Pio e Amedeo, svelato il loro patrimonio grazie agli incassi televisivi

Il duo comico pugliese è tornato su Canale 5 con Emigratis. Ecco a quanto ammonta il patrimonio di Pio e Amedeo grazie alle loro apparizioni televisive.

Image

Pio e Amedeo, i discussissimi comici pugliesi, saliti agli onori delle cronache grazie ai loro sketch talvolta definiti al limite del trash, sono tornati in prima serata con Emigratis, programma che torna dopo le passate edizioni e che sicuramente farà discutere.

Una carriera ricca la loro, che li vede protagonisti di diversi programmi tv come appunto Emigratis, ma anche Felicissima sera, senza dimenticare le Iene o la chiacchieratissima partecipazione al Festival di Sanremo.

Moltissime anche le situazioni che hanno visto Pio e Amedeo al centro del dibattito a causa delle loro battute politicamente scorrette che vedono sempre protagonista l'italiano medio, cosa che ha fatto sì che più volte i due comici fossero messi a confronto con collega Checco Zalone.

Ma considerando tutte le loro trasmissioni e partecipazioni a programmi tv, quanto ammonta realmente il patrimonio dei due comici foggiani?

Pio e Amedeo: gli esordi del duo pugliese

Sono diventati celebri grazie alla loro partecipazione a Zelig e alle Iene, ma come è nato il duo comico di Foggia? 

Pio D'Antini e Amedeo Grieco iniziano la loro carriera lavorando nell'animazione dei villaggi turistici per poi approdare a Telefoggia, dove per diverso tempo hanno condotto un loro programma; la loro carriera è proseguita poi su un emittente regionale, Telenorba.

Da lì il grande salto e la partecipazione a Base Luna su Rai 2 per poi arrivare a Mediaset.

Pio e Amedeo, ecco quanto guadagnano e a quanto ammonta il loro patrimonio

Nonostante non sia possibile definire con esattezza il patrimonio di Pio e Amedeo è possibile risalire ai cachet delle loro principali apparizioni nel mondo dello spettacolo.

Dopo gli inizi di carriera e Zelig, il duo pugliese approda al programma di Italia 1, le Iene, dove costruiscono il primo sketch che li renderà celebri, ovvero quello degli Ultras dei Vip, dove i due comici inseguivano personaggi dello spettacolo armati di megafono.

Nel 2014 il primo film, Amici come noi, prodotto da Pietro Valsecchi con i due comici che compaiono nella doppia veste di attori protagonisti e sceneggiatori.

Nel primo weekend il film incasserà la cifra record di 1.275.272 euro e complessivamente raggiungerà la cifra di 2.276.000 euro.

Nel 2016 Mediaset affiderà a Pio e Amedeo la conduzione di un nuovo programma, Emigratis, dove il duo riproporrà l'abbinamento già utilizzato durante la loro partecipazione alle Iene, ovvero sketch e battute che spesso sconfinano nel trash con la presenza di Vip e personaggi celebri a fare da cornice alla situazione.

Ad incidere sul patrimonio dei comici foggiani é stata probabilmente anche la loro discussissima partecipazione alla 69esima Edizione del Festival di Sanremo, che si ipotizza sia valsa ai due, un guadagno compreso tra i 50.000 e i 200.000 euro.

Da non sottovalutare anche gli introiti provenienti dai video caricati su YouTube, oltre che dalle loro apparizioni in programmi di punta di Canale 5 come Amici o C'è posta per te, senza dimenticare la nuova stagione di Emigratis, iniziata proprio di recente.