Come ogni settimana, Rick Munarriz sulle pagine di The Motley Fool indica tre titoli azionari da cui mantenere le distanze, in quanto considerate investimenti vulnerabili. 

All'inizio della scorsa ottava Munarizz aveva inserito nella sua rubrica GameStop che ha perso il 6% durante la settimana, Carnival ha ceduto l'1%, mentre SentinelOne ha lasciato sul parterre quasi otto punti percentuali.

In media i tre titoli hanno registrato un calo medio del 5%, performando peggio dell'S&P500 che è sceso invece del'1,7% la scorsa settimana.

Per l'ottava iniziata oggi Munarriz consiglia di stare alla larga da Oatly, tela Motors e Spirit Airlines.

Oatly (NASDAQ:OTLY)

È stata una corsa sfrenata per gli investitori di Oatly, da quando il distributore di latte a base di avena, yogurt e dessert surgelati è stato quotato in Borsa a 17 dollari a maggio.
Il titolo ha raggiunto un picco a 29 dollari un mese dopo, ma ha restituito la maggior parte di quei guadagni dopo.

Oatly sta crescendo rapidamente, ma l'ultima trimestrale è stata deludente.

A luglio, Oatly è stata colpita da un report di 124 pagine del venditore allo scoperto Spruce Point Capital Management, secondo cui la società ha sopravvalutato alcune delle sue metriche finanziarie, nonché le sue pratiche di sostenibilità e il suo potenziale di crescita in Cina.

Alcuni professionisti di Wall Street vedono questa come un'opportunità di acquisto.

Il titolo è ora tornato al di sopra del suo prezzo IPO: non c'è dubbio che i consumatori stiano trovando alternative ai prodotti lattiero-caseari tradizionali, ma il latte d'avena è in definitiva un prodotto che diventerà più competitivo solo nel tempo.

Tesla Motors (NASDAQ:TSLA)

L'idea di Munarriz è che Tesla continuerà a battere il mercato nel tempo, ma c'è molto da fare sui piani del gruppo per compiere un grande passo avanti nella guida autonoma questo mese.

I conducenti hanno pagato fino a 10.000 dollari per sbloccare la modalità di guida autonoma completa dell'auto e Musk ha affermato che il beta test dovrebbe espandersi entro la fine del mese per consentire a tutti i contribuenti premium di poter optare per la piattaforma. Il problema è che gli aggiornamenti continuano ad essere bacati.

Tesla è molto più avanti della concorrenza quando si tratta di guida autonoma, ma molti conducenti stanno pagando per una funzionalità che non possono utilizzare completamente.

Tesla non tiene conto di ciò che i clienti hanno pagato per la guida completamente autonoma quando arriva il momento di scambiare le loro auto.

I rialzisti potrebbero anche avere alcune preoccupazioni a breve termine per aver cavalcato così tanto su una funzionalità che non è ancora pronta.

Spirit Airlines (NYSE:SAVE)

Spirit Airline è famoso per le sue tariffe molto economiche in cui tutto, da un posto assegnato a un bagaglio a mano, oltre a un piccolo oggetto personale, ha un costo extra.

La ripresa per il settore delle compagnie aeree sta impiegando più tempo di quanto molti si aspettassero e il recente aumento dei casi di COVID-19 sulla scia di nuove varianti non rende le cose più facili.

Spirit Airlines sta perdendo soldi in questo momento, come i suoi rivali, e i profitti previsti per il prossimo anno si stanno contraendo rapidamente.

Due mesi fa, gli analisti pensavano che Spirit avrebbe realizzato un utile per azione di 1,93 dollari per tutto il 2022.
Un mese dopo, l'obiettivo di profitto è sceso a 1,86 per azione e ora siamo scesi a 1,57 dollari.