Nel 2022 il commercio elettronico è ai massimi storici. Le vendite online sono aumentate notevolmente, soprattutto a seguito della pandemia di Covid-19 scoppiata nel gennaio 2020.

Tutt’ora questa crescita sembra non volersi arrestare e gli shop online stanno man mano andando a sostituire i negozi su strada. 

Fare shopping in rete ha sicuramente i suoi vantaggi, i quali riguardano per lo più la praticità, la velocità e la comodità del processo d’acquisto.

Tutto ciò ha inevitabilmente portato le aziende a trasferire parte degli affari, se non l’intera impresa, su un apposito sito web su Internet

I più furbi, però, hanno avuto un’idea ancora più geniale: affidare le vendite ad uno dei colossi economici più importanti e potenti del mondo. 

Sicuramente avrete già capito di che società stiamo parlando! Eh già, proprio di Amazon!

Successivamente, grazie alla determinazione e alle idee dei suoi collaboratori, l’azienda ha ampliato i battenti fino a diventare ad oggi la più grande Internet Company globale. 

Amazon incorpora tantissimi servizi differenti e non basterebbe un giorno per elencare tutte le possibilità che offre.

Oggi vogliamo però focalizzarci su una specifica sezione interamente dedicata alle imprese, Amazon Business: una categoria inizialmente disponibile in USA, Germania, Regno Unito, Francia, Giappone, India, Spagna e in Italia dal 2018. 

Cos'è Amazon Business e come funziona

Sicuramente tutti voi conoscete Amazon e, con molta probabilità, avrete già effettuato diversi acquisti sulla piattaforma. 

Non c’è quindi bisogno che vi spieghiamo come funzioni il sito, anche perché, oltre ad essere estremamente intuitivo, è anche molto semplice da usare.

L’unica difficoltà sta forse nell’imbarazzo della scelta al momento della compera, considerando che offre milioni di prodotti per una grande quantità di categorie. 

Non tutti però conoscono Amazon Business, anche perché di fatto non tutti ne hanno bisogno o possono averne accesso. 

Infatti, come si può intuire dal nome, si tratta di una sezione messa a disposizione dallo stesso portale ma riservata solo ed esclusivamente alle aziende o ai professionisti possessori di partita IVA

Questa parte del marketplace accoglie circa 250 milioni di articoli ed è stata pensata per assistere e aiutare gli imprenditori nello svolgimento della loro professione. 

In che modo però? Semplicemente offrendo una serie di servizi e benefici utili alle imprese, ponendole così in una posizione privilegiata.

Più avanti analizzeremo meglio tutti i vantaggi garantiti, per il momento focalizziamoci sul funzionamento di Amazon Business a livello generale. 

Come iscriversi ad Amazon Business

Se pensi che Amazon Business possa fare al caso tuo e non vedi l’ora di iniziare ad utilizzarlo, vediamo come effettuare l’iscrizione a questo portale.

Cominciamo subito con il dire che è possibile registrarsi in due modi: 

  • Effettuando il passaggio da un account normale ad uno Business
  • Creando un nuovo account da zero 

Entrambe le alternative seguono un procedimento similare. Quindi ecco qui di seguito i passaggi per iscriversi ad Amazon Business: 

  • Accedere al sito ufficiale di Amazon Business tramite questo link
  • Cliccare “Crea un account gratuito
  • 3 Selezionare “Crea un nuovo account” se NON si è in possesso di un profilo Amazon, oppure “Converti il mio account” per modificare il piano di iscrizione di un profilo già esistente
  • 4 Inserire un indirizzo e-mail aziendale per creare un account da zero, oppure inserire le credenziali Amazon se si è già iscritti
  • Inserire i dati dell’impresa richiesti: ragione sociale, sede, partita IVA, etc… e premere su “Invia

Ed ecco fatto! Avrete creato il vostro account gratuito Amazon Business.

Vi ricordiamo che la piattaforma impiegherà circa tre giorni per effettuare la verifica dei dati relativi all’azienda, dopodiché l’utenza sarà attiva. 

Dove è possibile utilizzare Amazon Business? 

Per sfruttare tutti i servizi Business potrete accedere al sito tramite pc, oppure installando l’applicazione di Amazon sul vostro smartphone o tablet, scaricandola da Apple Store per i dispositivi iOS, o da Google Play Store per dispositivi Android. 

Vantaggi di Amazon Business per le aziende

Vi abbiamo anticipato che i vantaggi di Amazon Business per le aziende sono numerosi e convenienti. Effettivamente è proprio così! 

Rispetto ad altri e-commerce, infatti, questo portale garantisce una crescita solida e strutturata dell’azienda nel suo complesso, poiché permette lo sviluppo di diversi fattori.

Bando alle ciance e scopriamo subito i 10 vantaggi garantiti da Amazon Business alle imprese:

  • Account condivisi 

Una delle differenze principali tra un account normale e uno Business è la possibilità di quest’ultimo di condividere l’accesso con più persone, così da personalizzare le azioni e gli acquisti

Infatti, non si tratta solo di avere un profilo condiviso, ma tutti gli autorizzati avranno dei propri limiti di spesa, una propria gestione e, soprattutto, un tracciamento specifico per ogni vendita o compera effettuata.

  • Fatturazione elettronica 

All’acquisto di ogni singolo prodotto su Amazon Business viene rilasciata la fattura elettronica, ovvero un servizio garantito a tutti i rivenditori Amazon e ad alcuni fornitori convenzionati con la piattaforma. 

Come ricevere la fatturazione elettronica? È sufficiente registrare una PEC (indirizzo di posta certificata) nella sezione “Analisi acquisti”. 

Consigliamo a tutti di svolgere questo passaggio perché consente di avere una migliore contabilizzazione di tutti gli articoli comprati e un’ottima gestione delle spese.

  • Modalità di pagamento 

Amazon Business offre diverse modalità di pagamento a seconda delle preferenze e delle scelte aziendali. 

Ovviamente sono garantiti i metodi più classici ed utilizzati, ad esempio carta di credito, carta di debito o addebito diretto. 

In alternativa vengono offerti altri sistemi che sfruttano tecnologie digitali, tra cui Coupa o SAP Ariba.

Anche in questo caso è possibile autorizzare soltanto alcuni utenti all’uso di determinati mezzi di pagamento. 

  • Gestione aziendale completa 

Uno dei vantaggi in assoluto più apprezzati è la migliore gestione aziendale nel suo complesso, la quale è garantita da tutta una serie di benefici, tra cui alcuni appena descritti.

Oltre a pagamenti, fatture e accessi personalizzati, è possibile inserire tag o codici finalizzati ad automatizzare i processi di acquisto e renderli più immediati ottimizzando i tempi.

Tutto ciò è fondamentale soprattutto per la puntualità di arrivo degli ordini, per la programmazione delle forniture e per le esigenze generiche del business aziendale.

  • Spedizioni e resi 

Il servizio di consegna di Amazon Business è efficiente, rapido e di prima qualità. 

Tutti gli ordini con importo totale superiore a 29€ hanno diritto alla spedizione gratuita. Per tutte le altre, invece, è previsto un costo addizionale. 

Chiaramente, trattandosi di acquisti aziendali, i quali solitamente si concretizzano in importanti stock di merce, quasi nessun ordine dovrebbe essere soggetto a costi aggiuntivi

Inoltre, è possibile beneficiare della consegna in un solo giorno con un servizio di reso facile e gratuito. 

  • Analisi e monitoraggio degli ordini 

La piattaforma mette a disposizione degli utenti diversi strumenti di tracciamento e monitoraggio degli acquisti effettuati, i quali sono utili a compilare le fatture, tenere nota delle spese e redigere un report mensile con tutti gli ordini. 

Inoltre, c’è la possibilità di selezionare canali preferenziali per determinati prodotti e per alcuni fornitori, così che il processo di acquisto sia più rapido e sicuro.

  • Garanzia su tutti i prodotti 

Tutti gli articoli Amazon Business sono assicurati e coperti da una garanzia di un anno.

A differenza della normativa per gli acquisti personali, i quali godono di una garanzia di due anni, le compere business o a fini aziendali sono tutelate solo per dodici mesi. 

  • Sconti e offerte 

Quando si tratta di acquisti aziendali, quasi sicuramente si prenderanno in considerazione gli stessi fornitori per un ampio range di tempo. 

Amazon Business ha tenuto conto anche di questo e ha ideato un metodo per invogliare gli utenti a proseguire gli affari sulla piattaforma.

In breve, ogni tot, vengono garantiti sconti progressivi sui prodotti maggiormente comprati, così che si instauri un rapporto fisso e duraturo tra cliente e fornitore. 

  • Consegne programmate 

Grazie a questo vantaggio un professionista del settore può decidere a proprio piacimento quando farsi recapitare un ordine. 

In particolare, vi sono tre tipi di consegna programmata: il giorno stesso, nel giro di un giorno lavorativo o consegna rapida.

  • Visibilità delle spese 

In ultimo ma non per importanza abbiamo un beneficio che riguarda tutte le spese aziendali. 

Infatti, queste possono essere monitorare grazie ad un tool professionale che analizza i vari costi e tutti i modelli di spesa, andando poi a creare un budget e una policy aziendale d’acquisto.

Come incrementare le vendite su Amazon Business

Avrete notato che i benefici offerti da questo portale sono davvero tanti e sicuramente tutti molto utili a qualsiasi attività commerciale che desidera vendere su Internet. 

Ovviamente, una volta iniziata l’attività su Amazon Business, bisogna assicurarsi di mantenere un determinato livello di vendite, altrimenti il fatturato subirà dei cali inevitabili. 

Quali sono i metodi per incrementare il guadagno sulla piattaforma Business? 

  • Curare le schede prodotto: tutti gli articoli devono essere esposti in maniera adeguata e con descrizioni precise e dettagliate 
  • Scegliere prezzi adeguati: per stabilire un prezzo adeguato è utile osservare il costo medio della categoria che include il prodotto pubblicato
  • Selezionare foto e video di qualità: l’impatto visivo è fondamentale per i consumatori; quindi, è fortemente consigliato l’inserimento di più foto in alta definizione e di almeno un video tutorial sulla merce nel suo complesso
  • Aderire al programma FBA: a differenza del sistema FBM (Fulfillment by Merchant) dove spedizione, magazzino e inventario sono totalmente nelle mani del venditore, con il programma FBA (Fulfillment by Amazon) tutte queste occupazioni sono svolte direttamente dalla piattaforma, così che l’azienda possa preoccuparsi unicamente dei suoi affari interni

Amazon Business: alcune idee per sfruttarlo al meglio

Sfruttare al meglio Amazon Business significa usufruire di tutte le sue potenzialità. 

In particolare, ci sono due opzioni veramente esclusive e da avere subito: l’etichetta Prime e la Amazon Guided Buying.

Il metodo più efficace in assoluto è il potenziamento dell’account grazie all’aggiunta dell’etichetta Business Prime. 

È proprio questa sezione che permette di ottenere le consegne gratuite o l’account multiutente da usare in condivisione. 

Per iscriversi ad Amazon Business Prime è necessario scegliere uno dei seguenti piani tariffari:

  • Duo: 25€ all’anno IVA esclusa con accesso ad un utente
  • Basic: 36€ all’anno IVA esclusa con accesso fino a 3 utenti
  • Small: 100€ all’anno IVA esclusa con accesso fino a 10 utenti
  • Medium: 250€ all’anno IVA esclusa con accesso fino a 100 utenti
  • Unlimited: 2.000€ all’anno IVA esclusa con accesso ad utenti illimitati 

Per avere maggiori informazioni su tutti i servizi inclusi nei vari piani cliccate questo link

Per quanto riguarda la seconda alternativa, la Amazon Guided Buying, si tratta di una vera e propria guida di cui possono beneficiare gli amministratori iscritti a Prime per una serie di azioni, tra cui:

  • Individuazione dei prodotti e dei fornitori da inserire nei preferiti
  • Creazione di processi di approvazione per vagliare o meno un acquisto effettuato da un dipendente
  • Limitazioni di accesso a determinati articoli per alcuni utenti
  • Realizzazione di messaggi personalizzati da inviare all’interno dell’organizzazione aziendale 

Questa guida permette di risparmiare tutto il tempo che si impiegherebbe nello spiegare le direttive e i vari procedimenti ai dipendenti.