Activision Blizzard rappresenta sicuramente il miglior titolo da detenere in portfolio per quanto riguarda il settore gaming.

E' una azienda che crea sviluppa e vende video giochi per diverse piattaforme, consolle, pc e mobile.

Il settore di riferimento è quello dei videogiochi, il settore più redditizio del mercato dell’intrattenimento digitale, in continua espansione che di anno in anno fa segnare crescite a doppia cifra, mercato trainato soprattutto dal mobile.

Activision Blizzard se consideriamo la sua capitalizzazione ed il suo fatturato si va a posizionare tra le aziende leader nel mercato di riferimento all'interno di un mercato molto vasto fatto di aziende che sviluppano e vendono, videogames a chi produce e vende consolle, dispositivi, periferiche come Microsoft, Nintendo.

Activision Blizzard si va a posizionare come una azienda che sviluppa e vende videogiochi attualmente i questa sotto nicchia del mondo gaming è sicuramente una delle aziende di maggior valore.

Activision Blizzard: i punti di forza

Tra i tantissimi titoli pubblicati di Activision Blizzard , quelli di maggior successo che hanno decretato anche la crescita del proprio valore sono, Crash Bandicoot, Spyro, Skylanders, ed infine Call of Duty il titolo trasformatosi  ormai in una saga che ad oggi rappresenta il videogioco che ha riscosso il maggior successo pubblicato da Activision Blizzard.

Call of Duty è una delle saghe più remunerative nell'intero mondo dei videogiochi.

Activision Blizzard intorno ad alcuni dei titoli sopra elencati ha creato delle vere e proprie saghe che hanno generato orde numerosissime di fan che acquistano ogni anno e giocano questi videogiochi, titoli come Crush o Spyro che hanno dei costi di sviluppo molto bassi poichè basati più sulla creatività che sull'aspetto tecnologico.

La bravura di Activision nel creare saghe di successo rappresenta sicuramente uno dei maggiori punti di forza dell'azienda, titoli diventati ormai dei cult sui quali l'azienda non ha bisogno di investire fondi in ricerca sviluppo ed innovazione continuando però di anno in anno a mantenere ed a accumulare ricavi. 

Activision Blizzard: Call of Duty

Call of Duty è una delle saghe più remunerative nell'intero mondo dei videogiochi che sembra non avere concorrenti.

Il successo raggiunto dal titolo sembra inarrestabile che si è riuscito ad adattare alle continue rivoluzione al quale è sottoposto il mondo del gaming, lasciando inalterato il proprio successo, Call of Duty e stato sviluppato ormai ed è disponibile su tutte le tipologie di consolle presenti sul mercato, si è inoltre riuscito ad adattare a qualsiasi modalità di gioco.

L'ultima innovazione apportata al titolo da parte di Activision Blizzard accolta dai fan in modo a dir poco positivo che ha ulteriormente rafforzato il successo del titolo è l'aver sviluppato il gioco in modalità di gioco Battle Royale (modalità di gioco in cui all'interno di una stessa mappa ci sono tantissimi giocatori che si affrontano l'uno contro l'altro) attraverso il titolo "Call of Duty Warzone".

Oltre alle novità apportate tramite il  sistema di gioco Call of Duty Warzone cambia anche per come il giocatore acquisisce il videogioco, non più pagandolo (60-70 euro il prezzo medio di Call of Duty) bensì ottenendolo gratuitamente.

Activision Blizzard: La fusione

Activision Blizzard è' una azienda che crea sviluppa e vende video giochi per diverse piattaforme, consolle, pc e mobile settore di riferimento è quello dei videogiochi il settore più redditizio del mercato dell’intrattenimento digitale.

Activision nel 2008 si è fusa con il gruppo Blizzard in quella che è stata la più grande fusione di tutti i tempi nel settore gaming mossa che ad oggi è risultata essere vincente e che rappresenta ad oggi uno dei punti di forza che ha permesso ad Activision Blizzard di posizionarsi come azienda leader del settore.

La fusione tra le due aziende differenti per competenze e identità ha conferito totale completezza ad Activision Blizzard ampliando il vantaggio rispetto alle aziende competitor.

Nello specifico Blizzard ha acquisito la modernità e le grandi capacità di sviluppo tecnologico appartenenti ad Activision al contempo Activision ha acquisito da Blizzard come implementare all'interno dei propri giochi un sistema di transazioni interno che per esempio, può essere visto all'interno del ultimissimo Call of Duty Warzone.

Call of Duty Warzone sfrutta proprio questo meccanismo che prevede la possibilità da parte del giocatore di spendere soldi acquistando armi e gadget durante il gioco e rinnovando la possibilità di giocare attraverso pagamenti ricorrenti di abbonamenti, sistemi questi appartenenti a Blizzard applicati ora ai titoli Activision, questi sono i motivi per il quale la fusione è stata un successo garantendo ad Activision Blizzard un aumento incredibile dei ricavi.

Activision Blizzard: L'acquisizione

Altra mossa rivelatasi vincente per le azioni Activision Blizzard è sicuramente stata l'acquisizione nel 2015 di King ad una cifra record di 5.9 miliardi di dollari azienda specializzata per lo sviluppo su piattaforme mobile, famosa per aver sviluppato titoli come Candy Crush, completando così l'offerta e affermandosi leader ad oggi su tutte le piattaforme di gioco compresa quella su mobile grazie alle competenze acquisite da King che ad oggi continua a generare interessanti utili.

Activision Blizzard: i motivi del successo

Activision Blizzard grazie alla sua lungimiranza ed alle sue mosse strategiche che hanno reso l'azienda completa presente su console, pc e mobile attraverso modalità e titoli di gioco differenti e molto apprezzati dai numerosissimi fans.

Una diversificazione all'interno del settore gaming che rende le azioni di Activision Blizzard più sicure e quindi meno rischiose rispetto alle aziende competitor.

Altro aspetto interessante è rappresentato dal suo attuale Ceo Robert Kotick che è in azienda si dal 1991 tempi in cui Activision non era neanche quotata in borsa, Kotick approfittando di un periodo difficile comprò il 26% dell'azienda, da lì iniziò la scalata verso la proprietà, raggiunto il ruolo di ceo dopo soli 3 anni riuscì a fa quotare l'azienda in borsa ed il resto è storia. 

Questo fà sicuramente pensare un certo attaccamento all'azienda che stà guidando visti i risultati in maniera più che eccellente facendo sperare bene anche per il futuro.

Uno sguardo ai fondamentali delle azioni Activision Blizzard

Activision Blizzard è caratterizzata da margini di profitto e dei rendimenti altissimi negli ultimi 10 anni se non consideriamo il 2017 l'azienda non mai avuto un ROE più basso del 10% così come il ROI.

Negli ultimi 12 mesi il ROE è stato del 16% con un ROI del 12% numeri più che positivi probabilmente spinti anche dal periodo della pandemia che ha favorito le aziende del settore.

Buoni anche i margini di profitto tra il 18% ed il 25%.

Se parliamo di fatturato gli ultimi quattro anni hanno visto una crescita media del 7% all'anno, rispetto al mercato oggi Activision Blizzard ah un  P/E di 31 con una situazione patrimoniale tra le migliori presentando un debito sotto controllo, stabile e con rendimenti e margini come abbiamo già visto ottimi.

Fiore all’occhiello societario è l’ottima situazione finanziaria grazie alla perfetta Posizione Finanziaria Netta (asset di breve termine che coprono 2 volte la somma dei debiti di breve e lungo termine) e un Debt/Equity del 24%, in forte calo negli ultimi 5 anni (5 anni fa al 50,9%)

Da segnalare anche i dividendi oggettivamente non troppo alti anche se sempre in crescita negli anni previsti dal titolo che visti i ritorni ed i margini che è in grado di generare rende il tutto normale.

Activision Blizzard: In conclusione

Alla luce di quanto descritto fino ad ora Activision Blizzard è un titolo solido e di sicuro interesse, da detenere in portafoglio che non escludo possa continuare a crescere come fatto fino ad oggi anche nei successivi anni. Considerando che una crescita futura potrebbe essere generata anche da future acquisizioni, come già accaduto in passatograzie alla grande capitalizzazione di mercato che caratterizza il titolo che dà un bel pò di potere nell'acquisire nuove aziende potendo pagare in azioni.

Conviene investire in azioni Activision Blizzard?

Dal punto di vista grafico notiamo che il  titolo Activision Blizzard  negli ultimi mesi stà lateralizzando all'interno dei due livelli di prezzo rispettivamente di 90$ area inferiore della lateralità e 99$, limite superiore della lateralità, questo per quanto riguarda il breve periodo, lateralità che però si inserisce all'interno di una big pictures di tipo rialzista che dal 28 maggio 2019 continua a far segnare massimi e minimi rialzisti, trend rialzista confermato anche dalle medie 21 e soprattutto 50 che continuano stabilmente a sostenere il prezzo.

Da considerare comunque l'attuale prezzo di mercato vicino ai massimi storici (104 $ fatto registrare a gennaio 2021) che scoraggiano l'acquisto immediato del titolo nonostante la florida situazione fondamentale descritta nei paragrafi precedenti.

Gli analisti, forti di un consensus medio BUY ritengono che la zona precedentemente introdotta, area 90 $, sia una zona di swing rialzista, personalmente mi piacerebbe acquistare in un area leggermente più bassa (ma non è assolutamente detto che possa arrivarci) area 85$ per poter godere di un acquisto a sconto di un'azienda solida che negli ultimi anni ha generato utili e margini veramente straordinari

Due i target di medio/lungo termine: il primo a 115$ (+26,2% dal prezzo 91,15$) mentre il secondo è posto a 125$ (+37,1%).