Un avvio di settimana decisamente spumeggiante per Anima Holding che dopo due sedute in calo, oggi sta vivendo una seduta a tutto gas.

Anima Holding in forte rally

Il titolo, dopo aver mostrato un'intonazione leggermente positiva sin dalle prime battute, si è impennato in tarda mattinata, arrivando a conquistare la seconda posizione nel paniere del Ftse Italia Mid Cap.

Negli ultimi minuti Anima Holding si presenta a 4,25 euro, con un rally del 6,84% e forti volumi di scambio, visto che fino ad ora sono transitate sul mercato circa 1,5 milioni di azioni, già al di sopra della media degli ultimi 30 giorni pari a circa 1,13 milioni.

Anima Holding: i principali dati del 2020

Anima Holding è scattato dopo che il gruppo ha presentato i conti del 2020, chiuso con un utile netto in rialzo del 7% a 155,4 milioni di euro, mentre l'utile ante imposte è salito del 12% a 230,2 milioni di euro. 

L'utile netto normalizzato si è attestato a 197,1 milioni di euro, con un incremento del 6% rispetto al 2019, mentre i ricavi totali sono saliti del6% a 380,2 milioni di euro. La raccolta netta del gruppo è stata positiva per circa 0,7 miliardi di euro nel 2020.

Anima Holding: in arrivo dividendo goloso. In crescita rispetto al 2019

Sulla base di questi dati il Cda di Anima Holding ha deciso di proporre un dividendo di 0,22 euro, in crescita del 7,3% rispetto alla cedola distribuita a valere sull'esercizio 2019.

Lo stacco cedola è previsto per il 17 maggio 2021, con pagamento a partire dal 19 maggio, evidenziando che rispetto ai valori correnti del titolo a Piazza Affari, il dividendo offre un rendimento del 5,19%.