Instagram: come incrementare l’engagement? 8 consigli utili!

Che cos’è l’engagement di Instagram? Perché è importante? Quali sono alcune tecniche per aumentarlo? Ecco tutte le risposte nella nostra guida completa.

Quando si tratta di Instagram, il coinvolgimento è fondamentale per la crescita di un profilo. È, infatti, il fattore principale che determina quanto sei connesso con il tuo pubblico. Quindi, che tu sia un marchio o un creatore di contenuti, questa metrica non dovrebbe essere trascurata.

Come afferma il portale NeonMarketing:

L’engagement Instagram è una delle metriche più importanti da tenere in considerazione per valutare il tuo operato sui social media. Più il tuo tasso di engagement è alto, più questo significa che i follower interagiscono con te e con i tuoi contenuti.

Se stai utilizzando Instagram per lavoro o per la tua impresa, sai bene che è più di una semplice piattaforma per pubblicare tutte le tue foto di prodotti più carine: si tratta di un potente strumento per costruire il tuo marchio e coltivare un pubblico online.

Con un miliardo di persone che utilizzano Instagram ogni mese, è una piattaforma con un notevole potenziale di ROI.

Per raccogliere i frutti, però, non hai solo bisogno di un pubblico: hai bisogno di coinvolgimento. Sono necessari commenti, condivisioni, Mi piace e altre azioni che dimostrino che i tuoi contenuti sono apprezzati dalle persone che li vedono.

È importante sottolineare che il coinvolgimento ha valore solo quando è genuino, proveniente da persone reali a cui importa davvero ciò che stai pubblicando.

Scopriamo, quindi, di più su che cos’è esattamente l’engagement, come si calcola e quali sono alcune tecniche da implementare per incrementarlo.

Per una panoramica sulle operazioni migliori da effettuare per una crescita organica del tuo profilo Instagram, ti consigliamo la visione del seguente video pubblicato all’interno del canale YouTube di Arianna Cavina:

Che cos’è l’engagement di Instagram?

Il tasso di coinvolgimento o engagement di Instagram è una misura del modo in cui le persone rispondono e interagiscono con i tuoi contenuti. Questa misura va oltre il conteggio dei follower e considera metriche come:

  • Mi Piace
  • Commenti
  • Azioni
  • Salvataggi
  • Click sui link
  • Utilizzo di hashtag
  • DM (Messaggi privati)
  • Menzioni
  • Interazioni con gli adesivi delle storie

Qual è un buon tasso di coinvolgimento su Instagram?

Il buon senso direbbe che maggiore è il tasso di coinvolgimento, meglio è. Ma cosa significa “alto” secondo gli standard della piattaforma? La maggior parte degli esperti consiglia di considerare un minimo dell’1%, soprattutto con Instagram che vede costantemente tassi di coinvolgimento più elevati rispetto ad altri social network.

Secondo uno studio Rival IQ, il tasso di coinvolgimento medio su Instagram è dello 0,98% in tutti i settori (sebbene alcuni settori vedano sicuramente un maggiore coinvolgimento dei media). Nel frattempo, il tasso di coinvolgimento medio per Facebook è dello 0,08% e Twitter è dello 0,045%. Quindi l’obiettivo è raggiungere un tasso di coinvolgimento di almeno l’1%, anche se è sicuramente favorevole avere numeri più alti.

Perché l’engagement su Instagram è importante?

Quindi ora la domanda è: perché dovresti preoccuparti dell’engagement di Instagram? Ci sono diversi motivi per cui il coinvolgimento è importante all’interno di questo social, i principali sono:

  • È essenziale per la visibilità dei contenuti. L’algoritmo di Instagram dà la priorità ai contenuti con cui è più probabile che le persone interagiscano. Ciò significa che è più probabile che visualizzeranno in primo piano i post di argomenti e account con cui interagiscono frequentemente. Quindi, se i tuoi contenuti ottengono un sacco di interazioni, avranno maggiori possibilità di essere mostrati ai tuoi follower e ad altri utenti rilevanti.
  • Ti aiuta a valutare come i tuoi follower stanno rispondendo ai tuoi contenuti. Tassi di coinvolgimento elevati sui tuoi post significano che i tuoi contenuti sono in risonanza con il tuo pubblico e che la tua strategia per i contenuti sta funzionando. Bassi tassi di coinvolgimento suggeriscono, invece, che devi lavorare per migliorare i tuoi contenuti e le strategie di pubblicazione.
  • Per i marchi, ti aiuta anche a identificare potenziali influencer con cui lavorare. Le metriche di coinvolgimento ti danno un’idea di quanto sia bravo l’influencer a coinvolgere il proprio pubblico, permettendoti di scegliere i creatori più influenti per le tue campagne.

Come si misura l’engagement Instagram?

Instagram Insights include analisi integrate per misurare le interazioni sui tuoi post e sulle tue storie. La cosa fantastica di Insights è che puoi vedere le metriche di coinvolgimento per diversi tipi di contenuti: post del feed, storie, reel, video, video in diretta e contenuti promossi.

Il tasso di coinvolgimento di Instagram viene in genere misurato in base al conteggio dei follower, ma puoi anche misurarlo in base alle tue impressioni. In entrambi i casi viene utilizzata la seguente formula:

Tasso di coinvolgimento = (Coinvolgimenti totali/Seguaci totali o Impressioni totali) X 100

Suggerimenti per aumentare il coinvolgimento su Instagram

Ora che abbiamo approfondito l’importanza del coinvolgimento su Instagram e come misurarlo per il tuo marchio, entriamo all’interno degli aspetti pratici. Ecco alcuni suggerimenti per aumentare il tuo tasso di coinvolgimento su Instagram.

Uno dei modi migliori per convincere le persone a interagire con i tuoi contenuti è fornire loro una ragione per farlo. Sfrutta al massimo lo spazio dei sottotitoli per dare ai tuoi follower un messaggio o un invito all’azione che li induca a effettuare azioni di coinvolgimento. Potresti porre domande, dare loro istruzioni dirette su cosa fare o invitarli a lasciare un commento.

Tieni presente che il tuo prompt o CTA dovrebbe essere rilevante per il contenuto del post. Ad esempio, non avrebbe senso chiedere alle persone i loro libri preferiti in un post che mostra un selfie allo specchio. Potrebbe, inoltre, essere d’aiuto se scrivessi un aneddoto personale prima di porre una domanda pertinente.

Puoi anche aumentare il coinvolgimento convincendo le persone a salvare i tuoi contenuti nelle loro raccolte. Potrebbe trattarsi di qualsiasi cosa, da citazioni di ispirazione a prezioso materiale di approfondimento: assicurati solo che sia il tipo di contenuto su cui le persone vorrebbero continuare a tornare anche in un prossimo futuro.

Idealmente, una grafica informativa è il modo migliore per convincere le persone a premere l’icona “Salva” perché fornisce informazioni preziose. Per ottenere un coinvolgimento ancora migliore, potresti trasformare la tua infografica in un post a carosello che le persone possono scorrere se vogliono continuare a imparare. In effetti, i caroselli hanno un tasso di coinvolgimento per post molto più elevato (1,92%) rispetto ai normali post con immagini (1,74%) e video (1,45%).

I meme fanno girare il mondo. Sono il formato perfetto per condividere battute creative e interpretazioni esilaranti su situazioni riconoscibili e di attualità.

Ecco perché i meme sono il modo perfetto per convincere le persone a interagire con il tuo profilo e condividere i tuoi post con i loro amici. La parte migliore è che puoi sempre trovare modi creativi per trasformare esperienze specifiche del settore in meme divertenti.

Le interazioni non si limitano solo ai post del tuo feed. Puoi anche aumentare l’engagement di Instagram attraverso le storie. Instagram ti offre molti adesivi interattivi che puoi utilizzare per coinvolgere il tuo pubblico. Ecco alcuni esempi di come utilizzare gli adesivi presenti nelle storie:

  • Usa l’adesivo del sondaggio per valutare le opinioni delle persone tra due scelte. Questo è un ottimo modo per vedere quali tipi di contenuti le persone vogliono vedere all’interno del tuo profilo, quali prodotti apprezzano di più o come si sentono riguardo a qualcosa.
  • Usa l’adesivo del conto alla rovescia per fare il countdown per un evento imminente come il lancio di un nuovo prodotto o una sessione di Instagram Live. Incoraggia i tuoi follower a impostare un promemoria in modo che non perdano l’evento.
  • Convinci le persone a votare quanto gli piace qualcosa usando l’adesivo di scorrimento delle emoji.
  • Condividi un divertente quiz relativo al tuo marchio, ai tuoi prodotti o al tuo settore.
  • Usa l’adesivo delle domande per raccogliere le domande per una sessione Q&A. Questo adesivo può essere utilizzato anche per ricevere consigli dal tuo pubblico.

Uno dei modi più semplici per aumentare il coinvolgimento è rispondere ai commenti delle persone. Potresti ricevere molte domande nella sezione dei commenti sui tuoi contenuti e prodotti. Oppure, nel caso dei creatori di contenuti, potrebbero esserci domande relative a cosa indossi o dove hai acquistato un determinato articolo presente nel tuo post. Dedica del tempo a rispondere personalmente a queste domande per aumentare il tasso di coinvolgimento dei tuoi post su Instagram.

Nel caso dei marchi, la sezione commenti può contenere anche alcuni reclami o domande relative al supporto. Cogli l’opportunità di interagire con i tuoi follower rispondendo a quei commenti e fornendo loro una soluzione.

Il tempismo è uno dei fattori più importanti che influenza il tuo tasso di coinvolgimento. Con sempre nuovi contenuti pubblicati ogni minuto, i tuoi post potrebbero facilmente finire in fondo al feed a meno che non ottengano immediatamente azioni di engagement.

Questo è il motivo per cui è così importante individuare i tempi giusti e condividere i tuoi post in un momento in cui è più probabile che i tuoi follower effettuino azioni.

Secondo diversi studi, i momenti migliori per postare su Instagram sono il venerdì alle 10:00, il mercoledì alle 11:00 e il giovedì dalle 14:00 alle 15:00. Tieni presente, però, che questi tempi di pubblicazione ottimali possono anche cambiare per ciascun account. Quindi è importante esaminare i dati di analisi del tuo profilo per vedere quando i tuoi follower sono più attivi.

Utilizza successivamente gli strumenti di pianificazione dei contenuti per pianificare in anticipo e pubblicare automaticamente i tuoi post nei momenti ideali. La maggior parte di questi strumenti ti fornirà persino consigli su quando pubblicare post in base ai dati di coinvolgimento specifici del tuo profilo. Sfrutta al meglio questi suggerimenti per ottimizzare il tuo programma di pubblicazione.

Da quando è stata lanciata nel 2020, la funzione Instagram Reels è diventata estremamente popolare tra gli utenti. Simile a TikTok, questa funzione consente agli utenti di condividere brevi video divertenti che sono facilmente individuabili sulla piattaforma attraverso la scheda Reels dedicata e la pagina Esplora. Si tratta di un ottimo modo per i marchi e i creatori di contenuti allo stesso modo di aumentare la visibilità e il coinvolgimento su Instagram.

In effetti, con un tasso di coinvolgimento medio del 22%, i Reels ottengono molto più coinvolgimento rispetto ai normali contenuti video. Inoltre, Instagram cerca di dare uguale priorità ai Reels da account sempre più piccoli, purché vedano un buon tasso di coinvolgimento. Quindi, se vuoi migliorare il tuo coinvolgimento su Instagram, non puoi permetterti di non utilizzare Reels.

Se sei un creatore di contenuti, probabilmente stai già utilizzando Instagram Reels regolarmente. Questa funzione è anche un ottimo modo per i marchi di creare contenuti freschi e accattivanti per intrattenere e/o informare il proprio pubblico. Puoi utilizzare Reels per condividere scatti prima e dopo, filmati dietro le quinte, demo di prodotti, video dimostrativi e video POV.

Niente spinge le persone a impegnarsi più della possibilità di essere ricompensati con qualcosa di gratuito. Ed è proprio per questo che gli omaggi sono così efficaci nel generare engagement. Per ottenere un aumento istantaneo del coinvolgimento, lancia un’allettante campagna di omaggi con regole che implicano una qualche forma di interazione con il tuo marchio, che si tratti di taggare gli amici nei commenti, mettere mi piace al post o persino condividerlo nelle loro storie.

Assicurati che il tuo giveaway sia attentamente progettato in modo che sia allettante sia per i follower esistenti che per quelli potenziali. Ciò significa offrire premi pertinenti e di valore per il tuo pubblico di destinazione. Potrebbero essere prodotti gratuiti, merce o persino esperienze che il tuo pubblico potrebbe apprezzare.

Redazione Trend-online.com
Redazione Trend-online.com
Di seguito gli articoli pubblicati dalla Redazione di Trend-online. Per conoscere i singoli autori visita la pagina Redazione Trend-online.com
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
778FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate