RENDIMENTO PORTAFOGLIO ITALIA 2021 +33.5%

Dopo il sell-off di inizio settimana è stata un'ottava contrassegnata dal recupero sui principali mercati azionari globali che, nonostante sia i timori per un eventuale default del colosso Evergrande che in attesa dei risultati elettorali in Germania, chudono in generale territorio positivo con gli investitori che hanno apprezzato le parole arrivate nella serata di mercoledì da Powell che conferma fin dal mese di Novembre l'inizio del Tapering.

Sul mercato delle valute rimane sempre debole l'Euro che nei confronti del Dollaro staziona vicino alla soglia degli 1.17 sotto i quali potremmo andare a rivedere i minimi del 2021 posti nei pessi degli 1.167

Tra le Materie Prime si conferma forte il Petrolio con il WTI che si porta in direzione delle prossime resistenze poste sui 74$ al barile oltre i quali aumenterebbero le chance di un ritorno sui massimi del 2021

L'analisi del FTSE Mib

Dopo un inizio di settimana che aveva spinto le quotazioni verso la soglia dei 25mila punti abbiamo assistito al ritorno degli acquisti sul nostro indice principale che chiude le contrattazioni vicino all'area dei 26mila punti (saldo settimanale +1%);

nel breve una conferma dei prezzi oltre i livelli sopra segnalati dovrebbe far proseguire il recupero del FTSE Mib in direzione dei 26200 e a seguire 26400 punti.

Al ribasso segnali di debolezza li avremmo solo con discese sotto i 25500-25550 punti e primi target ribassisti sui minimi di questa settimana.

Tra i titoli in watchlist, dopo l'exploit della scorsa settimana con Campari e Saras, segnalo AZIMUT col break dei 24.5 euro, La DORIA oltre i 19.6 euro ed infine GABETTI col superamento degli 1.85 euro

Buon trading

Per abbonarti ai segnali di trading su Blue Chip, Mid Cap ed Etf scrivi a: p.origlia@trend-online.com

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato sulle mie attività, richiedi l'accesso al mio gruppo Telegram: http://bit.ly/2YvjIdj