Business Amazon: hai PIVA? 5 vantaggi interessanti per te!

Per chi gestisce un'attività, piccola o grande che sia, è sempre buona cosa gestire bene i propri fornitori. Ecco che Amazon in Business riesce a venire incontro a quella specifica esigenza che ogni partita iva ha. In un solo luogo è infatti possibile gestire acquisti, fatturazione e molto altro. In quest'articolo scopriamo tutti i vantaggi dell'iscrizione al marketplace di Amazon dedicato alle aziende.

Image

Per chi ha partita iva, Amazon Business è senz'altro un servizio da considerare. I vantaggi sono plurimi e la gestione dell'account è davvero semplice.

Molto spesso, infatti, piccole e grandi aziende si ritrovano a gestire ordini dai più disparati fornitori di tutto ciò che serve per il funzionamento della propria realtà, con conseguente dispendio di energie, tempo e, ciò che più interessa, denaro.

Per chi già utilizza Amazon per i propri acquisti e sa già che il funzionamento della piattaforma è ottimo, quest'articolo potrà dare ulteriori dritte ed invogliare all'iscrizione alla piattaforma di Business. In effetti, il funzionamento di Amazon Business è del tutto simile a quello degli account Amazon che siamo già abituati a gestire come privati o come aziende, ma con alcuni vantaggi in più.

Si tratta infatti di un modo studiato dall'azienda del fondadore del colosso, Jeff Bezos, per rendere più snelli gli acquisti, i pagamenti e la fatturazione di tutto ciò che è necessario per lo sviluppo della propria attività.

In questo articolo, forniremo una guida di cosa sia esattamente Amazon Business, a chi sia rivolto, come fare ad iscriversi e, soprattutto, quali sono i 5 vantaggi per cui sia bene considerare subito l'iscrizione!

Cos'è Business in Amazon per partite iva

Come anticipato, Business in Amazon è un marketplace rivolto ad aziende e professionisti, dunque titolari di partita iva, per l'acquisto di materiale utile per lo sviluppo della propria attività.

Si tratta di una piattaforma indipendente da Amazon e rivolta esclusivamente agli acquisti delle imprese, come detto: in altre parole è un B2B, Business to Business.

All'interno di Business in Amazon i compratori possono perfezionare l'acquisto dei beni di loro interesse a prezzi ben più bassi rispetto a quelli reperibili sul mercato. Grazie alla facilità con la quale si può accedere a queste scontistiche e alla facilità con cui il tutto può essere portato a termine, Business in Amazon è diventato in poco tempo un riferimento indispensabile per tutti i titolari di partita iva.

In pochi click, infatti, la nostra azienda potrà accedere all'acquisto dei prodotti necessari, siano essi dispositivi tecnologici o articoli di cancelleria, anche in grandi quantità. Infatti, senza bisogno di grandi contratti, è possibile fare acquisti all'ingrosso, monitorando costantemente il flusso di denaro e merci, senza contare la praticità di poter controllare in ogni momento le proprie spedizioni. Tutto alla maniera di Amazon.

Senza però arrivare a parlare solo delle grandissime realtà aziendali, Business in Amazon è utile anche per chi ha una piccola partita iva, magari una realtà appena nata, come una start up o sia un piccolo professionista. Può però essere utile anche per realtà operative nell'ambito dell'istruzione e della sanità: insomma, l'accesso a questa piattaforma è indipendente dall'entità della propria partita iva.

Conoscendo Amazon, su questa piattaforma è disponibile anche il servizio Prime per le aziende? In effetti sì. Anche le partite iva possono usufruire del servizio di Prime, ovvero di consegna entro 1 giorno lavorativo delle merci richieste. Le tariffe sono diverse rispetto a quelle per i privati, e variano da un minimo di 25 euro annui con 1 utente, ad un massimo di 2 mila euro per un account con utenti illimitati (tutti i costi di Prime qui).

A breve vedremo perchè scegliere un piano con 1 solo utente piuttosto di un piano con più utenti. Si sappia, comunque, che Prime per le aziende non funziona allo stesso modo di Prime per privati, e non consente quindi l'accesso a Prime Music e Prime Video.

Per capire il funzionamento di Amazon per le partite iva partiamo dal principio, ovvero dall'iscrizione.

Guida all'iscrizione gratuita a Business Amazon

Come promesso, l'iscrizione a Business Amazon è davvero semplice. Tranquillizzerà inoltre sapere che si tratta di un'iscrizione a tutti gli effetti gratuita ed indipendente dal fatturato.

Diversamente da un account per privati, l'account Amazon Business può essere inoltre concesso a più persone all'interno della stessa azienda, generando un account multiutente. In questo modo, più persone avranno la delega per poter perfezionare gli acquisti su Amazon.

Ci sono dei costi solo nel momento in cui si decide di iscriversi a Business Prime i quali, come visto poc'anzi, variano in base al numero di utenti iscritti all'interno del medesimo account.

L'account è creabile gratuitamente a questo indirizzo. Alternativamente, è possibile convertire il proprio account in uno Business all'interno della propria area riservata.

Per la creazione di un nuovo utente, verrà chiesto l'inserimento di una mail mai utilizzata prima per un account su Amazon. A seguire, una nuova schermata inviterà all'inserimento del proprio nome e cognome e alla scelta della password.

Solo successivamente, all'indirizzo mail indicato verrà inviato un codice da inserire nella pagina di Amazon Business per perfezionare la propria iscrizione. Verranno richiesti quindi una serie di dati legati alla propria azienda, come ragione sociale, indirizzo della sede legale, partita iva, ecc. Per gli operatori senza partita iva è possibile inserire il codice fiscale.

A quel punto si sarà membri della piattaforma di Amazon Business. Sarà possibile l'accesso dal sito, oppure dall'app (Amazon Shopping), quindi anche da smartphone e tablet.

Si sappia che possono iscriversi gratuitamente anche le aziende che vogliono vendere i propri prodotti su Business Amazon, e non soltanto il contrario. Amazon Seller è un servizio a pagamento, la cui iscrizione ha un costo minimo di 39 euro mensili (IVA esclusa).

Una volta iscritti, cerchiamo di capire quali siano le caratteristiche di questo marketplace gestito da Amazon.

Il funzionamento della piattaforma Business

Come detto, le aziende possono iscriversi alla piattaforma di Amazon per partite iva creando un unico account. Successivamente, possono creare un numero di utenti, virtualmente illimitato.

Oltre agli utenti, sono creabili anche dei gruppi di utenti. Essi possono, ad esempio, corrispondere alle divisioni interne di un'azienda: magari il gruppo di utenti addetti al marketing, altri alle vendite, e così via. Ogni responsabile di suddetto gruppo potrà quindi monitorare acquisti e spese del proprio gruppo.

I prezzi che sono visibili all'interno della piattaforma di Amazon sono visualizzati senza IVA.

I pagamenti funzionano esattamente come quelli per un account non business. Dunque sono accettate le carte di credito oppure gli addebiti diretti. Anche il metodo di inserimento della propria forma di pagamento (o delle proprie, nel caso ve ne fosse più di una) è parimenti il medesimo.

A questo punto, sebbene molti siano già venuti fuori nel corso dell'articolo, cerchiamo di capire esattamente quale sia il vantaggio di iscriversi al programma Business in Amazon.

I 5 vantaggi di Business In Amazon per partite iva

Se sei giunto fino a qui nella lettura, probabilmente sei anche intenzionato all'iscrizione alla piattaforma di Business in Amazon e vuoi saperne di più in merito ai suoi vantaggi.

Innanzitutto, l'accesso alla piattaforma è gratuito. Se non si desidera Prime, l'account è attualmente gratuito e non ci sono costi nascosti.

In secondo luogo, permette la tracciabilità dei propri ordini. Non soltanto è possibile monitorare l'arrivo delle proprie merci, ma anche controllare i propri pagamenti e programmare le consegne. Il tutto in un unico luogo.

Il terzo vantaggio è sicuramente quello legato all'integrazione dell'ecommerce di Amazon con il gestionale online. Ogni prodotto è associabile ad un particolare progetto aziendale. Ecco che tutto risulta più rapido e snello, anche nella semplice approvazione dell'acquisto di un prodotto.

In quarto luogo, e sicuramente è uno dei vantaggi più apprezzati, il documento generato dalla vendita di un prodotto all'interno di Business in Amazon è una fattura elettronica in formato XML-PA che è scaricabile agilmente dal proprio account. Ovviamente non si tratta di una regola che vale sempre, in quanto alcuni acquisti non richiedono l'emissione di e-fattura: in questi casi verrà emessa una fattura tradizionale cartacea.

Infine, il fatto di ottenere sconti progressivi sulle merci che vengono acquistate periodicamente (come spesso accade per gli acquisti tramite l'account privato).

In realtà, i vantaggi sono molti più di solo 5 e continueremo a parlarne nel prossimo paragrafo.

Rimborsi, resi e garanzie con la piattaforma Business

Come detto, i vantaggi sono di più rispetto a quanto approfondito nel paragrafo precedente.

I prezzi più bassi, la possibilità di acquistare centinaia di prodotti senza IVA e la comodità di utilizzare uno strumento già conosciuto sono certamente da annoverare tra i motivi per i quali scegliere di iscriversi subito alla piattaforma. Oltre a ciò, è possibile impostare i propri budget e anche le preferenze di un fornitore anziché un altro oltre ad inserire restrizioni verso quei fornitori che non si desidera utilizzare (lo strumento è denominato Amazon Guided Buying).

Senza contare che Business in Amazon è utile anche per la gestione del post vendita che, come già sappiamo da utenti Amazon privati, è assai efficiente.

Innanzitutto, vige la regola che i prodotti venduti tramite il marketplace siano coperti da una garanzia di 1 anno. Non è di 2 anni in quanto chi sta acquistando non è più un privato, ma un'azienda.

Ad ogni buon conto, anche la politica di resi e rimborsi è assai agile per la piattaforma di Amazon.

Non soltanto infatti è possibile scaricare le proprie fatture direttamente dal proprio account e gestire i propri pagamenti: tramite un'apposita procedura, disponibile sempre all'interno del marketplace, è possibile procedere al reso del proprio articolo e monitorare lo stato della pratica di rimborso. Proprio come funzionerebbe nel caso di un acquisto tramite un account Amazon privato.

Ecco quindi che l'iscrizione al marketplace di Amazon dedicato alle partite iva presenta vantaggi notevoli e, ormai ne siamo sicuri, non soltanto 5.