Giorgia Meloni va a vivere in una villa da sogno: ecco com'è e quanto l'ha pagata

Giorgia Meloni ha acquistato da poco una villa da sogno, situata nella zona Sud di Roma: ecco com'è fatta e quanto l'ha pagata.

Giorgia Meloni villa

Giorgia Meloni sta per trasferirsi a vivere in una villa da sogno. La Presidente del Consiglio ha già venduto il suo vecchio appartamento e sta aspettando che finiscano i lavori di ristrutturazione per 'insediarsi' nella nuova dimora.

Giorgia Meloni: la villa extra lusso della Presidente del Consiglio

Nel 2017 Giorgia Meloni è andata a vivere in un palazzo situato nel quartiere Torrino, una delle zone residenziali più desiderate di Roma. La Presidente del Consiglio ha optato per l'intero primo piano di uno stabile, un appartamento perfetto per accogliere lei e, in seguito, il compagno Andrea Giambruno e la figlia Ginevra.

Nei primi mesi del 2023, Giorgia ha deciso di vendere l'appartamento per trasferirsi a vivere in una villa extra lusso di quasi 350 metri quadrati. Giorgia ha dato via la sua vecchia dimora lo scorso 5 giugno, alla cifra di 650mila euro. La trattativa è stata più complicata del previsto perché la Meloni non possedeva il certificato di agibilità del palazzo. Per evitare intoppi, la Premier ha prestato "la garanzia di cui agli articoli 1490 e seguenti del codice civile in ordine all’idoneità dell’immobile in oggetto all’uso abitativo".

Stando a quanto riferisce Il Fatto Quotidiano, la Presidente del Consiglio ha firmato il preliminare di acquisto per la vendita della villa lo scorso 31 marzo. Questo significa che entro due mesi si trasferirà con il compagno e la figlia nella nuova dimora, situata poco fuori dal Raccordo Anulare, nel quadrante Sud della Capitale.

La villa di Giorgia Meloni vale un occhio della testa

La villa della Meloni occupa 347 metri quadrati, con 15,5 vani catastali suddivisi in due piani. La dimora vanta 2 soggiorni da 70 mq ognuno, una cucina di 33 mq e una cabina armadio di 14mq. Poi ci sono 64mq di infissi, 150 di parquet e 190 di piastrelle. Inoltre, sul tetto verranno installati 48 pannelli fotovoltaici. A completare la casa da sogno è un giardino di 100 mq con tanto di piscina. Quest'ultima dovrebbe essere di 9 metri per 3,5, con una profondità di 1,5 metri e una portata di 47 mila litri. 

Prima di passare nelle mani della Presidente del Consiglio, la dimora apparteneva a Massimiliano e Serafino Scarozza, figli dell’ingegnere Giancarlo, marito in seconde nozze di Lucia Mokbel, sorella di Gennaro Mokbel. Per diventarne proprietaria, Giorgia dovrà sborsare 1 milione e 100 mila euro. Ad oggi, la Meloni ha versato soltanto 300mila euro. Ne mancano 800mila che saranno consegnati al venditore nel giorno della stipula del contratto definitivo. Quest'ultimo deve essere firmato entro e non oltre il 31 ottobre 2023.

Secondo Il Fatto Quotidiano, la Premier ha fatto rientrare nel prezzo di vendita di 1 milione e 100mila euro tutte le spese di ristrutturazione, pari a 359mila euro più Iva. Queste dovrebbero essere così suddivise: 177mila euro per gli interni, 104mila euro per l’impianto fotovoltaico da 20 kw e quello termico ibrido da 46 kw e 77 mila euro per opere esterne.