo di combustibili fossili che contribuiscono all'inquinamento del pianeta.