L'email marketing ha il potere di trasformare un marchio sconosciuto in un nome familiare se l'esecuzione è corretta. Tuttavia, affinché le tue e-mail di marketing funzionino come previsto, devi comprendere le basi dell'e-mail marketing.

In questa semplice guida, spiegheremo cos'è l'email marketing, come puoi iniziare con le email e come puoi utilizzare l'email marketing per far crescere la tua attività.

Cos'è l'email marketing?

L'email marketing è un canale di marketing digitale che prevede l'instaurazione e la coltivazione di relazioni con un pubblico di destinazione tramite comunicazioni email. Se vuoi commercializzare la tua azienda online, l'email marketing è un ottimo modo per iniziare.

Anche con l'ascesa dei social media, del marketing di affiliazione e della SEO, l'email marketing rimane la strategia di marketing one-touch più efficace.

Perché?

Poiché l'email marketing ti consente di coltivare strategicamente relazioni con lead e clienti (vecchi e nuovi), è il tuo biglietto d'oro per interagire direttamente con loro a loro piacimento. Super Office sottolinea l'efficacia dell'email marketing affermando che per ogni dollaro speso, puoi aspettarti un ritorno di $51. 

Perché l'email marketing è importante?

Se sei in affari per trarre profitto e continuare a essere rilevante per i tuoi clienti, devi incorporare l'email marketing nel tuo marketing mix.

Ricorda che il marketing consiste nel risolvere un problema o nell'aiutare i clienti a raggiungere i propri obiettivi. Si tratta di costruire una relazione con i tuoi clienti e creare valore per loro. 

Ecco alcuni motivi in ​​più per convincerti di quanto sia vitale l'email marketing per il successo della tua attività:

L'email marketing è conveniente

Se stai cercando un modo per spendere meno ma ottenere di più, l'email marketing è il canale perfetto per te. In effetti, è uno dei canali digitali più convenienti e Campaign Monitor afferma in modo assertivo che il tuo investimento nelle email produrrà un ROI del 4400%. Ciò significa che per ogni dollaro speso per la tua campagna di email marketing, guadagnerai $ 44. 

L'email marketing può aiutarti a personalizzare l'esperienza dei tuoi clienti

I clienti stanno diventando sempre più schizzinosi di giorno in giorno. Quindi, se vuoi offrire loro un'esperienza personalizzata, devi costruire una relazione con loro e capire cosa vogliono. Un modo eccellente per creare un'esperienza personalizzata per loro è inviare offerte e informazioni pertinenti. 

Inoltre, puoi anche inviare loro feedback tempestivi relativi ai loro acquisti e condurre sondaggi per capire cosa vogliono da te. L'email marketing ti consente di personalizzare l'esperienza dei tuoi clienti inviando loro e-mail mirate.

Con le email puoi migliorare l'esperienza del cliente. Ad esempio, "Hello John" suona meglio e caloroso di un post generico sui social media. E per enfasi, righe di oggetto personalizzate aumenta i tassi di apertura del 50%, secondo Data Axle.

L'email marketing offre un approccio preciso

Dopo aver creato la tua lista di email (ne parleremo più avanti), chiedi ai tuoi iscritti di confermare la loro iscrizione. Ciò dimostra che le persone che verificano la loro iscrizione hanno acconsentito a ricevere le tue e-mail e sono interessate a ciò che offri. Questa è una grande vittoria per te perché l'obiettivo principale di entrare in affari è trasformare le persone interessate in clienti fedeli.

È facile da usare

Un incentivo significativo per l'email marketing è la sua facilità d'uso. È semplice creare una campagna di email marketing. Crea fantastici modelli di email, landing page e flussi di lavoro di automazione del marketing senza dover codificare nulla! Anche se non sai progettare, puoi sfruttare i modelli già pronti.

L'email marketing è un mezzo conveniente per raggiungere le persone

Secondo una ricerca di Adobe nel 2016, l'e-mail è il metodo preferito per ricevere offerte di marchi tra i consumatori. Ed è facile capire perché questo è il caso a causa della comodità che offre agli individui. Ad esempio, una campagna di email marketing ben eseguita garantirà che l'email sia pertinente e non invadente. Il cliente può scegliere quando aprire l'e-mail, leggerla o annullare l'iscrizione se non ci sono interessi persistenti. 

Ha una portata potente

Inoltre, lo studio di Adobe rileva che i dispositivi mobili stanno guidando il continuo aumento dell'uso della posta elettronica. Il 90% percento dei millennial accede alla posta elettronica principalmente tramite i propri smartphone, più di qualsiasi altro gruppo di età. Allontanandosi un po' da questa ricerca di Adobe, in questi giorni, quasi tutti coloro che possono essere influenzati dal marketing digitale spendono circa sei ore sul telefono al giorno. 

Pertanto, la tua base di potenziali clienti è vasta e puoi raggiungerli con il tuo messaggio di marketing sul loro telefono. Ciò supporta ulteriormente il fatto che l'email marketing è più efficace dei canali dei social media perché il tuo messaggio ha una portata molto più intima.

È un approccio automatizzato

È possibile creare flussi di lavoro personalizzati per le tue campagne utilizzando l'automazione del marketing. Un editor drag-and-drop può essere utilizzato per creare qualsiasi tipo di campagna di email marketing automatizzata, con condizioni, azioni e filtri per il flusso di comunicazione.

L'email marketing semplifica il monitoraggio e la stima del ROI

L'email marketing è un modo perfetto per monitorare e ottenere il ROI perché con l'email; puoi monitorare i tassi di apertura, i tassi di clic, i tassi di annullamento dell'iscrizione, ecc. L'email marketing ti consente anche di misurare l'impatto delle tue campagne di sensibilizzazione. Con l'email marketing, è facile monitorare il ROI e capire quanto sia efficace una campagna.

Bene, con tutti questi vantaggi (e molti altri) forniti dall'email marketing, puoi capire perché è essenziale per le aziende che vogliono aumentare i profitti.

Strategia di email marketing

La strategia di email marketing è definita come un piano che spiega cosa vuoi ottenere con le tue email di marketing. È necessario definire la tua strategia di email marketing prima di iniziare a scrivere e inviare email. 

Una strategia di email marketing è la chiave per una campagna di email marketing di successo. Se vuoi ottenere il massimo traffico dall'email, devi disporre di un piano efficace.

I passaggi per mettere in atto la tua strategia di posta elettronica includono:

Crea la tua lista di email

Prima di poter iniziare a scrivere e inviare e-mail, dovrai creare la tua lista di e-mail. Un elenco di e-mail è un elenco di indirizzi e-mail raccolti da varie fonti, come moduli di contatto dei clienti o altri punti del tuo sito web. La raccolta di email dai visitatori del sito web è uno dei modi più affidabili per creare un database email completo. 

Avendo appena iniziato l'avventura dell'email marketing, ti starai chiedendo come creare un elenco di email. Le tue preoccupazioni sono finite. Puoi creare la tua lista di e-mail in modo organico:

Offrire incentivi: per creare la tua lista di e-mail, dovrai far capire alle persone perché dovrebbero lasciarti i loro indirizzi e-mail. Puoi farlo offrendo incentivi in ​​cambio dell'iscrizione alla tua mailing list. 

Assicurati che l'incentivo sia sufficientemente prezioso perché potrebbe fare la differenza tra ricevere poche email e centinaia di email. Alcuni incentivi possono essere download gratuito, sconti, aggiornamenti di newsletter, regali o qualsiasi altro incoraggiamento che abbia un valore sufficiente per il tuo pubblico di destinazione.

Segui le normative sull'email marketing: prima di iniziare, assicurati di avere familiarità con tutte le normative relative all'email marketing. Assicurati che le tue e-mail rispettino il CAN-SPAM Act del 2003 e altre leggi pertinenti. 

Assicurati di fornire l'opzione double opt-in per confermare la loro iscrizione e rendere più facile per le persone annullare l'iscrizione.

Fornisci valore

Supponiamo che tu abbia creato con successo una mailing list, congratulazioni! Ora arriva la parte difficile: mantenere i tuoi abbonati felici e interessati. La chiave principale per garantire che il tuo tasso di annullamento dell'iscrizione non sia alle stelle e che le tue e-mail non vengano inviate alla cartella spam è fornire contenuti di valore. 

Il tuo pubblico di destinazione sarà molto più propenso a visitare il tuo sito web e ad acquistare da te se riceve email interessanti e pertinenti alle sue esigenze.

Questo attribuisce grande importanza all'e-mail di follow-up. Un ottimo punto di partenza è con un'e-mail di benvenuto. Invia un'email di benvenuto ai tuoi nuovi iscritti subito dopo averli aggiunti alla tua lista email. 

L'e-mail di benvenuto dovrebbe spiegare cosa ci sarà nella tua mailing list e cosa aspettarti da essa. La maggior parte dei provider di posta elettronica ti offrono la possibilità di creare una sequenza di benvenuto automatizzata, quindi usala a tuo vantaggio.

Dopo aver superato la linea con l'e-mail di benvenuto, potresti essere tentato di iniziare immediatamente a lanciare proposte: dopotutto, questo è l'obiettivo finale. Ma farai bene a evitare l'impulso. 

Se ti dedichi alla vendita e cogli le persone di sorpresa, perderai il contatto con il tuo pubblico e invierai email che verranno ignorate. Prima che si registrassero, c'era una promessa che hai fatto loro. Mantieni quella promessa e prenditi il ​​tuo tempo per aumentare le vendite. Trova quell'equilibrio.

È un'idea molto migliore costruire relazioni con le persone tramite le tue email. Aggiungi prima il valore. Infine, distribuisci l'automazione con cautela. 

Analisi e segmentazione

Una volta che hai la tua lista, vorrai mettere insieme una strategia di email marketing più dettagliata. La ragione principale di ciò è sfruttare la potenza dei dati per fornire informazioni utili sui tuoi potenziali clienti. Più informazioni hai, migliori decisioni puoi prendere su ciò che vogliono i tuoi potenziali clienti.

Due ottimi modi per utilizzare l'analisi e la segmentazione nell'email marketing sono generare rapporti sull'attività tra i segmenti e scoprire quali email funzionano. Questo processo inizia con la costruzione di solide fondamenta di ciò che già conosci. 

Ecco i tuoi obiettivi principali:

  • Utilizza il tuo database per identificare le esigenze di diversi sottoinsiemi di clienti, come la posizione geografica, i settori serviti o la loro età. 
  • Utilizza i dati per determinare quali campagne funzionano e quali no. 

Implementa l'email marketing nel tuo mix di marketing oggi stesso

Per riassumere, l'email marketing è un ottimo modo per commercializzare i tuoi prodotti e servizi ai tuoi clienti. Puoi ottenere i risultati desiderati con questo metodo di marketing solo quando hai in mente una strategia chiara e poi inizi a implementarla nella tua attività. 

L'implementazione dell'email marketing porterà nuovi clienti, aumenterà le tue vendite e creerà una solida base di clienti fedeli.