I mercati azionari continuano a mostrare un andamento altalenante e nel  complesso incerto, complice le incognite su vari fronti che spingono gli investitori a un atteggiamento di cautela.

Mercati azionari incerti: resta sotto pressione il Nasdaq

A Wall Street in particolare, è il settore tecnologico che sta soffrendo più degli altri, basti pensare che il Nasdaq Composite da inizio anno si conferma in flessione di oltre il 20%.

Diversi titoli del comparto tech hanno perso molto di più dell'indice di riferimento, ma ce ne sono alcuni che vale la pena monitorare con attenzione, perchè secondo gli analisti potranno salire con decisione in futuro.

Twilio: le vendite non si fermano. Pesante bilancio da inizio anno

Tra gli altri segnaliamo Twilio che anche oggi sta vivendo una brutta seduta a Wall Street, scendendo per la seconda giornata di fila, con un affondo al momento di oltre il 4% in area 107,5 dollari.

Un ribasso che si inserisce in un contesto negativo ben più ampio per il titolo che da fine marzo, quindi nell'arco di circa un mese ha perso il 35%.

Allargando l'orizzonte temporale di osservazione, il bilancio negativo diventa ancora più ampio, basti pensare che da inizio 2022 Twilio ha lasciato sul parterre quasi il 60% del suo valore.

Il titolo ha segnato il suo massimo storico il 18 febbraio 2021 a 457,3 dollari e da quel livello le attuali valutazioni di Borsa mostrano un crollo di oltre il 76% ai prezzi correnti.

Twilio: oggi i conti dl 1° trimestre. Cosa aspettarsi?

Twilio si è riportato così su valori che non si vedevano ormai da metà aprile 2020, quindi viaggia sui minimi da due anni, in attesa dei conti del primo trimestre che saranno diffusi oggi dopo la chiusura di Wall Street.

Le attese degli analisti parlano di una perdita per azione di 0,21 dollari, in netto peggioramento rispetto all'utile per azione di 0,05 dollari registrato nello stesso periodo dello scorso anno.

Per i ricavi le stime indicano un dato pari a 863,81 milioni di dollari, con un rialzo del 46,4% in confronto al primo trimestre del 2021.

Twilio: bullish la view di RBC. Target tagliato a Wells Fargo

Secondo gli analisti di RBC Capital Markets, con gni probabilità i conti del primo trimestre di Twilio saranno impattati dal turnover del management.

In attesa dei dati ufficiali, gli esperti ribadiscono la raccomandazione "buy", con un prezzo obiettivo dimezzato da 400 a 200 dollari, valore che implica quasi un raddoppio delle quotazioni rispetto ai livelli correnti.

Si sono mossi nella stessa direzione i colleghi di Wells Fargo che da una parte hanno reiterato il rating "overweight" su Twilio e dall'altra hanno tagliato il target price da 285 a 225 dollari, evidenziando che il nuovo fair value offre un margine di apprezzamento di circa il 109% rispetto ai prezzi correnti.

Twilio: per Cowen può volare fino a 300 dollari

Ancora più alta la valutazione di Cowen che nei giorni scorsi hanno reiterato il rating "outperform" su Twilio, con una riduzione del prezzo obiettivo da 350 a 300 dollari, evidenziando che il nuovo fair value offre un margine di apprezzamento del 178% rispetto alle quotazioni correnti a Wall Street.