Brutta giornata anche per Banco BPM che, dopo la corsa all'acquisto delle ultime due sedute, oggi è colpito da forti vendite.

Banco BPM: sell-off dopo due sedute in forte rally

Il titolo, lasciatasi ale spalle la sessione di ieri con un rally di oltre l'8,5%, oggi ha avviato gli scambi in positivo, salvo poi cambiare direzione di marcia e accelerare progressivamente al ribasso.

Negli ultimi minuti Banco BPM si presenta a 2,506 euro, con un affondo del 5,29%  oltre 11 milioni di azioni transitate sul mercato fino a ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a poco più di 19 milioni.

Banco BPM affonda: Spread e BTP poco mossi

Il titolo finisce sotto scacco sulla scia della pessima intonazione del Ftse Mib  in particolare del settore bancario, senza essee influenzato più di tanto dal mercato obbligazionario che mostra un andamento poco mosso.

Lo Spread BTP-Bund si muove in territorio positivo, con un rialzo dello 0,61% a 148,7 punti base, mentre i BTP vedono qualche timido acquisto, con il rendimento del decennale che cala leggermente dello 0,24% all'1,683%.

Banco BP: collocato ieri primo green covered bond

Ieri Banco BPM ha concluso il collocamento della prima emissione Green Covered Bond.

Il bond paga una cedola dello 0.75%, pari al mid swap più 23 punti base, 2 in meno rispetto alla guidance, e scadenza 15 Marzo 2027.

Il bond è stato collocato per un ammontare di 750 milioni di euro, rispetto ai 500 milioni di euro inizialmente previsti, grazie al riscontro favorevole del mercato.

L’obbligazione è finalizzata a rifinanziare un portafoglio selezionato di mutui ipotecari residenziali verdi erogati a clientela privata per l’acquisto di abitazioni ad alta efficienza energetica.

Banco BPM: Equita conferma buy. Exane taglia tp, ma upside è da urlo

Dopo il collocamento di ieri, gli analisti di Equita SIM oggi hanno ribadito la raccomandazione "buy" su Banco BPM, con un prezzo obiettivo a 3,7 euro.

A scommettere sul titolo è anche Exane che proprio oggi ha reiterato il rating "outperform", rivedendo però al ribasso il target price, complice lo shock che il settore bancario sta affrontando per via della guerra in Ucraina.

Il broker francese ha ridotto il fair value di Banco BPM da 5,1 a 4,4 euro, valore che implica un potenziale di upside di circa il 75% rispetto alle quotazioni correnti a Piazza Affari.