La prima settimana di Giugno ha visto proseguire il trend rialzista sui principali mercati azionari internazionali che, nonostante i timori riguardanti un cambio di politica monetaria da parte delle Federal Reserve in scia ad un'inflazione che rimane alta, chiudono in generale territorio positivo con il DAX che segna nuovi massimi di sempre e l'Sp500 che si riporta a pochi punti dai suoi top.

Sul mercato delle valute alcuni buoni dati macro provenienti dall'economia a stelle e strisce rafforzano il "biglietto verde" con l'Euro che scende sotto i primi supporti situati in area 1.2075-1.2080

Sul mercato della Materie Prime non si arresta il rally del Petrolio con il WTI che oramai guarda alla soglia psicologica dei 70$ al barile.

L'analisi del FTSE Mib

Non si arrestano gli acquisti sul nostro indice principale che vanno a chiudere la settimana ( +1.59% il saldo e 5^ consecutiva al rialzo) in area 25570 punti grazie anche alla stime riviste al rialzo sulla crescita economica da parte del FMI.

In questo contesto continua a migliorare il quadro grafico del FTSE Mib le cui attese sono per una continuazione del trend in direzione dei 26mila punti e a seguire 26500 punti.

Solo con discese sotto i 24650-24750 punti il nostro mercato invierebbe dei segnali di debolezza.

Tra i titoli sotto osservazione rimane sempre il settore bancario dove rimangono sempre alte le chance di un consolidamento tra i vari istituti.

Nella nostra watch list troviamo LEONARDO col break dei 7.20-7.25 euro e primi target sulla soglia degli 8 euro e MEDIASET con l'eventuale superamento della soglia dei 3 euro

Buon trading 

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf, che nel 2020 hanno generato un guadagno del 170% e nel 2021 sono oltre il 140%, invia subito un Sms/Whatsapp al +39 375 567 0835 digitando "Info Origlia" oppure chiama lo 02 400 42 139.

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj