Il coinvolgimento di Instagram non è sempre naturale, ma ci sono molte cose che puoi fare per attirare più coinvolgimento dai tuoi follower e incoraggiarli a commentare e mettere mi piace alle tue foto. Ecco 9 suggerimenti e trucchi di Instagram per aiutarti a migliorare il tuo coinvolgimento.

1) Identifica il tuo obiettivo

Il primo passo per migliorare il tuo coinvolgimento è determinare ciò che desideri. Stai cercando di aumentare il tuo seguito? Il tuo feed ha bisogno di una revisione estetica? Vuoi che più persone interagiscano con i tuoi contenuti? Capire cosa sta guidando i tuoi sforzi li renderà più facili da valutare. 

Dopotutto, non ha senso modificare una foto se non sai perché non sembra del tutto a posto o che tipo di coinvolgimento speri di ottenere da essa. In altre parole, identifica il tuo obiettivo e scopri come ogni ritocco può aiutarti a raggiungerlo

Questo è un processo una tantum: man mano che gli obiettivi cambiano, così dovrebbe essere il tuo piano per raggiungerli. È anche importante ricordare che non tutti i post devono essere perfetti—è meglio lasciarli soli che modificati—ma continuare ad analizzare finché non trovi qualcosa che risuoni. 

2) Organizza concorsi

Il più delle volte, alle persone piacciono i concorsi. Sono solo un altro modo divertente per interagire con il tuo pubblico e suscitare il loro interesse per ciò che fai. 

Eseguire concorsi è relativamente facile, ma se vuoi che siano efficaci, ci sono alcune cose che devi prendere in considerazione. Ad esempio, quando crei un concorso, pensa a chi potrebbe beneficiarne maggiormente. 

È per clienti esistenti o potenziali? È orientato verso gli influencer? Vuoi che attiri gli ambasciatori del marchio? Una volta capito, crea un piccolo premio divertente per i vincitori (ad esempio buoni regalo, prodotti gratuiti o persino esperienze). 

Quindi spargi la voce sul tuo concorso attraverso i post sui social media. Concediti abbastanza tempo per preparare tutto (almeno una settimana), pubblicizzalo correttamente, scegli il tuo vincitore e assicurati che tutti ottengano ciò che hanno vinto! 

Più pianifichi, promuovi spesso e coinvolgi le persone durante tutto il processo, maggiore sarà il successo. Ci vuole lavoro ma ne vale la pena—e molto divertente! Il 47% delle piccole imprese che organizzano omaggi/concorsi afferma di aver avuto un grande impatto sulla propria strategia di marketing. Sembra promettente!

3) Non utilizzare hashtag a caso

È facile vedere gli hashtag come poco più di un modo per dire alle persone che sei al telefono alle 3 del mattino. Non perdere tempo ad aggiungere hashtag casuali e inutili solo perché tutti gli altri lo stanno facendo e non usare tre o quattro parole.

Invece, concentrati sulla scelta accurata di hashtag pertinenti ma non così specifici da non essere utilizzati da altri. Se il tuo pubblico di destinazione non utilizza già gli stessi termini, aggiungerli non ti aiuterà a trovare nuovi clienti; potrebbe anche danneggiare i tuoi sforzi facendoti sembrare irrilevante. 

Ad esempio, invece di #petsittinggoals e #backpackerchic; #gatti e #travelfashion – entrambi hanno decine di migliaia di utenti – non sono troppo specifici – mostrano un reale interesse per ciò che pubblichi – inoltre possono essere cercati da chiunque! 

Quando pubblichi, assicurati di hashtag ogni 10-20 parole, di solito solo 4-5 hashtag per post. Aiuta il tuo pubblico a trovare i propri argomenti preferiti e a seguire altre pagine simili. Inoltre, tieni d'occhio gli hashtag suggeriti da Instagram: questi si riempiranno automaticamente sotto i tag aggiuntivi. 

Quando possibile, prova a ripubblicare i vecchi contenuti con hashtag diversi, soprattutto dopo gli intervalli tra i post.

4) Considera i reels

Contenuti video brevi e facili sono un modo efficace per attirare l'attenzione delle persone sui social media. Quando hai un contenuto video coinvolgente, hai l'opportunità di distinguerti dalla concorrenza. 

Una delle cose che preferiamo dei social media è che ognuno ha il suo stile unico—ma se il tuo potesse farti notare? 

L'aggiunta di un'accattivante reel introduttivo può fare proprio questo. Assicurati di includere una sorta di invito all'azione in modo che i tuoi follower sappiano esattamente cosa devono fare dopo! 

5) Non dimenticare i tag di posizione 

Hai visto quei post con un tag di posizione che diceva qualcosa come Cancun, in Messico. Questi tag non vengono visualizzati per caso; ottenerli richiede un po' di olio di gomito e attenzione ai dettagli. 

Prima di tutto, assicurati di taggare le posizioni pertinenti in tutte le tue foto (se applicabile). Pensa fuori dagli schemi qui; ci sono molte località rilevanti che potresti non considerare immediatamente. 

Dopo aver taggato un numero sufficiente di immagini georeferenziate, Instagram includerà automaticamente tag di posizione pertinenti per ciascuna di esse nel suo sistema di tag dei metadati (utilizzando il suggerimento automatico), il che aiuta a aumentare la ricerca tra piattaforme e all'interno dell'algoritmo del feed di notizie interno di Instagram.

6) Creare contenuti educativi e informativi

Per ottenere una maggiore interazione sui tuoi post, dovresti creare contenuti educativi e informativi. È più probabile che le persone interagiscano con il tuo post se ritengono che fornisca loro un qualche tipo di valore o li aiuti in qualche modo. 

Per farlo, devi pubblicare in modo coerente e creare contenuti con cui le persone possano relazionarsi facilmente. Puoi porre domande all'interno di un post per incoraggiare l'interazione anche dei tuoi follower. 

Assicurati di utilizzare gli hashtag anche quando pubblichi immagini o video – in particolare quelli che potrebbero attrarre un pubblico più ampio – perché poi appariranno su altri utenti’ feed, portando nuovi occhi sui tuoi contenuti. 

Inoltre, valuta la possibilità di controllare le foto di account simili – forse account gestiti da marchi più grandi che ispirano il coinvolgimento –e lasciano commenti premurosi.

7) Pubblica in orari interessanti

Quando pubblichi i tuoi contenuti sui social media, fallo a volte che riflettano ciò che è interessante per il tuo pubblico di destinazione. Queste possono essere considerate "ore d'oro" per la pubblicazione ed è una buona idea cercare quando queste devono ottenere la massima visibilità e coinvolgimento. 

Nessuno vuole svegliarsi e vedere il proprio feed social pieno di messaggi di marketing! Per metterti davanti ad altre attività sui social media, presta attenzione a quando è più probabile che i tuoi follower siano online in modo da poterli raggiungere. 

Come regola generale, evita di postare durante l'ora di cena o la mattina presto, poiché molti utenti sono impegnati nel lavoro o nella vita familiare. 

Al contrario, prendi in considerazione la possibilità di pubblicare tra mezzogiorno e l'1:00, che è il momento di coinvolgimento in prima serata, se stai cercando il numero massimo di impressioni per post.

8) Poni domande

Il modo migliore per creare un forte seguito sui social media è attraverso la comunicazione. Quando le persone si prendono del tempo della loro giornata per mettere mi piace, commentare e seguirti, è perché hanno la sensazione che tu le capisca. 

Tutto inizia con le domande. Porre domande sui tuoi follower dà loro voce e dimostra che tieni abbastanza a ciò che hanno da dire per il loro feedback e le loro opinioni. 

Inoltre, porre domande ti aiuta a chiarire cosa spera il tuo pubblico di destinazione e come vuole interagire con il tuo marchio. Vai a chiedere! Scommettiamo che rimarrai sorpreso da quanto amano rispondere. 

Ecco alcuni esempi: qual è stato il tuo regalo preferito in assoluto? Cosa possiamo migliorare nella nostra attività? Come abbini gli outfit estivi? Facci sapere in 2-3 frasi o meno. 

Allo stesso modo, non fare troppe domande di seguito. 

Ricorda, le persone vogliono avere la possibilità di essere ascoltate e apprezzate da te e si stancheranno anche di essere sempre al centro della scena se chiedi costantemente le loro opinioni. 

È possibile esagerare con le domande, soprattutto se riguardano principalmente la promozione del tuo marchio invece di mostrare interesse per ciò che i tuoi follower hanno da dire! 

Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui alcuni utenti bloccano gli account che seguono sui social media; troppa promozione mista a non abbastanza ascolto tende a far sentire le persone usate piuttosto che coinvolte.

9) Considera l'Influencer Marketing

Il termine influencer è diventato un po' una parola d'ordine, ma in sostanza indica qualcuno con un pubblico che potrebbe essere interessato al tuo prodotto. Cerca influencer nel tuo settore che cercano opportunità per lavorare con marchi in linea con i loro interessi o valori. 

Puoi provare a metterti in contatto con te stesso, pubblicare offerte di lavoro su siti come LinkedIn o andare direttamente a su piattaforme in cui puoi reperire direttamente influencer.

Ci sono dozzine di piattaforme là fuori focalizzate specificamente sul collegamento di marchi e star dei social media—ma non preoccuparti di essere sopraffatto dalla scelta: hanno già svolto la maggior parte del duro lavoro. 

La chiave è trovarne uno che funzioni meglio per te e che ti faccia sentire a tuo agio in ogni fase del processo di sviluppo del tuo business. Poiché la pubblicità non è sempre fattibile per tutti, prendi in considerazione il marketing dei contenuti. 

Creando materiale prezioso che il tuo mercato di riferimento vorrà leggere, guardare, ascoltare o con cui interagire (pensa a blog, ebook, podcast), stai costruendo la consapevolezza del marchio senza svuotarti le tasche. Inoltre offre un altro modo per i potenziali clienti di trovarti tramite ricerche organiche anziché posizionamenti di annunci a pagamento.

Conclusione

Non importa quale sia la tua nicchia, ci sono buone probabilità che i social media ne facciano parte. Devi assicurarti di non perdere l'opportunità di far scoprire i tuoi contenuti da più persone online. Sebbene la SEO possa essere essenziale per il posizionamento nei motori di ricerca , i social media sono un modo semplice per condividere i tuoi contenuti tra i membri del tuo pubblico. Se desideri un maggiore coinvolgimento dei follower e nuovi potenziali clienti sui social media, segui questi suggerimenti!