Sono quattro e, neanche a farlo apposta, i loro nomi iniziano tutti con la K. Famosissime in tutto il mondo, costituiscono il nucleo di una delle famiglie fra le più prominenti d’America nel campo dell’intrattenimento e in particolar modo in quello degli affari. Parliamo proprio delle Kardashian, e in questo articolo andremo a vedere chi di loro è la più ricca in assoluto.

Chi è la più ricca delle Kardashian?

Kim, Kholè, Kylie, Kendall e Kourtney. Quattro nomi che sembrano quelli di bambole facenti parte dello stesso set, ognuna tremendamente uguale all’altra ma che nella realtà, costituiscono una delle famiglie ricche e conosciute d’America: i Kardashian-Jenner. Molto amanti dei social e della mondanità, del fashion e di tutto quello che è sconsideratamente eccentrico, le sorelle Kardashian non sono solo figure di rilievo nella società ma anche vere e proprie dive del gossip. Tra vicende sentimentali, matrimoni falliti, successi e insuccessi imprenditoriali e grane legali, non mancano mai un’occasione che possa far parlare di loro. La popolarità è il loro pane quotidiano ma la sobrietà (intesa come forma di riservatezza) non è proprio nel loro stile. Ogni momento proposto dai media sembra buono per attirare l’attenzione del pubblico. A contribuire alla loro notorietà, già di per sé impareggiabile, le tantissime sponsorizzazioni presenti nei programmi televisivi, così come le apparizioni e gli accordi presi per la realizzazione di serie tv incentrate sulla loro vita a cinque stelle.

Le pagine di cronaca dei tabloid riportano spesso le foto scattate dai paparazzi mentre stanno giocando a golf con il padre o mentre passeggiano per strada, vengono vendute a caro prezzo mentre l’imperterrito lavoro della madre (che vigila e dirige ogni loro mossa) mira a renderle vere pop star. Sebbene la loro provenienza veda alle spalle una famiglia benestante, ognuna di loro ha un patrimonio netto personale composto da così tanti zeri da fare venire le vertigini.

Secondo le stime del 2022, la più ricca fra tutte è Kim Kardashian con un patrimonio complessivo di ben 1,8 miliardi di dollari. La maggior parte della sua ricchezza proviene dai guadagni della sua azienda KKW Beauty che, dopo la vendita di una quota pari al 20%, continua a farle percepire 500 milioni a partecipazione. Il marchio di abbigliamento SKIMS, i reality tv e gli investimenti minori fanno solo da contorno a un meccanismo che da anni si sviluppa sul glamour e sulle forme generose del suo lato B, senza tralasciare i vari fidanzamenti che hanno portato a matrimoni finiti male.

Oltre ad essere stata insignita del primo posto come una fra le donne più facoltose dalla rivista Forbes, Kim è diventata una figura femminile di un certo appeal e i media non mancano mai di riservarle un servizio speciale che possa raccontare al pubblico chi è e come fa a guadagnare così tanto.

A distanziarsi di poco è, invece, la piccola Kylie Jenner che nel 2020 è stata eliminata dalla lista dei miliardari di Forbes a causa della discesa vertiginosa del suo patrimonio. Ad oggi, la cifra totale in suo possesso sembra ammontare a 700 milioni di dollari anche se moltissime fonti hanno denunciato come lei stessa avesse gonfiato le informazioni relative ai suoi guadagni molto tempo fa.

Per quanto riguarda Kendall Jenner, invece, il patrimonio ammonterebbe a 45 milioni di dollari, tutti guadagnati con il lavoro da modella che l’ha vista sfilare accanto alle sorelle Hadid per Gucci, Chanel, Marc Jacobs, Victoria’s Secret e Dolce & Gabbana.

Khloè invece si destreggia tra spin-off dedicati alla vita della famiglia (come “Keeping up with the Kardashians) e alla sua vita sentimentale molto movimentata. Il suo patrimonio ammonterebbe a 40 milioni di dollari.

La "meno ricca" tra le sorelle sarebbe, quindi, Kourtney con i suoi 35 milioni di dollari e forse l’unica a perdere guadagni dalla chiusura della serie tv che più le ha rese famose, anche se il suo recente matrimonio a Portofino non la vede per niente crogiolarsi nella miseria.

Kardashian: dove e quando vedere la serie tv del 2022?

Le sorelle Kardashian amano mostrare come si svolge la loro vita a cinque stelle, senza filtri né inganni. Ciò che amano ancor di più però è rendere il pubblico partecipe delle loro disavventure perché non sempre le cose vanno come si vorrebbe. Del resto si sa, la vita è un percorso pieno di imprevisti e momenti particolari ai quali queste celebrità trovano sempre il modo di sopravvivere e andare avanti.

La serie tv “The Kardashian” diretta da Daniel Kusenda parla proprio di questo, di come questo gruppo di donne ricche e famose riescano a darsi man forte e a superare ogni avversità, grande o piccola che sia. Dopo venti stagioni dal reality che le ha rese famose “Al passo con i Kardashian” (2007-2021), le sorelle hanno annunciato di aver firmato un contratto con Disney Hulu per la produzione di contenuti esclusivi in un progetto totalmente differente a quello precedente.

Il progetto è un reality in più puntate che permetterà di raccontare la loro vita al di là di ciò che dicono i giornali, volgendo uno guardo alla gestione degli affari, ai momenti più divertenti del tempo libero, al rientro a scuola dei figli fino ad analizzare i risvolti sentimentali delle relazioni di ognuna. Sebbene il teaser risulti molto misterioso, il messaggio dato dalle figure delle sorelle contenute in una teca di cristallo è molto chiaro, soprattutto quando Kilye rompe la barriera con un semplice tocco delle dita.

“Ogni barriera andrà in frantumi” ancora un volta, per parlare di cose delicate come del rapporto tra Kim e Kanye West spesso posto sotto i riflettori. Uscita in Italia il 14 aprile 2022 su Disney+ , la serie proporrà un episodio ogni giovedì, fino al 16 giugno 2022.

Soltanto con la serie tv precedente e con i relativi allungamenti di contratto, ogni componente dei Kardashian ha portato a casa 930.000 dollari ad episodio. Il fatto che la serie di quest’anno sia già molto seguita sulle piattaforme televisive digitale la dice lunga e tutto lascia pensare che il guadagno possa essere almeno il doppio.

In ogni caso, come ha spiegato la madre Kris Jenner in un’intervista ad Elle DeGeneres, tutti vengono pagati più o meno allo stesso modo e la famiglia decide sempre come dividersi i soldi in maniera equa, visto che tutti coloro che ne fanno parte lavorano molto e sodo.

Kardashian: come sono diventate famose?

Ebbene, le sorelle Kardashian sono le più famose d’America oltre ad essere le più ricche in assoluto ma se arrivassimo a chiederci come hanno raggiunto il successo, il merito dovremmo darlo ai loro genitori e ai relativi divorzi. Oltre a loro, nella famiglia Kardashian-Jenner vi sono anche Robert (il fratello) e i genitori: Kristen Houghton e Robert Kardashian da cui sono nate Kim, Khloè e Kourtney.  

Soltanto dopo il divorzio dei due, nel 1991 subentra la figura di Bruce Jenner che ha poi cambiato sesso per diventare quella che tutti oggi conoscono come Caitlyn Jenner. Da questa unione nascono Kendall e Kilye.

La fama dunque, non arriva dal primo matrimonio ma dal secondo, poiché grazie alla volontà dei genitori si sceglie di intraprendere tutti insieme un reality incentrato sulla loro vita lussuosa: “Al passo con i Kardashian”, uscito nel 2007 in America. Attraverso telecamere piazzate in ogni angolo della casa e una troupe televisiva sempre presente, la famiglia ha potuto mostrare al pubblico il loro stile di vita, le loro eccentricità, i momenti salienti della loro evoluzione come nucleo allargato e le avventure vissute dalle sorelle.

Con questo reality personale, Kendall e Kylie sono diventate delle influencer molto seguite e richieste dal mondo del fashion mentre Kim ha continuato a far parlare di sé a causa di un video scottante finito in rete. Con le seguenti relazioni, le nascite dei figli, i mariti e gli ex mariti e le feste in famiglia, questo nucleo fatto di sangue e soldi ha sfruttato il potere della televisione per guadagnare milioni su milioni. Tutte le sorelle hanno potuto veder salire le cifre nel portafoglio fino a toccare livelli impensabili.

Grazie a queste entrate hanno potuto aprire brand di moda, beauty, lifestyle, scrivere libri e vendere profumi guadagnano ancora e ancora. Non è un caso, dunque, che le si vedano sempre vestite con abiti di alta moda o che arrivino agli appuntamenti su macchine da ricconi.

Inoltre, le case da sogno in loro possesso lasciano a bocca aperta per quanto sono immense e sfarzose, anche se a risaltare maggiormente sono quelle della piccola Kylie a Hidden Hill (California) e Holmby Hill (Los Angeles).

La prima è in tutto e per tutto un vero museo contenete opere d’arte straordinarie, la seconda è un edificio da 29 milioni di dollari con 7 camere da letto, 14 bagni, cucina a prova di chef, bar, sala giochi ed ogni altro comfort possibile.

E cosa dire di Caitlyn Jenner, l’atleta campione di pugilato che ha deciso di cambiare sesso e diventare una donna? Secondo Celebrity Net Worth, la sua figura varrebbe 100 milioni di dollari e sarebbe la più richiesta in tv proprio per via della testimonianza di vita.

La riconciliazione con l’ex moglie, i pianti e gli abbracci commuoventi in diretta, i dialoghi con le figlie hanno riempito parecchie puntate del reality che ha appassionato milioni di spettatori. È giusto dire, quindi, che l’inizio di questo successo mondiale si debba al suo percorso di trasformazione e a come ha saputo tenere insieme la famiglia, oltre che ai sui guadagni risalenti a prima del matrimonio con Kristen.  Il successo della famiglia Kardashian-Jenner si deve all'unione di due menti imprenditoriali non da poco e all'abilità di far girare i soldi già in possesso per generare di nuovi e sempre di più con il passare del tempo.  I reality e i gossip hanno solo contribuito a far conoscere il nome della famiglia in tutto il mondo e a contribuire alla scalata del successo mediatico che fino ad oggi è stato il loro maggior finanziatore.