E' stata una settimana a doppio velocità sui principali mercati azionari internazionali che hanno visto da una parte nuovi records a Wall Street (con l'Sp500 oltre i 4300 punti) e dalla parte opposta i mercati del Vecchio Contienente che faticano a seguire l'onda rialzista statunitense. 

In questo contesto il focus degli investirori rimane sempre rivolto sia alle prossimo mosse delle varie Banche Centrali (nessun impatto dai dati occupazionali USA che hanno visto 850mila posti di lavoro nell'ultimo mese con un leggero ritocco al rialzo, ma inatteso, del tasso di disoccupazione al 5,9 per cento) che alla risalita dei contagi di Covid19 in scia alla variante Delta.

Sul mercato delle valute torna ad indebolirsi l'Euro che nei confronti del Dollaro si riporta a contatto con i supporti posti in area 1.184 sotto i quali proseguirebbe la correzione in atto in direzione degli 1.18 e a seguire 1.1750

Tra le Materie Prime rimane sempre forte il WTI che con break dei 75$ potrebbe aprirsi la strada verso gli 80$ al barile; al ribasso segnali di debolezza solo sotto i 70$

L'analisi del FTSE Mib

La debolezza del settore bancario impatta sul nostro indice principale che chiude la settimana all'insegna delle vendite (-0.9% il saldo) con i prezzi che si fermano sotto i 25300 punti;

nel breve importante per il FTSE Mib la tenuta dei 25mila punti per evitare che la fase correttiva possa proseguire in direzione dei 24700-24750 punti e a seguire 24500 punti.

Al rialzo segnali di forza con ritorni oltre i 25500 punti e primi target i top annuali sotto la soglia dei 26mila punti.

Tra i titoli interessanti segnalo CAMPARI con il break degli 11,50 euro, TINEXTA dove ogni correzione rimane un'ottima buy opportunity ed infine GABETTI con il ritorno oltre gli 1.31 e primi target sugli 1.50 euro

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 è superiore al 260%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj