Spesso, i proprietari di eCommerce si concentrano troppo sulle pubblicità sponsorizzate dimenticandosi di occuparsi della SEO sul proprio sito web. Questo anche perché un negozio online è uno dei siti web più difficili da ottimizzare in questo senso. 

Molti di essi commettono infatti degli errori fatali, che inficiano consistentemente sul loro posizionamento, andando sul lungo periodo ad avere impatti catastrofici su vendite e profitti. Vediamo quali sono. 

Errori di SEO per eCommerce da evitare

  • Pagine prodotto duplicate

Qualsiasi negozio online che vende diversi prodotti simili, avrà pagine prodotto simili. Spesso, risulta difficile per i gestori di attività online pensare a nuove descrizioni per prodotti quasi uguali, tuttavia, il copia-incolla è una sentenza di morte per il posizionamento di qualsiasi sito web. 

Per ovviare a questo problema, è bene performare un’audit dell’intero sito web, trovare tutte le pagine duplicate ed affidarsi a un copywriter specializzato per creare descrizioni diverse per ciascun prodotto. 

  • Scarsa ottimizzazione dei metadati

La maggior parte dei proprietari di negozi online – specie se autogestiti – dimenticano spesso l’importanza dei metadati per la SEO. Specialmente nel caso in cui un negozio online dispone di un catalogo molto vasto. 

È invece buona pratica ottimizzare sempre titoli, meta descrizioni e metadati delle immagini per l’ottimizzazione web su ogni pagina del sito.

  • Monitoraggio a singhiozzo

L’obiettivo primario di qualsiasi negozio online è l’incremento delle vendite. Uno degli errori più gravi per un proprietario di eCommerce è quindi quello di non monitorare in maniera costante le pagine del proprio sito web. 

Questo permette infatti di capire quali sono le pagine che performano peggio in termini di traffico, e ottimizzarle di conseguenza, ma anche di verificare quali sono invece le pagine migliori per copiarne la metodologia!  

  • Mancanza di recensioni 

Un sito web minimalista è la chiave per il successo. Tuttavia, bisogna trovare un equilibrio per assicurarsi di includere tutti gli elementi chiave favorevoli per la SEO, tra cui figurano anche le recensioni.

Google tiene molto conto di questo particolare elemento, che se viene lasciato fuori può impattare consistentemente sul posizionamento nei risultati di ricerca. Ricorda di incorporare le recensioni più complete e positive sulla homepage del tuo sito web. 

Errori nella gestione tecnica del sito di eCommerce

  • Ignorare il responsive

Il traffico da dispositivi mobili è incrementato esponenzialmente negli ultimi anni. Quindi, Google dà la priorità ai siti web ottimizzati responsive, e gli online shop non fanno eccezione. È sempre bene disporre quindi di un sito web fruibile anche da mobile, per evitare di inficiare sul posizionamento, nonché migliorare l’esperienza utente. 

  • Lascia spazio per crescere al tuo negozio online

Solitamente, lavorare con uno sviluppatore è la via migliore per garantire un design piacevole e performante. Anche perché, man mano che il tuo eCommerce cresce, il suo sito web deve poter crescere proporzionalmente. 

Quindi, è importantissimo crearne uno su cui risulti facile e veloce intervenire per espanderlo o apportarvi modifiche. Un design chiuso rende più difficile l’implementazione di nuove funzioni, che saranno spesso prone a bug e malfunzionamenti – inficiando quindi sulla SEO. 

  • Form complessi e processo di checkout macchinoso

Non importa il settore o l’area di competenza, tutti i negozi online meglio performanti hanno un elemento in comune: la semplicità. Questa componente va applicata su qualsiasi sezione del tuo negozio online.

Immagina di voler acquistare un prodotto online e trovarti di fronte a un lunghissimo form da compilare – spesso con informazioni inutili – per poi finire su una pagina di checkout complicata, con costi a sorpresa e che non supporta il tuo metodo di pagamento. 

Google sa quanto è importante la qualità della user experience, e quindi tende a sotterrare tutti i negozi online che presentano design complessi e poco user friendly. 

  • Servizio clienti inesistente 

Gestire un eCommerce non significa solo creare una bella vetrina. Dovrai anche assicurarti di supportare i tuoi clienti in ogni stadio della loro buyer’s journey, dalla fase di scoperta del prodotto fino all’assistenza dopo l’acquisto. 

Sebbene un servizio clienti scarso non impatti direttamente sul posizionamento del tuo sito web, dai cosa lo farà? Le recensioni negative lasciate da clienti insoddisfatti del tuo servizio. Quindi, è sempre bene disporre di più servizi di assistenza, tra cui live chat, instant messaging e un indirizzo e-mail ben monitorato e gestito. 

Scalare il SERP è sempre più complesso 

Sebbene i negozi online risultino i siti web più difficili da ottimizzare per il web, è più importante che mai impegnarsi in questo senso. Amazon, Ebay e Aliexpress risultano sempre i primi risultati sui motori di ricerca, ed è quindi bene tentare almeno di avvicinarvisi. 

Quando l’effetto delle sponsorizzate termina, un negozio online che non dispone di una buona ottimizzazione SEO è destinato a perdere diverse opportunità di profitto portate dal traffico organico. E quindi bene munirsi di pazienza e lavorare su ciascuna pagina web per ottenere risultati migliori!