Magari hai un brand online, o una pagina di informazione o divulgazione. Magari il tuo profilo conta molti followers. Magari custodisci su Instagram moltissimi contatti importanti, personali e lavorativi. Oppure semplicemente non vuoi perdere tutti i ricordi che hai condiviso nel tempo.

Sono tanti i motivi che possono portare a un forte senso di angoscia nel caso in cui il proprio account Instagram venga hackerato. Ma come porre rimedio a tutto questo?

In questo articolo scopriremo passo passo tutte le cose che puoi fare per recuperare il tuo account e per impedire che venga hackerato di nuovo. Infatti, la cosa migliore che puoi fare in questi casi è prevenire e ciò è possibile solo se si conosce bene il nemico con cui si ha a che fare.

Account Instagram hackerato: ripristina la password

È necessario fare mosse precise e nel minor tempo possibile: infatti, chi si trova ora all’interno del tuo account, potrebbe danneggiare fortemente la tua immagine postando video o foto, o inviando messaggi spam.

Il primo tentativo che puoi fare per recuperare il tuo account Instagram hackerato è quello del ripristino della password. Infatti, proprio nella pagina “login” del Social Network, puoi cliccare sull’opzione “resetta password” e seguire tutte le procedure successive. 

Attenzione però: questa modalità di recupero funzionerà solo se l’hackeraggio del profilo è stato eseguito da individui discutibilmente esperti. Infatti, se chi è entrato in possesso del profilo ha cambiato la mail di riferimento questo tentativo sarà inutile.

Se invece questa modalità di recupero dovesse funzionare, una volta ripreso possesso del tuo account Instagram cambia immediatamente la tua password in una più sicura. Evita di scegliere come password la tua data di nascita o il tuo nome o cognome, punta su qualcosa di più difficile da indovinare e custodiscila al sicuro.

Account Instagram hackerato: ripristino completo del profilo

Se il metodo precedente non funziona, significa che l’hacker che è entrato in possesso del tuo profilo ha cambiato l’indirizzo mail di riferimento. A questo punto, non ti resta che fare riferimento al team di Instagram.

Innanzitutto, apri l’app di Instagram dal tuo smartphone. Ora clicca sulla voce “Richiedi assistenza per effettuare accesso” ed inserisci tutti i dati che ti vengono richiesti.

Continua poi a seguire tutta la procedura, che varia a seconda di quanti account hai sul tuo dispositivo e a seconda delle impostazioni di sicurezza che hai selezionato.

Account Instagram hackerato: recuperarlo dal profilo di un amico

Un'altra possibile modalità di recupero inizia con l’accedere al profilo di un amico o parente e cliccare sulla voce “opzioni” (la rotellina in alto a destra nell’applicazione). Ora clicca su “assistenza” e poi su “segnala un problema”.

Adesso, sulla voce “qualcosa non funziona”, dovrai spiegare dettagliatamente qual è il problema allegando eventualmente foto, inviare poi la tua segnalazione e aspettare la risposta del team di Instagram. Ricordati di lasciare una mail alla quale il team di Instagram potrà contattarti, solitamente entro un paio di giorni.

Ricorda, inoltre, che lo staff di Instagram non contatta mai tramite Direct, ma sempre e solo tramite e-mail, dunque non ti fidare di comunicazioni che non passano per questo canale.

Come evitare che il tuo account Instagram venga hackerato?

Come sempre, il modo migliore per evitare che il proprio account Instagram venga hackerato è la prevenzione. Alcuni accorgimenti possono essere cambiare la password frequentemente, controllare che sia una password sicura e non utilizzare mai la stessa per più social

Inoltre puoi attivare l’autenticazione a due fattori ed effettuare il log-out quando accedi da altri dispositivi, ma soprattutto non cedere le tue credenziali di accesso nemmeno ad amici o persone di cui ti fidi, perché non saresti mai completamente al sicuro.

L’errore, quindi, è sottovalutare il pericolo, per questo motivo è importante essere sempre a conoscenza di come difendersi dal phishing e dalle frodi online, riducendo così le possibilità di caderne vittima.

Perché un account Instagram viene hackerato?

I motivi per cui un cybercriminale decide di hackerare un account possono essere molteplici. Il motivo più frequente è la richiesta di un riscatto. Moltissime persone investono tempo, soldi ed energie nel proprio profilo Instagram, arrivando a costruire profili perfetti e molto seguiti, ed i cybercriminali sanno benissimo che sarebbero disposte a pagare (anche molti soldi) per riaverlo indietro

Se il tuo profilo Instagram non ha un “valore” lavorativo-professionale ma solo affettivo, ricordati di fare frequentemente un backup delle foto, così, anche se dovessero hackerarti il profilo, non perderai nessuna foto e nessun video. In fin dei conti, se non si tratta di un profilo di lavoro, potresti semplicemente aprire un nuovo account Instagram e ricominciare daccapo, facendo più attenzione.

Un altro motivo per cui i cybercriminali hackerano gli account Instagram è per rivenderli: profili di successo e con molti followers sono soggetti a questo tipo di attacchi. Se sei un brand, un personaggio pubblico o un profilo pubblico devi stare quindi doppiamente attento alle mail che ricevi e ai direct. Non inserire mai le tue credenziali in nessuna box e non fidarti di nessun link.

Come fanno gli hacker ad hackerare un account Instagram?

Gli hacker utilizzano diversi metodi per introdursi negli account di Instagram. Innanzitutto, un primo metodo è quello “classico”: partire dalla password.

Infatti, spesso la password è facilmente aggirabile, soprattutto se non è sicura o se siamo incauti. Forzare la password con diverse combinazioni, utilizzare metodi di phishing per rubare dati personali e credenziali di accesso e avere così libero accesso al profilo non è così difficile come si crede.

Attenzione, inoltre, ai link ricevuti per posta elettronica o sui Direct di Instagram: non comunicare mai i tuoi dati e le tue credenziali di accesso, evita di aprire link che vi arrivano da sconosciuti, ma anche link “strani” che provengono da profili con i quali siete soliti interagire.