Seo su WordPress: la guida per arrivare in prima pagina!

Hai bisogno di una guida che ti aiuta ad arrivare in prima pagina sui motori di ricerca? Fare seo su WordPress non è mai stato così semplice. Scopri di più. Vedremo insieme che cos’è WordPress e come fare seo su WordPress, cos’è esattamente la disciplina della seo in tutti i suoi dettagli, ti fornirò gli strumenti principali per arrivare in prima pagina su WordPress, insieme al processo. In più, gli strumenti da utilizzare, come aggiungerli e come usarli.

Image

Usi strumenti durante la strategia e il processo di visibilità di un sito WordPress? Conosci le tecniche specifiche da attuare? I parametri che vanno ad incidere sulla prestazione seo sono tantissimi. Dall’hosting, alla struttura, al content marketing, all’analisi delle keyword e tanti altri passaggi. 

Utilizzare WordPress per la seo è la scelta perfetta per chi è alle prime armi ma vuole un risultato straordinario con pochi click. La seo è un mondo infinito, è impossibile approfondire tutte le caratteristiche, ma possiamo citare gli elementi strettamente necessari per arrivare potenzialmente in prima pagina. 

Crescere in maniera organica e raggiungere i risultati in termini di visite, di contatti e conversioni, e ottimizzare la seo con WordPress, è possibile. In questa guida analizziamo le azioni strategiche per la seo su WordPress e come arrivare in prima pagina.

WordPress e la seo sono in perfetta sintonia, aiuta, ottimizza e ti guida verso un risultato vincente come, ad esempio, arrivare in prima pagina. Vuoi sapere come fare? Continua a leggere questo articolo che ti guida a come fare seo su WordPress.

Citiamo sos-wp in questo caso, spiega bene il concetto di ottimizzazione seo:

Una ottimizzazione SEO fatta bene, con i dovuti accorgimenti, porterà il tuo blog a crescere nella rete e aumentare traffico ed iscritti. Un aspetto da non sottovalutare in nessun caso, ma soprattutto se vuoi guadagnare con il tuo sito, se hai un eCommerce o comunque vuoi trarre profitto dalla pubblicità, dalle affiliazioni o dalla vendita di consulenze.

Cosa c’è da aspettarsi? Vedremo insieme che cos’è WordPress e come fare seo su WordPress, cos’è esattamente la disciplina della seo in tutti i suoi dettagli, ti fornirò gli strumenti principali per arrivare in prima pagina su WordPress, insieme al processo. In più, gli strumenti da utilizzare, come aggiungerli e come usarli. Buon proseguimento di lettura!

Cos’è WordPress? La seo è possibile?

Iniziamo a comprendere nel migliore dei modi che cos’è WordPress e se la seo può funzionare al cento per cento. Beh, si, è possibile farla bene, poiché il cms ti guida insieme ai plugin offerti, ma se non si seguono alla lettera le indicazioni non sempre i risultati arrivano. Detto questo, definiamo WordPress. E' il sistema di gestione di contenuti più popolare nel mondo.

Ecco cosa dice Supporthost.it in proposito:

La caratteristica principale di WordPress è la possibilità di creare interamente un sito professionale, senza avere nessuna conoscenza di linguaggi HTML, CSS e JavaScript. Questo ti permette di iniziare a creare il tuo sito senza nessuna conoscenza pregressa. 

Utilizzato dalle migliori aziende a livello globale, nasce come piattaforma di blogging per poi evolversi in molto di più. Si tratta di una soluzione per un sito web flessibile, comoda, pratica, veloce, e non c’è bisogno di competenze per utilizzarlo. Che cos’è per WordPress per la seo? Esso ti fa risparmiare molto tempo e migliora pratica di ottimizzazione. 

Kinsta.com sottolinea il loro caso studio della seo su WordPress, dicendo che:

Ci sono due lati della SEO. Il primo è la parte tecnica, che comporta il gioco degli algoritmi di classificazione dei motori di ricerca. Il secondo riguarda più una strategia di branding naturale per le imprese online. Per avere successo con la SEO bisogna arricchire l’offerta di un sito web di alta qualità con contenuti incredibili. Per le aziende, questa vittoria arriva seguendo gli ingredienti di base delle migliori pratiche di SEO per WordPress.

Con l’impegno e la costanza il sito si può classificare su Google in prima pagina, ma come? La premessa è che comunque devi sapere le regole della seo per poter aiutare WordPress ad ottimizzare la visibilità nella serp. Esistono delle basi che devi assolutamente conoscere. Vediamo che cos’è questa disciplina e come si comporta la seo su WordPress.

WordPress seo: cos’è questa disciplina digitale?

La seo è una vera e propria disciplina. Il termine è l’abbreviazione di Search Engine Optimization, che significa ottimizzazione per i motori di ricerca. L’espressione indica tutte le tecniche che messe insieme migliorano l’indicizzazione e il posizionamento del contenuto sui vari motori di ricerca. 

La definizione e il significato di seo la offre precisamente Italiaonline.it:

SEO è un acronimo inglese che sta per Search Engine Optimization e, tradotto, significa “ottimizzazione per i motori di ricerca”. Si distingue dal Search Engine Marketing (SEM) in quanto quest’ultima è una disciplina più ampia che include sia l’ambito SEO relativo ai risultati organici di ricerca, sia quello relativo ai risultati di ricerca a pagamento (SEA, Search Engine Advertising).

L’obiettivo e lo scopo finale della seo sono posizionare i contenuti tra i primi risultati di ricerca nel momento in cui gli utenti cercano delle determinate keyword. Queste ultime vengono studiate a posteriori durante la strategia del sito web. 

La seo su WordPress comporta la facilità e la velocità dei processi, per questo motivo è bene usufruirne. Questa disciplina è in costante evoluzione negli anni. Come arrivare in prima pagina con la seo su WordPress? Vediamo i suggerimenti principali e gli strumenti da utilizzare per fare seo su WordPress.

Come arrivare in prima pagina e fare seo su WordPress? I suggerimenti principali

Per fare seo su WordPress inizialmente se sei alle prime armi bisogna mostrare costanza, impegno e pazienza. In questo proposito, iniziamo ad illustrare le tecniche da mettere in atto e piccoli accorgimenti per fare seo su WordPress:

  • Hosting affidabile
  • Tema e template seo-friendly
  • Plugin per la seo
  • Permalink seo friendly
  • Sito su Google Search Console (Sitemap XML)
  • Articoli e pagine in ottica seo per muovere il sito e renderlo visibile per Google
  • Ricerca delle keyword con alto volume rispetto al sito
  • Title tag e meta description ottimizzati e pertinenti
  • Rinomina le foto con la parola chiave di riferimento
  • Testo alternativo alle immagini

Non solo questi, come dicevamo la seo è un mondo infinito, pertanto è bene informarsi ogni giorno e studiare, testare e riprovare con miglioramenti. È vero che WordPress aiuta la seo, ma è sempre meglio attuare le regole basi che si evolvono giorno dopo giorno. Dei consigli importanti ce li da un punto di riferimento nel mondo della seo, semrush.com:

L'intestazione H1 di una pagina è intesa come un modo per fornire un contesto su ciò di cui tratta la pagina sia agli utenti che ai motori di ricerca. Consideralo come il titolo di un libro. Le migliori pratiche in genere richiedono l'utilizzo di una intestazione H1 (il titolo della pagina), ma dovresti anche utilizzare le intestazioni H2 - H6; danno una struttura al contenuto, anche per suddividere il testo e renderlo più facile da leggere. Se il tuo H1 è il titolo del libro, gli H2 sono i capitoli, con i tag successivi che fungono da sottotitoli. 

Vediamo di seguito quali strumenti utilizzare nel concreto con WordPress per la seo.

Gli strumenti da utilizzare per ottimizzare la seo del sito WordPress

Per ottimizzare la seo del sito WordPress dobbiamo necessariamente istallare dei plugin seo. Questo per avere il pieno controllo del posizionamento e dei risultati. I plugin più popolari in questione sono sicuramente Yoast Seo e Rank Math. 

Prendiamo in riferimento Yoast Seo, permette di scrivere migliori contenuti grazie alle analisi delle pagine e delle parole chiave. Aiuta a capire come impostare la meta description e genera automaticamente una sitemap xml. Il plugin per la seo su WordPress si scarica semplicemente nella directory de i plugin di WordPress.

Ma prima non dimenticarti di fare la ricerca delle parole chiave con gli strumenti disponibili come Ubersuggest. Successivamente i passaggi per aggiungere e istallare Yoast Seo, il miglior plugin per arrivare in prima pagine su Google e fare un’ottima seo su WordPress.

Yoast SEO per arrivare in prima pagina con WordPress: come aggiungerlo e usarlo

Siamo arrivati in una sezione molto importante per la seo su WordPress. Come aggiungere e usare il plugin Yoast Seo? Per arrivare in prima pagina con questi plugin, è necessario recarsi nella bacheca di WordPress e selezionare aggiungi nuovo plugin nell’area dedicata ai plugin. 

Successivamente bisogna cercare nella barra di ricerca il nome del plugin e istallarlo, in seguito attivarlo. Queste operazioni è possibile svolgerle premendo su istalla adesso e poi sul pulsante blu attiva. Molto semplice. In questo momento dovrai accedere alle impostazioni del plugin per ottimizzare il sito. 

In ogni pagina o articolo, ti ritroverai in basso un’interfaccia dedicata al plugin dove potrai inserire il nome della keyword, la meta description, i tag e tutti i tasselli che abbiamo già citato, importantissimi per la seo su WordPress. Il plugin aiuta a capire se stai procedendo bene tramite un tondino a semaforo.

Per cui, quando risulterà rosso, controlla gli errori. Quando è arancione dovrai anche questa volta controllare gli errori nella schermata. Diversamente, se verde, hai fatto tutto nel modo giusto.