Esistono molti modi per creare backlink per il tuo sito web e la stragrande maggioranza di essi richiede che tu faccia qualcosa: commentare su altri blog, condividere contenuti sui social media e così via.

Tuttavia, esiste un metodo che non richiede molto sforzo – usare le immagini per creare backlink – e può essere sorprendentemente efficace. In questo articolo, ti mostreremo alcuni metodi che puoi utilizzare per creare link a ritroso tramite immagini in modo da poter aumentare il posizionamento nei motori di ricerca e aumentare il tuo traffico senza sudare!

Cosa sono i backlink?

A livello di base, i backlink sono link che altre persone e organizzazioni pubblicano sui loro siti che rimandano al tuo sito. Sono il modo in cui crei fiducia tra i diversi siti web e aumenti il ​​tuo posizionamento nei motori di ricerca.

È importante notare che ci sono molte strategie di link building, incluse le tecniche white hat (molto sicure) e black hat (rischiose), ma qui ci concentreremo su alcuni dei modi più affidabili per ottenere backlink. 

Molti di questi riguarderanno immagini perché sono un modo semplice per condividere contenuti senza caricare un mucchio di codice HTML aggiuntivo. 

Non solo le immagini guadagnano più link rispetto ai post di testo, ma anche grandi servizi di hosting di immagini come Unsplash e Pexels offre anche grandi opportunità di crescita a lungo termine riutilizzando le immagini esistenti su nuovi siti. 

Costruire backlink con immagini

1) Aggiungi testo alternativo alle tue immagini

Il testo alternativo è un ottimo modo per aggiungere parole chiave alle tue immagini senza modificarne la funzione. L'idea alla base del testo alternativo è che le immagini possono essere difficili da vedere per gli utenti ipovedenti e l'utilizzo di un testo alternativo garantirà che gli utenti possano ancora capire cosa sta succedendo in una pagina. 

Anche se non è un metodo diretto di posizionamento nei motori di ricerca, ci aiuta a eseguire la scansione del tuo sito web in modo più rapido ed efficiente, il che indirettamente ti aiuta a posizionarti più in alto nelle SERP.

Ecco come: in WordPress, crea un tag alternativo quando carichi un'immagine inserendo Proprietà a destra sotto l'immagine. 

In altri CMS, segui procedure simili. In alternativa, puoi utilizzare strumenti come Google Image Labeler per generarne uno per te in base ai consigli di Google .

Assicurati di scrivere nuovi contenuti attorno a queste immagini includendole in varie parti del tuo post. Se possibile, utilizza diversi tipi di immagini—screenshot inclusi—per aumentarne l'efficacia. 

2) Pubblica infografiche tramite comunicati stampa

Le infografiche sono ottimi modi per raggiungere il tuo pubblico di destinazione e indirizzare il traffico verso il tuo sito web, ma c'è un ostacolo che impedisce a molte aziende di usarle: la creazione di infografiche richiede tempo. 

Allora, come puoi aggirare questo problema? Bene, potresti assumere un designer per creare un'infografica per te, ma siamo onesti, se stai cercando di ridurre i costi il ​​più possibile, probabilmente non vorrai spendere per le assunzioni.

Invece di spendere soldi per la progettazione di un'infografica di un'azienda di terze parti o di un individuo che probabilmente sa poco della tua attività o del tuo settore, prova a crearne una tu stesso. 

Puoi sempre assumere qualcuno più tardi se non va bene! Una volta che hai finalmente creato un'infografica (e trovato un modo per condividerla sui social media), tieni traccia delle sue prestazioni. 

Dovrebbe darti molti dati quando decidi se vale la pena investire o meno nell'infografica in futuro—o quando cerchi nuove idee per i contenuti.

3) Aggiungi link alla tua firma e-mail

Il modo più semplice per farlo è includere un backlink nella firma dell'e-mail. Se utilizzi Gmail, scopri come aggiungere un collegamento in una firma email qui. 

Puoi anche creare una mailing list e regalare qualcosa in cambio degli indirizzi email delle persone, quindi inviare loro un'email personalizzata quando hai qualcosa di nuovo da offrire loro. 

Funziona bene se stai organizzando un webinar o stai facendo un altro tipo di marketing online. Assicurati solo che il tuo sistema di back-end includa collegamenti automatici al tuo sito web.

4) Crea grafici e dati statistici 

I motori di ricerca amano le immagini e anche i dati. Se vuoi ottimizzare il tuo sito per posizionarsi meglio, dovresti utilizzare i backlink grafici. Assicurati che i tuoi grafici e grafici siano pertinenti alle tue parole chiave e chiarisci cosa stanno mostrando. 

Ad esempio, se possiedi un centro fitness che si è dimostrato efficace nel migliorare la salute generale delle persone, inclusi grafici che mostrano percentuali di BMI migliorate dei clienti nel tempo. 

Questa è una funzione utile perché i motori di ricerca danno molto valore alle statistiche e ricompenseranno anche i siti che lo fanno. E non limitarti a includere un grafico o un grafico: scegline diversi che si concentrino su diverse aree della tua attività per ottenere una maggiore visibilità per tutto ciò che fai.

Puoi anche avere idee dando un'occhiata ad altri che hanno utilizzato le infografiche per ottenere visibilità per la loro attività. 

La ricerca di immagini su Google rende facile per chiunque cerchi un'infografica su come avviare un negozio online o altre frasi correlate; prendi in considerazione l'utilizzo di infografiche correlate a queste parole chiave nel processo di creazione di infografiche.

5) Aggiungi le tue immagini ai tuoi post degli ospiti

Assicurati che le tue immagini siano nei post degli ospiti. Aggiungili in modo da non distrarre dal tuo post. L'ultima cosa che desideri è che le persone lascino i tuoi contenuti perché ritengono che sia troppo faticoso scoprire cosa vuoi che leggano. 

Il posizionamento delle immagini dovrebbe essere facile per un visitatore, il che aiuterà ad aumentare il traffico e indurre più persone a convertirsi in lead o clienti. Puoi aggiungere immagini ai post degli ospiti

Sebbene alcuni proprietari di siti web siano molto severi sull'aggiunta di backlink nel corpo del contenuto, tuttavia, di solito non si preoccupano di aggiungere immagini sui blog degli ospiti che hanno contribuito. 

Ricorda che alcuni post potrebbero richiedere più di un'immagine per una descrizione illustrativa.

6) Contribuisci con testimonianze ai siti web dei tuoi fornitori

Contribuire con testimonianze sui siti web dei tuoi fornitori è un ottimo modo per guadagnare backlink attraverso le immagini. Quando contribuisci con testimonianze puoi scrivere una recensione completa dei loro servizi e includere anche il logo del tuo marchio. 

Questi link sulle immagini possono tornare al tuo sito web, aiutandoti così a migliorare il posizionamento del tuo sito web. Inoltre, consente ai motori di ricerca di sapere che consigli le attività che forniscono prodotti o servizi di qualità.  

Se le persone leggono queste recensioni, saranno più propensi a controllare la tua attività la prossima volta che cercheranno uno di questi fornitori. Questa attività ti aiuterà a ottenere preziosi referral tramite passaparola e ad aumentare le tue possibilità di arrivare primo nelle ricerche locali. 

Ci sono molti posti in cui le società online accetteranno questo tipo di dichiarazioni dei clienti.

Vantaggi della creazione di backlink con immagini

Ci sono molte persone là fuori che chiedono perché dovrei creare backlink usando le immagini? È molto facile dimenticare di usare le immagini nella tua strategia di creazione di backlink, ma le immagini possono essere un modo incredibilmente efficace per ottenere link di qualità da altri siti. 

Ma perché? Ebbene, una delle cose che preferisco delle immagini è che tendono a catturare l'attenzione delle persone in un modo che un link testuale non può. 

Se hai un'immagine di alta qualità sul tuo sito web, è probabile che venga utilizzata nei risultati di ricerca di Google Immagini. Ciò significa che può essere ripreso da un altro sito e utilizzato come contenuto, possibilmente senza alcun commento o riconoscimento! 

Lo stesso vale per Pinterest; se utilizzi immagini di alta qualità che parlano al tuo pubblico, le persone potrebbero appuntarle senza ricollegarti a te (e sì—le vuoi!). 

Questo non sta nemmeno menzionando Facebook e altre piattaforme di social media come Instagram e Snapchat; queste piattaforme sono enormi per condividere foto! Quindi sì—le immagini contano quando si tratta di creare backlink. 

Come creare backlink con immagini? 

Utilizza foto accattivanti: proprio come con qualsiasi altra cosa online (o offline), devi assicurarti che le tue immagini catturino immediatamente l'attenzione delle persone. Scegli foto che siano chiare, interessanti, accattivanti, uniche; qualunque cosa faccia galleggiare la tua barca. 

Includi parole chiave pertinenti: assicurati di includere parole chiave pertinenti nel titolo della foto e nella descrizione stessa. 

Questo non solo aiuta ad aumentare la percentuale di clic sulle ricerche correlate a tali parole chiave, ma offre anche a Google un motivo in più per posizionare la tua foto più in alto nelle sue classifiche di ricerca. 

Diventa creativo con le tecniche fotografiche: che tu scelga qualcosa di semplice come i filtri o tecniche più avanzate come panoramiche o collage, pensa al di fuori degli approcci tradizionali alla fotografia. 

Non devi sempre attenerti a colpi regolari; prova a cercare idee negli account Pinterest e concorrenti prima di tuffarti nella creazione di qualcosa in modo da sapere già cosa funziona bene. Inoltre, tieni presente che diversi tipi di fotocamere possono fare una grande differenza. 

Condividi generosamente: dopo aver caricato alcune foto straordinarie sul tuo sito, inizia a incoraggiare le persone a condividerle ampiamente sui loro siti Web e reti. 

Potresti considerare di offrire una sorta di incentivo - anche se il denaro reale non è raccomandato perché può diventare disordinato lungo la strada per quanto riguarda le pratiche del black hat ecc., i concorsi funzionano abbastanza bene insieme agli omaggi basati su Mi piace/condivisioni/ seguaci, ecc.

Chiedi prima il permesso ogni volta che è possibile, poi una volta che hanno acconsentito a condividere ovunque online con il loro nome utente.

Conclusione

Esistono molti modi in cui puoi creare backlink per il tuo sito web, ma non tutti funzionano. Un modo è creare un aggiornamento dei contenuti che le persone abbiano una naturale inclinazione a condividere. 

Se hai provato il marketing di affiliazione o qualsiasi altro tipo di campagna di link building e non hai avuto successo, potrebbe esserci una soluzione semplice—images. I siti di social media, in particolare Pinterest, amano le immagini; tuttavia, semplicemente allegare immagini da sole non costituirà una strategia di backlink efficace per il tuo sito web. 

Devi creare immagini di alta qualità che contengano informazioni preziose e link pertinenti. Quindi distribuisci quelle immagini come bonus ai tuoi contenuti (PDF, infografiche), inseriscile su siti di social media come Pinterest e Instagram e consenti ad altri di condividerle anche sulle pagine del loro profilo.