Nella rubrica curata da Rick Munarriz sulle pagine di The Motley Fool, la scorsa settimana erano stati indicati tre titoli da cui mantenere le distanze: Beyond Meat, Redbox e New Relic.

Il primo ha perso il 13% nelle ultime cinque sedute, il secondo è crollato del 56% e il terzo del 19%.

In media i tre titoli hanno accusato una flessione del 29,3%, ben più ampia di quella dell'S&P500 che ha chiuso la settimana con un calo del 2,4%.

Per la settimana di Borsa iniziata oggi, Munariz suggerisce di stare alla larga da Coca-Cola, Blue Apron e Tencent Music Entertainment.

Coca Cola

Negli ultimi mesi abbiamo assistito a un fly to quality e questo spiega perché Coca-Cola ha raggiunto il massimo storico tre settimane fa, quando il mercato nel complesso stava vacillando.

Coca-Cola è scambiata a 27 volte il profitto previsto per quest'anno e 25 volte il multiplo del prossimo anno.

Coca-Cola non è un titolo growth: i ricavi sono diminuiti in sette degli ultimi nove anni. Le tendenze del consumo di bevande analcoliche sono in costante calo dal picco di 22 anni fa.

La Coca-Cola è passata alle bevande alternative per alleviare il dolore, ma la crescita non è ancora impressionante.
Se i titoli realmente growth continueranno a riprendersi come hanno fatto alla fine della scorsa settimana, allora gli investitori si allontaneranno da Coca-Cola e si indirizzeranno verso i nomi in più rapida crescita.

Blue Apron

Alcuni dei titoli più colpiti hanno iniziato a riprendersi la scorsa settimana. Blue Apron in chiusura della scorsa ottava è salito del 29% dal minimo del lunedì precedente.

Blue Apron inizialmente è salito alle stelle due anni fa come potenziale gioco pandemico.
Con le persone che trascorrono più tempo a casa, rispolverare le loro abilità culinarie attraverso i kit per i pasti sembrava un gioco facile.

Dopo anni consecutivi di enormi cali percentuali a due cifre dei ricavi, le vendite di Blue Apron hanno visto un rimbalzo nel 2020, ma è stato solo un aumento dell'1%.

La buona notizia è che gli analisti vedono la crescita dei ricavi accelerare a questo punto, puntando all'incremento della top line negli adolescenti quest'anno e di nuovo nel 2023.

La cattiva notizia è che Wall Street è stata troppo generosa con le sue previsioni in passato.
I deficit trimestrali di Blue Apron hanno superato di molto gli obiettivi degli analisti in ciascuno dei suoi ultimi tre rapporti.

Tencent Music Entertainment

Il leader cinese nello streaming di musica non sta certo andando bene in questi giorni.  La crescita dei ricavi è fortemente rallentata in ciascuno degli ultimi quattro anni.

Tencent Music Entertainment ha visto crescere la sua top line del 152% nel 2017, e l'anno scorso è scesa al 7%.
Il gruppo diffonderà questa sera i conti degli ultimi tre mesi e le previsioni non sono buone.

Gli analisti hanno ridimensionato gli obiettivi di profitto a breve termine e Tencent Music Entertainment ha molto da dimostrare questa settimana.