Come ottimizzare il tuo sito web per la ricerca SEO locale?

E' probabile che tu abbia sentito parlare dell'importanza di ottimizzare il tuo sito web per la ricerca locale. È un aspetto del marketing digitale che può aiutarti a portare il tuo marchio al livello successivo ed è anche quello che può avere un impatto significativo sui tuoi profitti.

Image

Perché ottimizzare il tuo sito web per la ricerca locale?

Ogni imprenditore locale dovrebbe sapere che se non si ha un sito web, si è essenzialmente invisibile.

Non solo hai bisogno di un sito in modo che le persone possano trovarti online, ma deve essere ottimizzato per garantire che Google e altri motori di ricerca capiscano cosa fai e possano facilmente classificare il tuo sito. 

Se hai un punto vendita al dettaglio, è importante avere il tuo negozio o l'indirizzo della tua attività sul tuo sito web. Google ama anche le attività commerciali locali con siti Web ben progettati (l'aspetto è importante!). Ecco come:

Determina che tipo di attività hai

Google Maps può essere un ottimo modo per aiutare i clienti a trovare la tua attività, quindi assicurati che sia configurato correttamente. Il posto migliore per farlo è in Google My Business. Se non l'hai ancora fatto, non preoccuparti! 

Andate e seguite tutte le istruzioni di Google. Dato che qui stiamo parlando di SEO locale, vorrai anche avere un indirizzo associato al nome della tua attività. Queste informazioni ti forniranno una solida base per la creazione di citazioni dettagliate in tutte le località di alto valore online (come una scheda di Yelp o una pagina Facebook). 

Assicurati che queste citazioni siano accurate al 100% perché sono molto visibili nelle pagine dei risultati di ricerca di Google.

Ottimizza il nome della tua attività

Assicurati che il tuo nome sia disponibile su tutti i social network. 

Scopri Facebook, Twitter, Linked In e Google My Business. Assicurati che non ci sia confusione su ciò che fai o ciò che vendi: tutto dovrebbe essere chiaro su questi canali. 

Ancora più importante, assicurati che la tua attività sia elencata correttamente! Saresti sorpreso di quante persone hanno informazioni errate sulla loro pagina Google My Business: correggi gli eventuali errori che riesci a trovare e aggiornala con nuovi contenuti il ​​più spesso possibile. 

Se i clienti ti cercano sui motori di ricerca, probabilmente si rivolgeranno prima a queste pagine. Inoltre, tieni presente che alcune attività commerciali dimenticano gli elenchi locali come Yelp, che vale anche la pena tenere aggiornati.

Usa la posizione nel tag del titolo e nella meta descrizione

Se disponi di una sede o di un ufficio locale che fornisce servizi, è fondamentale avere il tuo indirizzo nei tag del titolo e nelle meta descrizioni. Averlo nei tag del titolo aiuta anche quando le persone effettuano ricerche tramite Google Maps sul proprio telefono. 

Assicurati di non utilizzare l'indirizzo, la città, lo stato, i codici postali, tali informazioni verranno visualizzate comunque. Utilizzare invece: 123 Elm St., Anytown, USA. 

È stato riscontrato che questo formato aumenta i clic del 28%.

Sfrutta il potenziale del tuo posizionamento su Google ottimizzando adeguatamente queste aree. 

Ricorda, i lettori dovrebbero vedere dove stanno andando fisicamente prima di fare clic! 

Ecco un esempio di un buon tag meta description con posizione: il posto migliore per i giocattoli a Los Angeles è Toyland; un negozio di giocattoli online che fornisce giocattoli educativi a livello nazionale dal 2014.

Aggiungi NAP a ogni pagina del tuo sito web

NAP è un acronimo che fa riferimento al nome, all'indirizzo e al numero di telefono di un'attività. Sono informazioni fondamentali se desideri che il tuo sito venga classificato localmente in Google. 

Quando crei o modifichi una pagina, Google ti chiederà quali informazioni NAP sono incluse in ciascuno di questi campi. Assicurati di compilarlo accuratamente in modo che i potenziali clienti possano scoprire rapidamente di cosa tratta la tua attività.

Il nome, l'indirizzo e il numero di telefono di un'attività (NAP) devono essere coerenti in tutte le pagine online associate a tale attività. 

L'obiettivo è rendere più facile per i clienti che guardano i risultati di ricerca locali sui propri smartphone o computer trovare la tua posizione. 

Ad esempio, se hai un ristorante a Chicago, non elencare un indirizzo a Evanston o Schaumburg, assicurati che tutti gli indirizzi che hai elencato su Yelp, Facebook e Google+ siano coerenti tra loro.

Una nota importante: se ti trasferisci, assicurati di aggiornare tutti gli elenchi online con nuove informazioni il prima possibile! E assicurati che sia annotato come tale sul tuo sito web in modo che i clienti non siano confusi sul motivo per cui non riescono a trovarti quando arrivano nelle vecchie sedi.  

Collegamento di profili social aziendali al tuo sito web: la registrazione a siti di social media popolari come Twitter, Facebook, Instagram è diventata una parte prevista del fare affari in questi giorni; dopotutto, entrare in contatto con i tuoi clienti dove trascorrono già del tempo è un buon modo per mostrare loro che tieni a ciò che conta di più per loro.

Puoi persino utilizzare i siti web dei social media per fare qualcosa di più del semplice marketing.

Usa Schema Markup sul tuo sito web

Utilizzare Schema Markup è un ottimo modo per indicare ai motori di ricerca cosa c'è sul tuo sito web e attirare visitatori. L'aggiunta di markup può darti un vantaggio rispetto alla concorrenza e fungere da mezzo per pubblicizzare i prodotti che hai a disposizione sul tuo sito. 

La chiave è che deve essere accurato: assicurati che tutto ciò che contrassegni (ad es. tag) abbia un qualche tipo di codice associato in modo che le persone sappiano esattamente di cosa stai parlando. 

Ad esempio, se vendo acquari, contrassegnerei la mia home page con qualcosa come un acquario, quindi in ogni post su un diverso tipo di acquario contrassegnerei quella pagina con un acquario.  

Quando le persone cercano qualcosa, vogliono risposte pertinenti; l'aggiunta di markup dello schema aiuta a raggiungere questo obiettivo. Questo alla fine porta a percentuali di clic più elevate perché i clienti vedranno ciò che vogliono subito quando arrivano sul tuo sito web! Ricorda solo di non esagerare altrimenti infastidirai gli utenti. 

Ci dovrebbero essere solo 3-5 casi in cui il markup dello schema appare in una determinata pagina web; avere troppo potrebbe sollevare bandiere rosse e confondere gli utenti!

Ottimizza la tua pagina Google My Business

Google My Business è il modo in cui Google informa i suoi utenti sulle attività commerciali locali. Il modo più veloce per essere elencati in Google Maps e nella Ricerca Google è aggiungere e verificare le informazioni da una pagina GMB verificata. 

Ciò significa il tuo numero di telefono, indirizzo, ecc. Inoltre, puoi fornire collegamenti direttamente dalla tua pagina al tuo sito per assicurarti che i potenziali clienti vengano sempre reindirizzati prima a te.

Ricorda, quando qualcuno effettua una ricerca online, vuole essere sicuro di acquistare da una fonte affidabile: tu! E diciamocelo: dopo aver visto alcuni risultati sgradevoli sulle pagine dei risultati dei motori di ricerca con siti come Yelp, i consumatori sono diventati scettici nei confronti delle recensioni. 

Mettiti in risalto ottimizzando il profilo della tua attività con informazioni accurate e utili oggi stesso!

Sii costante riguardo alle recensioni

Sapevi che un enorme 70% dei consumatori guarda le recensioni prima di effettuare un acquisto? Assicurati che tali recensioni siano accurate e utili essendo  constante nei confronti delle recensioni dei clienti. 

Invia sondaggi di follow-up dopo aver effettuato un acquisto, invia loro personalmente un'e-mail se non hanno ancora lasciato un feedback o premiali con sconti o altri incentivi se ne lasciano uno. 

Molti siti ti consentono persino di offrire un incentivo ai clienti che indirizzeranno i loro amici; magari includi una promozione online, la spedizione gratuita o un codice coupon come allettamento per ottenere più traffico in entrata!

Segui le pratiche SEO sul tuo sito web

La chiave per la SEO locale è nelle tue tasche! Se stai cercando di avviare la SEO locale, assicurati che l'ottimizzazione in loco sia prima ottimizzata. 

Dovresti sempre verificare la presenza di collegamenti interrotti e meta descrizioni se desideri acquisire più traffico. Alcuni buoni strumenti sono Google My Business, Moz Local, Yelp o anche un'altra piattaforma come Foursquare: tutti questi possono aiutarti a farti notare e a posizionarti meglio. 

Essere elencati nel maggior numero di posti possibile è un ottimo primo passo quando si cerca di aumentare il traffico localizzato, ma non dimenticare le esigenze dei tuoi utenti! 

Assicurati sempre di fornire loro un modo semplice per contattare o ottenere ulteriori informazioni da un'azienda. 

Ad esempio, hanno una mappa delle località nelle vicinanze o dettagli sugli orari di apertura? O che ne dici di rendere più facile per chi ti circonda condividere informazioni tramite i social media perché sappiamo che è così che lo diranno ai loro amici! 

Rendi loro la vita facile

Con le ricerche sui dispositivi mobili che continuano a dominare le pagine dei risultati dei motori di ricerca, è importante non solo essere consapevoli delle altre parole chiave, ma anche dell'intento delle parole chiave. 

Non ignorare i diversi tipi di utenti che potrebbero cercare e adatta i tuoi contenuti di conseguenza. 

Prima di tutto, qual è esattamente il tuo pubblico di destinazione? Vengono spesso nei negozi o non conoscono l'acquisto online? Sapere chi sono ti aiuterà a informare sia la tua ricerca di parole chiave (pensa a parole chiave a coda lunga) sia quali contenuti potrebbero risuonare meglio con loro mantenendo alte le conversioni.

Conclusione

Per assicurarti un posizionamento elevato nei risultati di ricerca locali, valuta la possibilità di ottimizzare almeno alcuni di questi elementi. Assicurati che il tuo NAP (nome, indirizzo, numero di telefono) sia coerente in tutte le directory e i siti web pertinenti. Includi parole chiave specifiche per località nei titoli, nel corpo del testo e nei meta tag.

Seleziona le categorie di attività pertinenti alla tua zona della città o alla tua specializzazione. Assicurati che su ciascuna delle tue pagine sia disponibile una chiara direzione/mappa in modo che le persone sappiano come arrivarci facilmente, anche se stanno cercando da un'altra parte della città! 

Infine, chiedi ai clienti come ti hanno trovato quando ti visitano: ogni fonte è un'opportunità di apprendimento e crescita.