La voglia di viaggiare non ci è mai mancata, e, senza alcun'ombra di dubbio, in questo periodo storico è soltanto che aumentata. Da ormai un anno, il Coronavirus ha chiuso quasi tutte le frontiere. Nella maggior parte dei casi, e per la maggior parte del tempo, non abbiamo potuto valicare neanche i confini del comune di residenza

Ad oggi, partire è possibile, ma non così semplice. Le disposizioni per spostarsi attualmente in vigore (e lo saranno fino alla fine di aprile 2021) sono svariate. In merito a ciò, puoi documentarti qui, sul sito ufficiale del Ministero della Salute, dove, ad esempio, leggiamo che, oltre all'obbligo del tampone, c'è quello dell'isolamento fiduciario al rientro:

La durata dell’isolamento fiduciario per chi rientra da uno o più Stati o territori ricompresi negli elenchi D e E, è rimodulata a 10 giorni. Tale disposizione si applica solo agli ingressi in Italia successivi all’entrata in vigore dell’Ordinanza 16 aprile 2021. Coloro che abbiano fatto ingresso in Italia prima del 18 aprile 2021, devono completare il periodo di 14 giorni di isolamento.

Dunque, come fare? Qual è la soluzione più immediata per riuscire ad evadere, in un momento in cui evadere - da una realtà sempre più opprimente - è complicato? Usare l'immaginazione, oppure, perché no, progettare la prossima gita, o magari la prossima vacanza. Sognare, si sa, dopotutto non costa niente. Ebbene, se hai deciso di farlo, allora fallo in grande: in questo articolo troverai una serie di destinazioni che, come si suole dire, costano "un occhio della testa"

Che cosa ne pensi, ad esempio, di prenderti un anno intero per girare il mondo? Ti basterà chiudere gli occhi... oppure, se questo non dovesse esserti sufficiente, allora dovresti cercare di mettere da parte un bel "gruzzoletto": il Gruppo Aman offre questa possibilità, al modico prezzo di 286mila dollari.

I viaggi più costosi: il giro del mondo

Chi non ha mai sognato almeno una volta nella propria vita di concedersi un intero anno per girare il mondo? Sappi che è possibile farlo (più o meno). Il Gruppo Aman ha una proposta allettante per quei viaggiatori che hanno intenzione di visitare il globo in lungo e in largo: 365 giorni con la valigia in mano.

Inoltre, quelli che si lanciano in questa avventura mozzafiato hanno la possibilità di soggiornare e dormire nelle strutture alberghiere sparse qua e là che il suddetto gruppo possiede. In totale, quindi, potrai goderti una decina di giorni negli hotel del Gruppo Aman, che sono circa 30 e, neanche a dirlo, dotati di ogni tipo di comfort. Non vedi l'ora di preparare i bagagli? Bene, non ti resta che trovare 286mila dollari.

Sempre il Gruppo Aman ha da poco ideato una nuova proposta, indirizzata ai milionari che hanno voglia di girare il mondo a 360 gradi, per 365 giorni. Si tratta di "Un anno con Aman"19 diversi Paesi in 4 diversi continenti da visitare in un anno. Ovviamente, parliamo di mete tutte più che ambite e lussuose, come ad esempio il Giappone, lo Sri Lanka oppure i Caraibi

I viaggi più costosi: un'isola privata

Non sono pochi quelli che, di tanto in tanto, immaginano di trascorrere del tempo su di un'isola deserta. Incredibile, ma vero: il proprietario di Red Bull, Dietrich Mateschitz, offre questa opportunità

Il magnate tra i propri possedimenti può annoverare addirittura Laucalaun resort più che lussuoso (ma anche eco friendly) che si trova nelle Isole Figi, lo Stato insulare dell'Oceania, e che si raggiunge soltanto con un aereo privato. Sul sito ufficiale leggiamo: 

"Un resort senza eguali, questo Paradiso è circondato dalle acque turchesi".

Per affittare l'isola di cui stiamo parlando, bisogna sborsare 154mila dollari, a notte. Quindi, trascorrerci una settimana ti verrebbe a costare 1.078.000 dollari. 

I viaggi più costosi: l'India

Sono veramente numerosi coloro i quali subiscono il fascino dell'Oriente. Di certo, una delle mete più ambite è l'India. Parliamo di uno Stato federale dell'Asia meridionale che si fonda su di una società pluralistica, tanto multietnica quanto multilingue. Oltre alla bellezza dei templi, da ammirare c'è anche quella della natura, perlopiù incontaminata e selvaggia: in India non sono pochi gli habitat protetti.

I turisti raggiungono questa meta attratti dalle luci e dai colori che la contraddistinguono. Infatti, molti si recano in India per prendere parte a degli eventi più unici che rari, nello specifico due vere e proprie feste: Diwali ed Holi. La prima simboleggia la vittoria del bene sul male; non a caso, è nota come "La festa delle luci": in questa occasione, diverse aree indiane s'illuminano. La seconda, invece, simboleggia la rinascita, ed è conosciuta come "La festa dei colori"; durante questo evento religioso, si usa sporcarsi a vicenda con delle polveri colorate.

Anche i profumi (principalmente di erbe e spezie) fanno la loro parte. Tra le pietanze indiane più tradizionali e ricercate dai visitatori ci sono: la samosa, un antipasto speziato da mangiare con le mani, il chole bhature, pane fritto da immergere nella crema di ceci, il pollo tikka masala, ossia il pollo al curry originale.

Un'esperienza che non potrà che essere entusiasmante da vivere in questo Paese è quella offerta da un tour operator. Quest'ultimo concede la possibilità di trascorrere una decina di giorni (e di altrettante notti) nel Lake Palace di Udaipur, nell'Umaid Bhawan Palace di Jodhpur e nel Rambagh Palace di Jaipur. Se vorresti prendere al volo questa irripetibile occasione, allora devi sapere che: ti sentiresti un maharaja, perché avrai a tua completa disposizione i suddetti incredibili palazzi, ma dovrai pure sentirti pronto a mettere abbondantemente mano al portafogli. Questa è una delle esperienze più costose che tu possa fare.

I viaggi più costosi: il Far West

Dunton Hot Springs è una romantica città fantasma che si trova in una valle alpina, più precisamente tra le montagne del Colorado, lo Stato federato degli Stati Uniti d'America. Oggi, un tour operator offre un'occasione che chi ne ha le possibilità economiche, ed è appassionato della storia e degli scenari del Far West, non può sicuramente rischiare di lasciarsi sfuggire. Infatti, esso propone proprio una vacanza da trascorrere nella suddetta città del 1800

A Dunton Hot Springs, oltre a respirare a pieni polmoni un'atmosfera da film western, si può dormire in antiche baracche di legno, immergersi nelle acque termali e mangiare delle deliziose pietanze nei famosi saloon. Tuttavia, non temere, i comfort a cui siamo ormai tutti abituati non mancano: ad esempio, il Wi-Fi c'è. 

Il prezzo richiesto per questa lussuosa avventura è di 147mila dollari, a settimana. In più, però, è doveroso aggiungere un'altra piccola informazione: l'intera città fantasma sarà ad uso esclusivo di chi acquista il pacchetto proposto. La città in questione viene spesso in effetti messa a disposizione per riunioni familiari, per eventi di ogni tipo, come matrimoni, oppure per ritiri aziendali. 

I viaggi più costosi: il Polo Sud

L'Antartide è il continente situato nell'emisfero australe della Terra, circostante il Polo Sud ed opposto all'Artide. Nonostante "la terra dei ghiacci" sia la più inospitale che ci sia, è pronta ad accogliere avventurieri curiosi e temerari.  

Uno dei motivi che spinge i visitatori a recarsi in Antartide è la fauna, unica al mondo: balene, foche, pinguini

Full Circle Travel è un tour operator che propone a coloro i quali non temono il freddo una spedizione in piena regola. Il viaggio inizierà nel Regno Unito, dove un aereo ti porterà fino a Cape Town. Da lì in poi, un'esperta guida turistica ti condurrà alla scoperta dell'estremo punto meridionale dell'asse terrestre, il Polo Sud. Qui, la temperatura più elevata (registrata presso la Base Amundsen-Scott) è stata di −14 °C, e la più bassa persino di −83 °C.

Il costo è di 71mila dollari a persona, per una vacanza che durerà 9 giorni

I 3 viaggi più costosi al mondo

Ma vediamo quali sono le mete che occupano le prime tre posizioni del podio delle vacanze più costose al mondo.

Al terzo posto, un particolare safari. Unicamente qualche milionario è riuscito a permettersi questo viaggio, che ha un costo da capogiro: un milione di dollari. Si tratta del Journey to Nature's Edge, un pacchetto offerto da Natural World Safaris. La durata dell'esperienza è di circa tre mesi, e comprende la visita di 11 Paesi. Nel corso di questi straordinari 111 giorni, il fortunato avventuriero potrà ammirare anche diverse specie animale, come gli orsi del Polo Nord, oppure di nuotare insieme alle tartarughe delle Galapagos. Ovviamente, è un safari all'insegna del lusso sfrenato.

Al secondo posto, il "Da Parrot Cay con Amore". Il COMO Parrot Cay, Turks & Caicos, uno dei più prestigiosi resort dei Caraibi, propone questa meravigliosa vacanza. L'esperienza dura circa una decina di giorni, ed il prezzo è di 494mila dollari, a notte per coppia. Quindi, ti basterà trovare 4.940.000 dollari, e con un jet privato, verrai condotto a Turks & Caicos, e salirai a bordo di uno yacht di 50 metri per una crociera di 5 giorni nel bel mezzo delle acque caraibiche. Dopodiché, trascorrerai i restanti 5 giorni nella casa di Donna Karan sull'Isola di Parrot Kay.

Il primo posto della classifica delle vacanze più costose al mondo spetta al pacchetto offerto da Full Circle Travel per visitare il mondo a bordo di un jet privato. La durata dell'esperienza è di 28 giorni. Quattro settimane dunque in cui avrai a tua completa disposizione un aereo, con i migliori piloti ed un personale competente. Le tappe che riuscirai a toccare a bordo del "tuo" velivolo sono, neanche a dirlo, quelle maggiormente suggestive, come ad esempio il Machu Pichu, il sito archeologico inca situato in Perù, oppure l'Opera House, una delle più significative architetture realizzate nel XX secolo presente a Sydney. Quanto costa tutto ciò? 108.500mila dollari, a persona