E' stata un'ottava all'insegna della debolezza sui principali mercati azionari globali che hanno interrotto una delle migliori serie postive degli ultimi decenni chiudendo in generale territorio negativo. A spingere al ribasso le quotazioni un mix di elementi negativi che vanno dalle preoccupazioni sulla diffusione della variante Delta del coronavirus, passando alle tensioni geopolitiche legate alla crisi in Afghanistan e che terminano con i timori di nuove strette da parte del governo cinese su alcuni settori economici.

In questo contesto non dobbiamo dimenticare le attese sulle prossime mosse della varie Banche Centrali e al riguardo salgono le attese per il simposio di J.Hole dove la FED potrebbe confermare l'inizio del Tapering entro fine anno.

Sul mercato delle valute rimane debole l'EURO che nei confronti del DOLLARO rompe i minimi dei 2021 in area 1.17 e apre le porte per un test sui minimi dell'inverno 2020 posti sulla soglia degli 1.16

Sul mercato della Materie Prime è stato una settimana difficile per il Petrolio che, in scia ai timori di un rallentamento dell'economia globale, chiude la peggiore ottava degli ultimi 18 mesi in area 62 $ al barile con prossimi target situati nei pressi dei 60$.

Per quanto riguarda il nostro indice principale s'interompe la striscia positiva di 4 settimane consecutive al rialzo chiudendo in ribasso del 2.75% con quotazioni che si fermano nei pressi degli ex massimi posti in area 26900 punti; nel breve termine è importante la tenuta di questi livelli per evitare un peggioramento del quadro grafico che a quel punto potrebbe spingere il FTSE Mib in direzione dei 25500-25400 punti senza per questo però cambiare il trend rialzista di fondo.

Tra i titoli in watchlist per la nuova ottava troviamo STM con la tenuta degli ex massimi del 2021 in area 35.50 euro, EUROTECH che con conferme oltre i 4.85-4.9 euro avrebbe un primo target sui 5.5 euro e GABETTI che con la tenuta degli 1.62 dovrebbe riprendere la strada dei rialzi in direzione dei 2 euro

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 è superiore al 290%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj