Esiste una formula magica per creare un copy perfetto per il tuo e-commerce? La scienza ci dice di sì. 

Il linguaggio ha un impatto considerevole sulla percezione delle persone. Secondo lo studio Linguistic Relativity Hypothesis, il linguaggio influenza sia la percezione del mondo esteriore che di quello interiore, in una teoria comprovata nel 2008 tramite il brain imaging.

E, nel corso degli ultimi decenni, gli studi di settore specifici sugli e-commerce hanno dimostrato che il modo in cui il copy viene sviluppato gioca un ruolo fondamentale nell’assicurare il successo – o il fallimento – di un negozio online. 

Il modo in cui descrivi il tuo prodotto, presenti la sua unicità o incoraggi i visitatori del tuo sito web ad acquistare ha un impatto diretto sulle vendite. Perché quindi accontentarsi di un copy raffazzonato e poco curato? 

In questo articolo approfondiremo i concetti chiave del copy per il tuo e-commerce, e come utilizzare il linguaggio per incrementare le vendite. 

Perchè un buon copy è fondamentale per un e-commerce

L’approccio scientifico al copywriting potrebbe intimorirti, tuttavia è più semplice di quello che sembra. Ma proveremo comunque a convincerti con alcuni dei benefici che un copy sviluppato bene potrà portare al tuo negozio online: 

  • Più conversioni. Trovare metodi efficaci per descrivere prodotti e servizi porta – naturalmente – a un numero maggiore di conversioni. Tra cui anche le vendite. 
  • Buyer’s journey ottimizzata. Utilizzare le parole giuste al momento giusto potrà aiutarti a comunicare il messaggio perfetto ad ogni stadio della buyers journey. Di conseguenza, a prescindere dallo status di un utente – cliente, potenziale cliente, curioso – potrai coltivare una buona relazione con il tuo bacino di utenza e trasformarlo in un seguito di clienti fidelizzati. 
  • SEO. Un buon copy ha sempre la SEO come componente fondamentale, utilizzando keyword strategiche per incrementare la tua visibilità sul SERP, andando di fatto a migliorare la tua posizione nei motori di ricerca. 
  • Acquisti di impulso. Trovare il linguaggio giusto per il copy del tuo e-commerce contribuirà a trasmettere sentimenti positivi nel cliente, che acquisterà di impulso i tuoi prodotti spinto dall’euforia del momento. Naturalmente, questo rapporto andrà coltivato con un buon supporto e servizio clienti. 
  • Distinguersi dalla competizione. Il copy del tuo e-commerce è il modo migliore per evidenziare le differenze tra te e i tuoi competitor. Ricorda che un cliente decide se acquistare anche basandosi sulla reputazione del brand e connessione emotiva, oltre che sul prezzo e il valore del prodotto. 

L'importanza di usare un linguaggio adeguato sul tuo e-commerce

Qual è il metodo migliore per sviluppare una buona strategia di marketing? Analizzare ciò che ha già funzionato in precedenza e adattarlo alle future campagne. 

Lo stesso si applica anche alla stesura del copy. Se analizzerai quali sono le pagine del tuo sito web che generano più traffico e conversioni, avrai già un buon punto di partenza per creare dei testi davvero ottimizzati. 

Naturalmente, ciò non basterà: dovrai analizzare nel tempo eventuali cambiamenti comportamentali dei tuoi clienti tramite ricerche approfondite. I pain points potrebbero cambiare nel tempo, così come i trend di spesa e le priorità.

Tramite questo metodo, potrai assicurarti un copy sempre rilevante per il tuo pubblico, andando davvero a incontrare le esigenze dei tuoi clienti. Ma cosa succede se stai appena iniziando e vorresti già partire con un copy ottimizzato? Continua a leggere. 

Come sviluppare un ottimo copy per il tuo e-commerce

Prima di trovare la tua formula perfetta da applicare a tutti i tuoi canali di comunicazione, dovrai considerare che ciascun formato richiede uno stile comunicativo diverso. Ecco perché – almeno all’inizio – è bene dividere per categorie. Vediamo quali. 

Pagine prodotto di un e-commerce

Se un utente è già sulla tua pagina prodotto, vuol dire che fin’ora hai lavorato bene. Ma come assicurarti la vendita? Ottimizzando il copy per renderlo il più convincente possible tramite alcune linee guida degli esperti. 

Oltre ad aggiungere delle immagini di qualità e una UX ottimizzata per trasformare un semplice utente in un cliente, il tuo copy sarà una delle componenti fondamentali. Ricorda di evidenziare solo gli elementi fondamentali del tuo prodotto, usando un linguaggio su misura per il tuo target. 

1. Linguaggio audace ma ragionevole 

Uno dei modi migliori per incoraggiare un cliente è quello di attirare l’attenzione con frasi ad effetto. Ad esempio, Apple descrive il suo IPhone come “Il miglior smartphone di sempre”. Audace, sì, ma decisamente indisputabile. 

Naturalmente dovrai provare la veridicità delle tue affermazioni. 

2. Punta sui benefici, non sulle funzionalità

Un’altra strategia davvero infallibile è quella di evitare di soffermarsi troppo sulle funzionalità, dando più spazio ai benefici. Al tuo pubblico interessano poco i dettagli tecnici: spiega cosa possono fare con il tuo prodotto. Ecco un esempio, sempre prendendo spunto da Apple. Come presentare un prodotto? 

Display 4,7" 750 x 1334 PX, fotocamera 12 MPX ƒ/1.8, CPU esa 2.65 GHz, RAM 3 GB, Memoria Interna 64 / 128 / 256 GB Espandibile, Batteria 1821 mAh, iOS

Ora, questo è un caso limite, nessuno descriverebbe così un prodotto. Ma ti ho fatto venire voglia di comprarlo? Ci riprovo. 

“Cattura i tuoi momenti migliori con la fotocamera più potente di sempre. Dal mattino alla sera, IPhone è il tuo compagno di vita ideale per assaporare davvero la libertà che solo la tecnologia smart di Apple potrà fornirti”

Un messaggio di questo tipo attirerà l’attenzione di qualsiasi potenziale cliente. Naturalmente, la precedente frase non ha un tono di voce ben definito. Ma hai notato la differenza?  

3. Punta sull'emozione

Ricorda sempre che la maggior parte degli acquisti non si basa su un pensiero obiettivo. Spesso, le persone comprano qualcosa d’impulso, guidati dalle emozioni del momento trasmesse da testi e visuali. Quindi, è importantissimo trasmettere emozioni, e non specifiche tecniche. 

Campagne pubblicitarie sul web per il tuo e-commerce

Considerato il costo di una pubblicità sui motori di ricerca o sui social, è bene ottimizzare il copy della tua campagna per assicurarti un buon ROI. Puntare a un target ben definito non è abbastanza: dovrai reindirizzare i tuoi clienti a delle pagine ben precise e assicurarti di trasmettere messaggi chiari e concisi. 

Ecco alcuni trucchetti. 

1. Analizza e sfrutta l’intento di spesa degli utenti

Il tuo copy dovrà parlare direttamente alle intenzioni del pubblico. Il che si traduce nel presentare una soluzione istantanea all’intento di ricerca. Non chiedere ai tuoi potenziali clienti se vogliono risolvere il loro problema, ovvio che sì! Dai loro immediatamente la soluzione! 

2. Sii specifico 

Un altro consiglio è quello di usare precisione. Le persone apprezzano l’attenzione al dettaglio, e preferiscono acquistare da aziende di cui si fidano e di cui possono constatare immediatamente l’affidabilità. 

Ecco perché il tuo linguaggio dovrà essere volto a trasmettere fiducia ed expertise, nonché specificità per la tua nicchia. Evita troppi fronzoli: distraggono! 

3. Scegli le CTA giuste

Se – ad esempio – stai scrivendo il copy per le tue pubblicità su Facebook, un elemento essenziale è sicuramente la CTA. A seconda dello step della buyers journey un cliente risponderà in maniera diversa a diverse CTA. 

Il che significa che se stai lavorando sulla brand awareness dovrai utilizzare una CTA come “scopri di più”, ma se invece ti rivolgi a persone che hanno già visitato il tuo sito – o addirittura già acquistato da te – potrai essere leggermente più commerciale, e utilizzare parole come “acquista ora”, “chiama ora”, “prenota ora”. 

4. Monitoraggio e valutazione dei risultati 

Infine, nell’approcciare il processo di copywriting per le tue campagne pubblicitarie, non dimenticare di analizzare i dati e modificare la strategia se necessario. 

Post sui Social Network e interazioni con il tuo e-commerce

Il vantaggio più evidente offerto da una strategia social bel sviluppata è che ti permette di incontrare i tuoi potenziali clienti in uno spazio informale e popolato. Essenzialmente, questo significa che potrai lavorare sulla tua presenza online senza dover necessariamente spendere un capitale.

Tuttavia, per far sì che i tuoi sforzi di social media marketing diano i risultati sperati, dovrai conoscere i metodi per scrivere un copy davvero accattivante per il tuo pubblico, e saper rispondere in maniera efficace alle interazioni. 

1. Ricorda che i social servono per distrarsi

Le ricerche degli esperti suggeriscono che la maggior parte delle persone utilizza i social network per rimanere in contatto con amici e familiari, nonché per consumare contenuti divertenti e informativi. Il che significa che un utente non è per forza intenzionato ad acquistare quando visita un social. 

Questo dovrebbe portarti ad adottare un tono di voce più informale, entusiasta e coinvolgente, a seconda del tuo archetipo di brand e dei risultati che vuoi ottenere. La regola d’oro e di non essere 

2. Trova un equilibrio con la tua professionalità

Sebbene il tono di voce sui social non possa essere troppo impostato e formale, dovrai ricordarti che sarà sempre il valore aggiunto e il mostrare il tuo expertise ciò che ti porterà a concludere più vendite. Quindi, ricorda di postare contenuto informativo ed educativo, così da comunicare la tua dedizione al tuo campo di expertise. 

3. Dai la priorità alla metrica di click-through

Infine, nello scrivere un buon copy per le tue piattaforme social, non dimenticare che il tuo obiettivo finale è quello di incrementare le vendite con un copy coinvolgente. Il che significa che i tuoi post dovranno includere una CTA convincente. 

Dovrai sottolineare il valore del tuo brand, dei tuoi prodotti e della tua azienda così da convincere i clienti a compiere il passo successivo, ovvero visitare il tuo sito web e acquistare ciò che hai da offrire. 

Conclusioni: il copy per il tuo e-commerce

Ora hai qualche strumento in più per scrivere un copy davvero efficace per il tuo e-commerce. Questi sono punti essenziali per qualsiasi strategia, tuttavia dovrai adattarli al tuo brand, al tuo tono di voce e al tuo stile comunicativo. 

Per assicurarti che il tuo copy porti davvero ai risultati sperati, dovrai fare del tuo meglio per evitare errori comuni, come ad esempio annacquare il discorso con troppi paragrafi arzigogolati, o – ancora peggio – scrivere un testo senz’anima che non rappresenta la tua azienda. 

Non dimenticare di testare la performance delle tue campagne, apportare modifiche dove serve e tenere d’occhio le reazioni del tuo pubblico. È proprio quest’ultimo che potrà infatti darti gli spunti migliori per raggiungerlo meglio!