Social Network: cos'è un givaway? 3 motivi per cui è utile!

Se il tuo obiettivo è quello di accrescere il tuo following su Instagram, un "giveaway" potrebbe essere la tattica più centrata da utilizzare. Con la giusta strategia, potrai raggiungere nuove fette di pubblico e nel contempo lavorare sulla tua community. Scopri qual è nell'articolo!

Image

Se il tuo obiettivo è quello di accrescere il tuo following su Instagram, un "giveaway" potrebbe essere la tattica più centrata da utilizzare. Con la giusta strategia, potrai raggiungere nuove fette di pubblico e nel contempo lavorare sulla tua community.

Un "giveaway" non è altro che un concorso a premi, dove il vincitore verrà selezionato tra i tuoi followers e avrà diritto a un prodotto – o servizio – in omaggio.

Pronto per cominciare? In questo articolo, una guida passo a passo per creare un concorso a premi, i benefici di questa attività per il tuo brand e 3 idee fantastiche!

Social Network: perchè dovresti tenere un concorso a premi?

I concorsi a premi su Instagram sono una potentissima tecnica per incrementare l’engagement all’interno della tua community, e nel contempo raggiungere nuove fasce target. Gli account che ospitano concorso a premi hanno l’opportunità di attrarre centinaia, se non migliaia di interazioni e nuovi follower.

Le statistiche lo provano: un account che ospita concorso a premi arriva ad accrescere il proprio following il 70% più velocemente in tre mesi rispetto a coloro che non lo fanno. Tuttavia, bisogna fare attenzione a trattenere i followers anche dopo il termine del contest.

Il che signifca attrarre un pubblico davvero interessato a ciò che posti.

Social Network: come ospitare un concorso a premi su Instagram

I concorsi a premi possono sembrare semplici, tuttavia tra uno mediocre e uno fatto bene c’è una differenza abissale. Un buon concorso a premi supporterà i tuoi obiettivi di marketing generali, attrarrà il tuo pubblico target e nel contempo aiuterà a trasmettere i messaggi giusti al pubblico che vuoi raggiungere.

Social Network: allinea un concorso a premi con i tuoi obiettivi di marketing

Il primo passo per sviluppare un contest di successo è capire cosa vuoi raggiungere. Un concorso a premi fatto bene ha un obiettivo ben preciso, che può essere:

  • Accrescere il proprio following
  • Rafforzare la community
  • Promuovere un prodotto
  • Aumentare le interazioni e l’engagement

Bisognerà prima di tutto scegliere uno – o più – obiettivi da raggiungerli, definire degli indicatori di successo e modulare la strategia di conseguenza. Questo ti aiuterà a tenere la tua strategia su un binario preciso.

Social Network: scegli il tuo premio

Il passaggio successivo sarà scegliere il prodotto o il servizio con cui omaggerai un fortunato follower. Dovrà essere qualcosa di non troppo costoso ma neanche qualcosa di cui si può fare a meno.

Assicurati che il premio sia rilevante e incontri i bisogni del tuo pubblico. Che si tratti di un prodotto, un servizio o un’esperienza, vorrai scegliere un premio che risulti interessante sia per il tuo pubblico che per quello che vuoi attrarre.

La creatività ti sarà di aiuto. Potresti collaborare con un brand appartenente alla tua nicchia, e studiare con esso un premio che soddisfi davvero il tuo pubblico e attragga la tua community a partecipare.

Non dev’essere per forza qualcosa di strettamente collegato alla tua industria, tuttavia. Ad esempio, una famosa ditta di makeup – SpaceNK – ha collaborato con un resort di lusso per offrire alla propria community l’opportunità di vincere una vacanza da sogno.

Una volta che avrai trovato qualche idea, testala! Chiedi alla tua community se gli piacerebbe vincere un determinato premio, e se sarebbero motivati a partecipare mettendo like, taggando i oro amici o condividendo il post!

Social Network: determina i criteri di partecipazione

Una volta scelto il premio, dovrai definire i criteri per partecipare al concorso. Questo dipenderà naturalmente dai tuoi obiettivi. Ad esempio, se il tuo obiettivo è di acquisire nuovi followers, vorrai assicurarti che un utente possa partecipare solo se ti segue.

Vorrai anche inserire la clausola di taggare dai 3 ai 5 amici per entrare nella lista dei potenziali vincitori. Inoltre, dovrai anche occuparti degli aspetti amministrativi. Il tuo  concorso avrà bisogno di un regolamento, che dovrà specificare:

  • Quanto durerà il concorso? Specifica date di apertura e chiusura
  • Il concorso sarà a livello globale o solo sul territorio italiano?
  • C’è un limite di età?

Social Network: promuovi il tuo concorso

Ad esempio, su Instagram, potresti annunciare l’arrivo del concorso tramite un post, una storia e un Reel, sfruttando tutte e tre i formati. Assicurati di utilizzare un’immagine accattivante e di includere una call to action chiara, così da incoraggiare più partecipanti possibile.

Per ottenere migliori risultati, naturalmente, pubblica l’annuncio nell’orario più giusto per il tuo pubblico. Qualche suggerimento in questo articolo. Se la tua azienda opera su più piattaforme, considera di promuovere il concorso anche su di esse, per ottenere maggiore copertura

Social Network: come selezionare un vincitore

Nell’organizzare un concorso a premi, è importantissimo stabilire fin da subito il modo in cui selezionerai il vincitore. Ecco alcune idee:

  • inserire manualmente tutte le interazioni registrate sotto il post in un documento excel, e utilizzare la funzione “random” per scegliere un vincitore. Efficace, ma dispendioso in termini di tempo.
  • Usare Easypromos, che importa tutti i commenti da un post per determinare se tutti i criteri sono stati rispettati e ti aiuta a scegliere un vincitore.
  • Usare Instagram Comment Picker, ovvero uno strumento che si aggancia al tuo account business e seleziona un nome random dai commenti del post
  • Wishpond, che genera un report su tutte le interazioni con il post, così da aiutarti a scegliere un vincitore

In qualsiasi caso, assicurati che il processo per la selezione di un vincitore sia giusto e – se richiesto – trasparente. La fiducia è moneta di scambio sui social, e un concorso scorretto andrebbe a infangare irreparabilmente la tua reputazione.

Social Network: 3 fantastiche idee per i tuoi concorsi

Ci sono tantissimi modi per sviluppare un concorso su Instagram, e di seguito ne andremo ad esporre tre che ci piacciono tantissimo!

1. La tripletta: tagga, segui e condividi

Una delle strategie più popolari per guadagnare popolarità sui social è tramite tag, follow e condivisioni. Per questo motivo, dovresti metterli come criterio di ingresso al concorso a premi. Questo format incoraggia l’engagement e risulta semplice e veloce per i tuoi followers.

2. Collabora con un brand con cui condividi il pubblico

Collaborare con un brand che fa parte della tua stessa nicchia è un ottimo modo per coinvolgere anche il suo pubblico e – di conseguenza – guadagnare potenzialmente tantissimi nuovi followers rilevanti per il tuo settore.

Pensaci: doppio engagement, doppia visibilità. Non puoi perdere.

Criteri di ingresso potrebbero essere il follow a entrambi gli account, like al post, tag di un altro utente e la condivisione sulla loro Storia Instagram per massimizzare le possibilità di vincere. Il risultato è una mole gigantesca di interazioni!

3. Chiedi ai tuoi utenti di fare qualcosa

Per dare un tocco creativo ai requisiti di ingresso, potresti chiedere ai tuoi follower di creare qualcosa: una didascalia divertente, rispondere a una domanda o creare un contenuto sulla propria pagina personale che garantisca loro l’ingresso al concorso.

Questo tipo di requisite richiederà uno sforzo in più agli utenti, ma è un ottimo modo per lavorare sulla fedeltà al marchio e la brand awareness. Ad esempio, Louis Theroux ha chiesto ai propri follower di ridisegnare la copertina del suo libro, per vincere una copia autografata.

Il concorso ha visto circa 13.000 likes sul post e oltre 500 commenti, e gli sforzi creativi degli utenti sono stati ricondivisi su diverse piattaforme social.

Social Network: pro e contro dei concorsi a premi

Naturalmente, come per qualsiasi cosa, un concorso a premi ha i suoi pro e i suoi contro. Vediamoli insieme.

I pro di condurre un concorso a premi sono

  • L’incremento dei follower, scientificamente provato da ricerche che ne hanno constatato l’efficacia nel tempo. Rispetto ad altri metodi di farming, il concorso a premi svetta.
  • Aumento dell’engagement: secondo una ricerca di Tailwind, i post dei concorsi a premi prendono 64 volte in più di commenti e il 3,5 in più di likes rispetto ai post regolari. Questo tipo di statistiche risultano particolarmente incoraggianti.
  • Accesso a contenuti generati dagli utenti: i concorsi a premi potrebbero motivare i tuoi follower a creare contenuti per il tuo brand. Il che ha diversi benefici, e dà visibilità al brand in misura maggiore rispetto ai metodi tradizionali.

Nei contro dei concorsi a premi troviamo:

  • Follower di breve durata, perché in molti casi alcuni utenti ti seguiranno solo per partecipare al concorso. Una volta terminato quest’ultimo, potresti riscontrare un significativo calo del numero di followers.
  • Follower di bassa qualità, bot: meno criteri metterai per l’ingresso al concorso, maggiore sarà la possibilità di attrarre account di bassa qualità o bot. Se noti un’ingente perdita di follower in un breve periodo, è probabile che ti seguissero diversi bot.
  • Clienti frustrati: molti concorsi a premi selezionano il vincitore in maniera randomica, lasciando tantissimi utenti frustrati per non aver vinto. Il tuo concorso dovrebbe esporre chiaramente la procedura di selezione del vincitore per evitare il linciaggio da parte di coloro che non hanno vinto!

Social Network: in conclusione

Alla fine, tutto sta nel decidere se un concorso a premi è davvero quello che serve alla tua azienda. Chiaramente, ci saranno concorsi che hanno più successo di altri, perché alcune nicchie esprimono meglio il loro lato “geek” e le loro passioni.

Tuttavia, aggiungere un concorso a premi alla strategia potrebbe essere un buon terreno di sperimentazione, se non per guardagnare nuovi follower, per scoprire le abitudini di quelli che hai già e raccogliere informazioni preziose sul tuo pubblico.

Dati come orari di maggiore traffico, comportamenti ripetitivi e pattern di interazione sono tutte informazioni utili a modulare la tua strategia e adattarla alle esigenze del tuo pubblico.

Ricorda che commettere errori irreversibili sui social media è davvero complicato, bisogna impegnarsi! Per il resto, sono tutte lezioni imparate!