Al termine di una giornata in cui le vendite hanno avuto la meglio sui titoli del settore bancario, non possiamo non menzionare il movimento in controtendenza di Bper Banca.

Bper Banca in controtendenza sul Ftse Mib. Maglia rosa tra le banche

Il titolo, dopo aver chiuso la sessione di ieri fermandosi appena sotto la parità, oggi ha imboccato da subito la via dei guadagni, trascorrendo l'intera giornata in positivo.

Bper Banca si è fermato a 1,9165 euro, con un rialzo dell'1,7% e oltre 15,3 milioni di azioni passate di mano, poco sopra la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 14,8 milioni.

Bper Banca snobba le forti tensioni su Spread e BTP

Il titolo non ha risentito in alcun modo del pessimo andamento del mercato obbligazionario che oggi ha mostrato forte tensione.

Lo Spread BTP-Bund si è allargato ancora, fermandosi a 200 punti base, con un rialzo del 2,93%, ma è andata decisamente peggio ai BTP, inondati da una pioggia di vendite, tanto che il rendimento del decennale è volato del 4,73% al 3,144%.

Bper Banca: Exane resta bullish e alza il target price

Bper Banca si è mostrato incurante dell'andamento di BTP e Spread, approfittando dell'assist offerto da Exane.

Gli analisti del broker francesse hanno ribadito la raccomandazione "outperform", ritoccando verso l'alto il prezzo obiettivo da 2,9 a 3,2 euro, valore che rapportato alle quotazioni correnti a Piazza Affari offre un margine di apprezzamento di circa il 67%.

Exane guarda con favore all'acquisizione di Banca Carige che a suo dire crea molto favore, tanto che gli esperti calcolano un accrescimento dell'eps nell'ordine del 10% nel 2024, ma si sale al 14% se si considerano appeno anche tutte le sinergie.

Per gli analisti il piano industriale che sarà presentato il prossimo 10 giugno sarà un catalizzatore importante per Bper Banca, visto che porterà a un aumento della sua visibilità.