Per avere successo su Facebook Business devi sapere tante cose, tra cui, cominciare da quelle strettamente principali e necessarie per avere degli ottimi risultati e partire alla grande. Conosci quali sono le 6 cose che devi sapere per avere successo su Facebook Business? Oggi, te le diciamo noi con ogni accortezza del caso!

In un mondo tecnologico online in continua crescita, esiste uno strumento tale da aiutare a gestire i social e aumentare la reputazione del brand online. Su Facebook business il vantaggio è il vasto pubblico online targettizzato in ogni segmento e categoria. Anche la gestione dei budget è ottimizzata! 

Ma sono queste le cose importanti da ricordare durante la progettazione di una campagna su Facebook business? La piattaforma converte in vendita ogni utente interessato, ma stai facendo bene la tua parte? Vuoi avere successo su Facebook business? 

Allora ecco le 6 cose che devi sapere! Per cui, prima comprenderne il funzionamento, poi agire. Sbagliare è importante durante i testi per cui non preoccuparti! Un aspetto importante? Anticipiamolo! Basandoti sugli obiettivi e scegliendo quello pertinente alla pubblicità, saprai come gestire la creatività, il budget e il target! Approfondiamo tutto!

Sapevi che ci sono 6 cose che devi sapere per avere successo con Facebook business? Non ti resta che scoprirle! Saprai anche che cos'è Facebook for Business, come funziona, quanto costa per le aziende, come passare a Facebook business e come fare una pubblicità in base all’obiettivo, un caso studio di successo fornito direttamente da Facebook e altre cose che da sapere. Scopri tutto!

1. Che cos'è Facebook for Business?

Facebook business è uno strumento di gestione dove si possono organizzare le attività riferite agli account social personali o dei clienti, ma non solo: programmarle e monitorarle. Di cosa si tratta in particolare? 

Quando parliamo di Facebook business ci riferiamo alle pagine Facebook aziendali oppure ai profili Instagram collegati, alle inserzioni pubblicitarie e a tutti i modi di pagamento, per cui, non parliamo di gestione organica. Business Facebook viene utilizzato per scopi di marketing e di lead generation e sui profili di aziende. 

Il significato di Facebook business lo ha scritto anche quifinanza.it, è:

Facebook Business Manager è uno strumento gratuito di Facebook che permette di creare e gestire campagne pubblicitarie per una o più pagine Facebook.

Attraverso la piattaforma collegata al profilo Facebook aziendale si possono monitorare gli andamenti delle pagine e anche generare un report dettagliato con l’analisi dei singoli post.

Inoltre, FB Business permette a più persone della stessa azienda di gestire tutto quello che avviene sulla piattaforma, differenziando anche i singoli ruoli.

Per un uso consapevole, è bene fare una premessa: non si può mischiare con la vita privata se hai un business. Il valore e la reputazione del brand si basa anche su questo: cosa mostri sul tuo Facebook business è la tua vetrina.

La piattaforma Facebook business è un’estensione di Facebook per le aziende che aiuta a fare marketing digitale all’interno del portale e per un vasto pubblico online.

2. Facebook business come funziona

Come funziona Facebook business e a cosa serve è essenziale per avere successo, perciò dovresti conoscere bene questo aspetto. Azienda? Libero professionista? Se ti occupi di comunicazione e marketing devi sapere il funzionamento di tale strumento online. 

Potentissimo, comodo e veloce, permette di capire i bisogni del tuo target e principalmente consente di: gestire professionisti e collaboratori, progettare retargeting e personalizzare la targhettizzazione e aiuta a sfruttare funzionalità uniche nel loro genere. 

Si possono attribuire quindi dei ruoli di gestione, gestire le Facebook ads basandosi su vari obiettivi; target, zona e luogo, fascia d’età, interessi, sesso e altre caratteristiche degli utenti. Qualsiasi post di Facebook business arriverà a più persone possibili descritte nell’attività. 

Segmentare il target è decisivamente una funzione top ma non solo, incrementare i fan, le interazioni, le vendite, il traffico sul sito web, conversioni di download e altri, sono tutte caratteristiche funzionali di Facebook business. 

Si può ottimizzare il budget e anche il tipo di creatività. Inoltre, grazie a Facebook business è sufficiente inserire un pixel per monitorare tutto il funnel di vendita che arriva da Facebook business fino al tuo sito web o e-commerce.

3. Quanto costa Facebook business per aziende? Qual è la verità?

La verità è che Facebook business non costa nulla! Avere un account in sé non ha un prezzo. I costi e le spese sono legati alle inserzioni pubblicitarie in formato post, video, stories, ecc. Quanto costa per le aziende? Per i profili aziendali è lo stesso discorso. 

Quello che si andrà a pagare sono i servizi relativi alle sponsorizzazioni o alle pubblicità Facebook ads. Per cui, Facebook business è completamente gratis come anche tutte le attività di gestione a esso legate. Quello che costa sono le inserzioni ma la parte organica è gratuita! Difatti, questo aspetto lo specifica anche exedere.it:

La risposta a questa prima domanda è molto semplice, ovvero è Gratis! Sì, anche per le aziende, aprire una pagina Facebook da utilizzare per il proprio business non costa niente.

Alla domanda: Quanto spendere per una pagina Facebook per il business? Risponde accuratamente noiza.com con un esempio di conversioni offline e ne stima il budget per una campagna Facebook:

1. se vivi in una grande città, non spendere meno di 10–15 euro al giorno.

2. se vivi in una città di medie dimensioni, 5–10 euro al giorno.

3. se vivi in una piccola città, 5 euro al giorno.

Ma questo dipende, generalmente si fanno dei test o comunque si considera il costo del prezzo del prodotto o del servizio che si sta offrendo o se c’è un offerto o uno sconto in corso.

4. Come passare a Facebook business?

Per passare a Facebook Business senza commettere errori e pasticci basta creare un account business manager. Come? Vai su business.facebook.com/overview, crea l’account e inserisci il nome dell’azienda e tutti i dati, andando avanti bisogna mettere i dettagli aziendali e fare click su invia. 

Molto semplice, veloce e assolutamente sbrigativo. Non c’è fatica poiché questi sono i passaggi forniti direttamente da Facebook business. Per poter avere un grande successo con Facebook business sarà principalmente necessario fare il passaggio in maniera completa altrimenti si possono avere degli errori futuri.

Come passare a Facebook business? Cosa si fa dopo aver creato l’account? Ecco cosa scrive webinfermento.it a riguardo:

Successivamente si dovranno assegnare le persone che lavoreranno al suo interno, e integrare le diverse risorse, registrando anche un dominio web principale. Quest’ultimo passaggio sarà necessario per ottenere dall’assistenza di Facebook l’estensione del limite di account pubblicitari da poter creare.

5. Avere successo su Facebook business: fare pubblicità in base all’obiettivo e come scegliere quello giusto

Prima di creare un post che viaggia lungo tutti i dispositivi dei tuoi clienti, dovrai inserire e considerare gli obiettivi di business. Decidere quello giusto sarà la base del tuo successo. 

Essi si dividono in: notorietà, considerazione e conversioni. Di conseguenza, il primo si riferisce ad altri sotto obiettivi, i quali: notorietà del brand e copertura. 

Il secondo vede il traffico, l’interazione, l’istallazione di una app, la visualizzazione di un video, la generazione di contatti tramite un modulo di rilascio dei dati (lead generation) e i messaggi. 

Il terzo obiettivo riprende altri: conversioni, vendita dei prodotti nel catalogo e traffico nel punto vendita. Il consiglio di StudioSamo.it è:

Tuttavia, ciascun obiettivo acquista un senso diverso sulla base della strategia che hai in mente di applicare al tuo business. Lo scopo? Attrarre utenti progressivamente, prima tramite campagne volte a suscitare interesse - copertura, video, interazione con i post - e solo in secondo luogo - conversioni, vendita dei prodotti - a spingere a un'azione quantificabile in termini di lead o vendita.

6. Come avere successo su Facebook Business? Caso studio e altre cose da sapere

Una storia di successo tratta il marchio di cibi per animali di Nestlé, Purina. Con Facebook business ha aumentato la percezione positiva del brand e la sua reputazione online con le inserzioni video. 

Queste ultime, nello specifico, incoraggiavano gli appassionati degli animali ad adottare e amarne uno. Come ha fatto Purina ad avere successo con Facebook business? L’obiettivo era quello di progettare una campagna che incoraggiava le adozioni per gli animali e così facendo aumentare la fiducia nel brand. 

La soluzione è stata quella di raccontare una storia tramite un video che mostrava il rapporto tra padroni e animali. In vari formati pertinenti, sono state targettizzate tra i 25 e i 65 anni sia con post di Facebook che storie di Instagram. Il successo è alle stelle: le inserzioni video hanno catturato l’attenzione e hanno coinvolto gli utenti. 

Solo? Ci sono state inserzioni nelle storie che hanno aumentato le condivisioni, promosso ad un pubblico attivo selezionato nella giusta chiave. Quali sono le altre cose da sapere per avere successo su Facebook business? Ecco dei consigli per sfruttarlo al meglio secondo Shopify.it:

Prima di cimentarvi nella configurazione dello strumento, vi consigliamo di consultare la guida messa a disposizione da Facebook per impostarlo come si deve; Assicuratevi di aggiungere un secondo amministratore; Mettete in sicurezza il vostro Business Manager.

Inoltre, è molto importante considerare diversi aspetti: focalizzati sulla creazione di connessioni importanti, raggiungi gli obiettivi, racconta la storia aziendale in modo straordinario con lo storytelling su ogni dispositivo.

Per di più, aggiornati sempre sulle nuove linee guida offerte gratis da Facebook business per poter usare al meglio lo strumento in tutte le sue potenzialità.