Quante volte hai visto una strategia di marketing davvero ben fatta e hai pensato a te stesso: "Wow, vorrei averci pensato!".

Ci siamo passati tutti. La verità è che, quando sei appena agli inizi, può essere difficile capire se la tua strategia è completa e davvero performante.

Come ben specificato da MichaelMarketingWorld.com:

Il marketing oggi è coinvolto a tutti i livelli della catena di creazione del valore. Prima della produzione, per determinare il mercato obiettivo; durante la produzione per decidere il prezzo e il prodotto; e dopo la produzione per comunicare con i clienti.

Secondo una ricerca di Business Wire, inoltre, più della metà dei consumatori ricorda uno specifico brand dopo che lo ha visto su un annuncio da un dispositivo mobile nell’arco dell’ultima settimana.

Ecco perché avere una buona strategia di marketing alla base della propria attività è fondamentale per portarla ai massimi livelli. In questo articolo vediamo quali sono le sette basi fondamentali per porre le basi di una buona attività di marketing.

L'importanza dei passaggi della strategia di marketing orientata al cliente

Una solida strategia di marketing raggiungerà il tuo pubblico di destinazione, inclusi quelli che non hanno mai sentito parlare del tuo marchio fino a quelli che avranno già acquistato da te in precedenza.

Una strategia di marketing è in grado di:

  • Allineare il tuo marchio verso obiettivi specifici.
  • Aiutarti a legare i tuoi sforzi agli obiettivi di business.
  • Consentire d'identificare e testare ciò che funziona meglio con il tuo pubblico di destinazione.

Ci sono sette passaggi chiave per creare una strategia di marketing di successo: costruisci il tuo piano di marketing, crea i tuoi buyer personas, identifica i tuoi obiettivi, seleziona gli strumenti, rivedi le tue risorse esistenti, controlla e pianifica la campagna mediatica e, infine, esegui la tua strategia.

Per una breve panoramica sulla storia del marketing e la sua evoluzione, ti consiglio di visionare il video del canale YouTube di Dario Vignali:

Vediamo ciascun passo per creare un’ottima strategia di marketing nel dettaglio:

1. Costruisci un piano per la tua strategia di marketing

La tua strategia di marketing fornisce una panoramica dei motivi per cui il tuo team di marketing avrà bisogno di determinate risorse, intraprenderà determinate azioni e fisserà determinati obiettivi nel corso dell'anno. Il tuo piano di marketing sono le azioni specifiche che intraprendi per raggiungere quella strategia.

Il modello giusto può aiutarti a creare un piano di marketing che identifichi il budget per l'anno, le iniziative che la tua organizzazione di marketing deve affrontare e i canali di marketing che utilizzerai per implementare tali iniziative.

Inoltre, collegherà tutto a un riepilogo aziendale, per mantenerti allineato con gli obiettivi aziendali generali.

2. Crea delle buyer personas

Una buyer persona è un esempio del tuo cliente ideale. Ad esempio, un negozio come quello di Macy's potrebbe definire una buyer persona come Budgeting Belinda, un'elegante donna della classe operaia sulla trentina che vive in un sobborgo, che cerca di riempire il suo armadio con offerte firmate a prezzi bassi.

Con questa descrizione, il reparto Marketing di Macy's può immaginare Budgeting Belinda e lavorare con una chiara definizione in mente.

Le buyer personas dovrebbero avere informazioni demografiche e psicografiche critiche, tra cui età, titolo professionale, reddito, posizione, interessi e sfide. Nota come Belinda possiede tutti questi attributi nella sua descrizione.

Le buyer personas dovrebbero essere al centro della costruzione della tua strategia.

Puoi anche utilizzare una piattaforma come Versium, che ti aiuta a identificare, comprendere e raggiungere il tuo pubblico di destinazione attraverso dati e intelligenza artificiale.

3. Identifica i tuoi obiettivi che vuoi raggiungere con la strategia di marketing

Gli obiettivi della tua strategia di marketing dovrebbero riflettere i tuoi obiettivi di business.

Ad esempio, se uno dei tuoi obiettivi è quello di aumentare le vendite di un ecommerce del 5% entro l’anno. Come marketer, dovresti avere bene a mente questo scopo per creare dei contenuti ad hoc mirati ad aumentare le vendite.

Altri obiettivi di marketing potrebbero essere aumentare la consapevolezza del marchio o generare lead di alta qualità. Potresti anche voler crescere o mantenere la leadership di pensiero nel tuo settore o aumentare il valore del cliente.

Qualunque siano i tuoi obiettivi, identifica quali sono e come la tua organizzazione di marketing può lavorare per raggiungerli nell’arco del prossimo anno.

4. Selezionare gli strumenti appropriati

Una volta identificati i tuoi obiettivi, assicurati di avere gli strumenti giusti per misurare il successo di tali obiettivi.

I software online come i social media scheduler ti offrono analisi per aiutarti a tenere traccia di ciò che piace e non piace al tuo pubblico. In alternativa, potresti prendere in considerazione tool come Google Analytics per misurare le prestazioni di blog e pagine web.

Ecco alcuni strumenti che possono aiutarti a monitorare e misurare il successo dei tuoi obiettivi di marketing:

  • HubSpot Marketing Hub, ti consente di consolidare tutti i tuoi strumenti di marketing in un'unica piattaforma centralizzata.
  • Trello, mantiene il tuo team di marketing in pista e comunica apertamente sui progetti a cui sta lavorando. Crea bacheche per singole campagne, calendari editoriali od obiettivi trimestrali.
  • TrueNorth, una piattaforma di gestione del marketing creata per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.
  • Monday.com, ti permette di creare e personalizzare flussi di lavoro per il tuo team e mantieni gruppi, elementi, elementi secondari e aggiornamenti sincronizzati in tempo reale.
  • SEMrush, ti consente di eseguire un audit tecnica SEO, tenere traccia delle classifiche giornaliere, analizzare la strategia SEO dei tuoi concorrenti, ricercare milioni di parole chiave e persino trovare idee per guadagnare più traffico organico.
  • Buzzsumo, ti consente di analizzare i dati per migliorare e guidare la tua strategia di marketing, il tutto esplorando contenuti ad alte prestazioni all’interno del tuo settore.

5. Rivedi i media che potrebbero aiutare la tua strategia di marketing

Fai un’analisi di cosa hai già nel tuo arsenale che potrebbe aiutarti a creare la tua strategia. Per semplificare questo processo, pensa alle tue risorse in tre categorie: media a pagamento, di proprietà e guadagnati.

Media a pagamento significa qualsiasi canale su cui spendi denaro per attirare il tuo pubblico di destinazione. Ciò include canali offline come televisione, posta diretta e cartelloni pubblicitari su canali online come social media, motori di ricerca e siti web.

Media di proprietà si riferisce a qualsiasi media che il tuo team di marketing deve creare: immagini, video, podcast, ebook, infografiche, ecc.

I media guadagnati sono un altro modo per dire contenuti generati dagli utenti. Le condivisioni sui social media, i tweet sulla tua attività e le foto pubblicate su Instagram che menzionano il tuo marchio sono tutti esempi di media guadagnati.

Raccogli i tuoi materiali suddividendoli per tipo di media e raggruppali in un'unica posizione per avere una visione chiara di ciò che hai e di come potresti utilizzarli per massimizzare la tua strategia.

Ad esempio, se hai già un blog che pubblica contenuti settimanali nella tua nicchia (media di proprietà), potresti considerare di promuovere i post del tuo blog su Twitter (media a pagamento), che i clienti potrebbero poi fare reTweet (media acquisiti). In definitiva, ciò ti aiuterà a creare una strategia di marketing migliore e più completa.

6. Verifica e pianifica le campagne sui media

Concentrati sui tuoi media di proprietà e sugli obiettivi di marketing. Ad esempio, l'aggiornamento dei CTA alla fine dei post del tuo blog ti aiuterà ad aumentare gli RSVP al tuo evento?

Quindi, rivedile avendo bene a mente le tue buyer personas. Supponiamo che tu lavori per un'azienda di software di editing video. Se una delle sfide della tua persona consiste nell'aggiungere effetti sonori puliti ai loro video, ma non hai alcun contenuto che lo rifletta, realizza un video dimostrativo di 15 secondi per Instagram per mostrare quanto sia bravo il tuo prodotto a risolvere quella sfida.

Infine, realizza un piano di creazione di contenuti. Il piano dovrebbe includere gruppi di argomenti, obiettivi, formato e canale per ogni contenuto. Assicurati di includere quale sfida sta risolvendo per il tuo personaggio acquirente.

7. Porta a compimento la tua strategia di marketing

A questo punto, la tua ricerca di mercato e la tua pianificazione dovrebbero aiutarti a visualizzare come verrà eseguita la tua strategia e da quali team.

Il passaggio finale è riunire tutto e assegnare azioni ai tuoi piani.

Crea un documento che identifichi i passaggi necessari per eseguire la tua campagna. In altre parole, definisci la tua strategia.

Pensa a lungo termine quando crei questo documento. Un documento di strategia standard dovrebbe coprire almeno 12 mesi. Questa sequenza temporale strutturata dovrebbe essere la base per i tuoi sforzi di marketing strategico.

Per fare un esempio, torniamo alla società di software video.

Forse a gennaio lancerai un aggiornamento software che migliorerà il processo di esportazione per gli utenti. Ad aprile, potresti pubblicare un ebook che spieghi i termini di modifica ai tuoi acquirenti e a settembre potresti pensare di lanciare un'integrazione che permetta l’aggiunta di altri software.

Ricorda, la tua strategia digitale è unica per la tua attività, quindi anche il documento dovrebbe esserlo. Finché la strategia include i dettagli pertinenti delineati nelle sezioni precedenti, sarai a posto.

Cosa aspettarsi dopo aver seguito i passaggi del processo di strategia di marketing

In definitiva, la creazione di una strategia di marketing completa non è qualcosa che può accadere dall'oggi al domani. Ci vuole tempo, duro lavoro e dedizione per assicurarti di raggiungere il tuo pubblico ideale, quando e dove vogliono essere raggiunti.

Sii costante e nel tempo, la ricerca e il feedback dei clienti ti aiuteranno a perfezionare la tua strategia per assicurarti di trascorrere la maggior parte del tuo tempo sui canali di marketing che interessano realmente alla maggioranza del tuo pubblico.