Chi non ha mai sentito parlare dell’ormai famosissimo TikTok?

Si tratta di un’applicazione che alle origini si chiamava Muscally, poi rinominata TikTok nel 2018.

Quest’applicazione consente di creare brevi video da condividere sul proprio account e sta avendo un successo caratterizzato da una crescita costante. 

Infatti, dobbiamo tenere a mente che ormai i social sono parte integrante delle nostre vite e, di conseguenza vengono utilizzati sempre di più.

Inoltre, viste le numerose possibilità che vengono offerte da tali canali digitali non è possibile ridurre la questione social solo allo svago. 

Infatti, spesso vengono utilizzati per conoscere gli aggiornamenti nel mondo. 

Dunque, possiamo affermare che, anche se al momento della loro creazione avevano una connotazione principalmente di svago, oggi i social possono essere delle vere e proprie realtà lavorative. 

Data la continua evoluzione delle piattaforme social, è crescita anche la possibilità di guadagnare tramite tali strumenti. Il guadagno, ovviamente, dipende dalla popolarità.

Lo scopo delle piattaforme social è quella di mantenere le persone il maggior tempo possibile collegate

Di conseguenza, coloro che hanno un seguito maggiore riusciranno a tenere i loro follower maggiormente incollati allo schermo. 

Ma non stiamo parlando solo dei più famosi influencer. Infatti, il bello dei social media è che sono aperti a tutti. Chiunque tramite un profilo ed una corretta gestione dei contenuti può iniziare a monetizzare grazie ai social.

Parlando nello specifico di TikTok, uno dei social del momento, dobbiamo sottolineare che, secondo Sensor Tower, il portale è leader nei ricavi. Infatti, TikTok è stato ampiamente spinto dalla pandemia ed è diventato nel 2020 l’app più scaricata negli USA.

In questo articolo andremo ad analizzare più nello specifico cos’è TikTok e quali sono le opportunità di guadagno che la piattaforma offre.

Tempo fa, avevamo fatto lo stesso ragionamento per Onlyfans, qui il link all’articolo ad esso dedicato: Onlyfans come funziona e quanto si guadagna

Guadagnare con TikTok: prima di tutto capiamo cos’è!

Come abbiamo detto in precedenza, il social nasce nel 2016 in Cina con il nome di Musically.

Successivamente, nel 2018 abbiamo assistito alla sua conversione da Musically a TikTok, ossia il nome dell’app per come lo conosciamo adesso.

Da quel momento in poi il successo registrato è stato straordinario.

Ma quindi cos’è TikTok?

Stiamo parlando di un’applicazione che consente di creare brevi video che vanno dai 15 secondi ai 60 secondi

Inoltre, i contenuti possono essere creati e modificati direttamente sulla piattaforma. Esistono numerosi metodi per modificare i video. 

Ad esempio, gli utenti possono variare la velocità, applicare filtri, effetti o aggiungere canzoni ai video.

Spesso, sono proprio queste transizioni che rendono virale un video su TikTok. 

La crescita della piattaforma ha registrato un vero e proprio boom nel 2020 (ammettiamolo, in tantissimi abbiamo scaricato quest’applicazione durante la pandemia). 

Infatti, in un periodo come quello passato in lockdown durante la pandemia da Covid-19, vedere piccoli video di parodie, canzoni o balletti ci ha aiutati a sentirci meno soli.

Tra le funzionalità offerte da tale piattaforma vi è anche quella di effettuare delle dirette. In questo modo si potrà avere un contatto maggiore con la propria community.

Secondo i dati esposti da Sensor Tower risulta che l’applicazione è stata la più scaricata del 2020, con un tasso di crescita pari al 300% rispetto all’anno precedente

Infatti, secondo quanto afferma Ansa, TikTok nel 2020 ha registrato oltre 2 miliardi di download. 

Abbiamo capito quanto quest’applicazione risulti essere famosa ed apprezzata a livello globale. 

Il ragionamento vien da sé: se TikTok è così in crescita, posso inserirmi anche io in questo ecosistema ed iniziare a guadagnare? La risposta è sì.

Anzi, lavorare con TikTok può essere molto divertente, oltre che molto redditizio. 

Analizziamo tutto ciò più approfonditamente.

C’è la possibilità di guadagnare con TikTok?

Come ti ho già anticipato nel paragrafo precedente, la risposta è ovviamente sì.

Infatti, i social media offrono la possibilità a chiunque di emergere, a patto che vengano postati contenuti di valore per la propria audience. 

In questo video, realizzato dalla tiktoker Bomber Kri, vediamo quanto TikTok paga i suoi creator:

Per capire come creare contenuti utili alla propria audience, dobbiamo innanzitutto fare un salto indietro.

Infatti, è fondamentale capire qual è il pubblico target di questa piattaforma.  

Dobbiamo sapere che ogni piattaforma ha un suo pubblico specifico, caratterizzato sia dall’età che da altri fattori, quali interessi e aree geografiche. 

Ricordiamo le età medie per i principali social network:

Nel caso di Facebook e di Pinterest l’utente medio ha un’età di 40 anni.

Nel caso di Instagram ci rivolgiamo ad un’utenza media dell’età di 25 anni.

Infine, nel caso di Snapchat l’età media scende a 19 anni.

E TikTok dove si posiziona?

Possiamo affermare che l’applicazione presa in esame si posiziona più o meno nel range di età di Snapchat. Eppure, la differenza di età tra gli utenti presenti su TikTok è notevole. 

Infatti, l’80% degli utenti della piattaforma ha un’età compresa tra 16 e 34 anni.

Tuttavia, è bene considerare l’altissima percentuale di ragazzi adolescenti presenti

Per guadagnare con TikTok serve aumentare la propria visibilità: come?

Come vedremo in seguito, per poter guadagnare con TikTok è richiesto che un gran numero di utenti interagiscano con i vostri contenuti.

Infatti, i social media hanno lo scopo di mantenere gli utenti il maggior tempo possibile collegati. 

Di conseguenza, avere una cerchia di follower interessati a voi ed ai vostri contenuti può essere la soluzione migliore per poter monetizzare con la piattaforma

Ma esistono delle strategie per poter aumentare i follower del proprio profilo?

Ovviamente non esiste alcuna formula magica, tuttavia nel lungo periodo la costanza e la cura dei contenuti ripagano. 

Inoltre, per poter crescere più in fretta è possibile richiedere collaborazioni con altri creator della piattaforma, chiamati anche tiktokers in gergo.

Così facendo entrambi vi farete pubblicità in modo da aumentare i vostri seguaci. 

Tuttavia, è bene sottolineare che le collaborazioni andranno richieste solo a tiktokers con una nicchia simile alla vostra.

In caso contrario non otterrete nessun risultato degno di nota, bensì perderete molto tempo.

Cosa serve per poter guadagnare con TikTok?

Ora che abbiamo capito che si può guadagnare con TikTok, andiamo ad analizzare come si può fare.

Infatti, come tutti sappiamo, la teoria è molto diversa dalla pratica vera e propria. 

Come abbiamo spiegato nel paragrafo precedente, i social hanno come obiettivo quello di mantenere gli utenti il maggior tempo possibile all’interno della loro piattaforma

Di conseguenza, il primo step per poter monetizzare con TikTok sarà quello di creare un buon seguito. 

Ciò significa creare un buon bacino di follower interessati ai vostri contenuti. Più i follower saranno interessati e coinvolti nei vostri contenuti, più aumenterà l’engagement. 

La definizione di engagement arriva da GlossarioMarketing

Coinvolgimento, attaccamento emotivo del consumatore nei confronti di una marca che scaturisce da specifiche esperienze da esso vissute nel corso dell’interazione con la marca medesima e con altri consumatori.

Per poter guadagnare con TikTok dovrai essere costante. Di conseguenza, bisognerà postare contenuti interessanti per la propria audience quotidianamente.

Per fare ciò potrà servirvi un piano editoriale.

Niente paura, in questo articolo vi spiego come funziona e come realizzarlo: Piano editoriale: organizzare la pubblicazione di contenuti!

I migliori metodi per guadagnare con TikTok!

Di seguito, andiamo ad analizzare tutti i metodi maggiormente redditizi per poter guadagnare con TikTok.

Ricorda sempre: la costanza ed i contenuti di valore sono alla base per ottenere ogni buon risultato.

È bene sottolineare che, a differenza di altri social come YouTube, non è prevista una cifra minima di seguaci per iniziare a guadagnare con TikTok. 

Tuttavia, dobbiamo sottolineare che le aziende di grandi dimensioni propongono collaborazioni a profili che hanno almeno 5.000 follower.

Innanzitutto il primo metodo per guadagnare con TikTok che vogliamo segnalare consiste nel recarsi nel Centro Assistenza della piattaforma. Infatti, qui saranno disponibili tutte le informazioni relative al fondo per i creators. 

Tale fondo riguarda la possibilità di monetizzare attraverso le dirette sulla piattaforma. 

Dunque, organizzare una diretta può consentire al creator di guadagnare.

Tuttavia, in questo caso, esistono alcuni requisiti che dovranno essere necessariamente rispettati. 

Per avviare una diretta è necessario avere già di 16 anni. Invece, per poter guadagnare tramite la stessa diretta, è necessario essere maggiorenni

Infine, ultimo requisito per poter guadagnare tramite una diretta su TikTok è quello di avere almeno una base di 1.000 seguaci

Ma come si calcola il guadagno durante una diretta?

In base alle reazioni inviate dagli utenti!

Infatti, nel corso della diretta, gli utenti potranno interagire con delle emoji che vengono acquistate dagli utenti. 

Tali emoji possono essere poi trasformate in monete virtuali dal creator. Ricordiamo che, ad esempio, per guadagnare la somma di 50 dollari serviranno 6.250 monete virtuali. 

Ovviamente, più pubblico fidelizzato sarà presente, più monete si potranno ricevere

Un ulteriore metodo che consente di guadagnare sulla piattaforma è stabilire una partnership con delle aziende

Un tipico esempio di partnership è rappresentato dagli unboxing. In questo caso colui che riceve i prodotti dall’azienda organizza una diretta dove apre i pacchetti ricevuti con i suoi follower.

Come accade per le collaborazioni con altri tiktoker, lo stesso avviene con le aziende. Sarà necessario collaborare solo con aziende in linea con i vostri interessi e con i messaggi che volete trasmettere sulla piattaforma. In caso contrario potreste risultare incoerenti per il vostro pubblico. 

Vi è poi il Fondo Autore istituito dalla piattaforma stessa. In questo caso, i tiktokers più influenti possono guadagnare direttamente dall’app.

Per poter accedere al Fondo Autore sarà necessario rispettare alcuni requisiti:

  • Essere maggiorenni;
  • Avere almeno 10.000 follower;
  • Aver accumulato almeno 10.000 views negli ultimi 30 giorni. 

In linea generale, la cifra che si può percepire è di 0.04 centesimi ogni 1.000 visualizzazioni.

Vale lo stesso discorso effettuato in precedenza, più sei famoso, più puoi guadagnare con TikTok.