Incurante dell'andamento negativo dei principali indici a Piazza Affari, oggi Banca Monte Paschi ha trascorso l'intera seduta in positivo.

Banca Monte Paschi in rialzo prima del week-end

Dopo aver chiuso la giornata di ieri con un progresso di poco inferiore a un punto percentuale, reagendo in seguito a due sessioni in calo, il titolo oggi si è posizionato da subito lungo la via dei guadagni.   

Banca Monte Paschi si è presentato al close oggi a 0,786 euro, con un rialzo dell'1,42% e oltre 1,4 milioni di azioni passate di mano, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 5 milioni.

Banca MPS: AD al lavoro sul contenimento dei costi

Banca Monte Paschi è finito sotto la lente sulla scia di alcune indiscrezioni riportate da Milano Finanza relativamente agli esuberi del gruppo.

In vista del nuovo piano industriale, che sarà presentato il prossimo 23 giugno, l'AD della banca toscana, Luigi Lovaglio, è al lavoro sul contenimento dei costi, in previsione anche dall'aumento di capitale da realizzare.

Milano Finanza scrive che prosegue in maniera serrata il confronto tra Banca Monte Paschi, il Tesoro e la DgComp sul tema del personale.

Banca MPS: trattative con Bruxelles su 5mila esuberi

Stando a quanto risulta al quotidiano finanziario, l'AD starebbe discutendo di una quota di 5mila esuberi su un totale di 21mila dipendenti, una cifra quindi superiore ai circa 4mila esuberi indicati nel piano presentato a dicembre scorso dall'ex CEO Bastianini.

La buona notizia, secondo quanto riferito da alcune fonti è che ci saranno soluzioni concordate, quindi gli esuberi dovrebbero essere volontari e gestiti attraverso il fondo di categoria.