BTP e Spread sereni, ma pronti a scattare. I titoli chiave

I BTP e lo Spread stanno vivendo un momento di relativa tranquillità, ma in una fase di accumulo di volatilità. La view di Sante Pellegrino.

btp spread scenari

Di seguito riportiamo l'intervista realizzata a Sante Pellegrino, trader indipendente, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'attuale situazione del mercato obbligazionario.

Lo Spread BTP-Bund è tornato a salire dopo il ritracciamento dei giorni scorsi. Quali le attese nel breve?

Per lo Spread BTP-Bund segnaliamo ancora lateralità, con un movimento compreso tra i 170 e i 190 punti base.

Spread BTP-Bund in acque tranquille

Non ci sono grossi scossoni nè grandi rimbalzi, complice una certa diffidenza del mercato obbligazionario perchè tassi alti compromettono le quotazioni.

Di fatto lo Spread BTP-Bund sta vivendo un momento abbastanza tranquillo e tale situazione a mio avviso è destinata a rimanere tale fino a quando non ci saranno sorprese amare per un Paese o per l'altro.

Il rendimento del BTP a 10 anni ha ripreso la via dei guadagni dopo il test dell'area del 4%. Cosa aspettarsi ora?

Per il rendimento del BTP a 10 anni c'è stato un rimbalzo dal supporto del 4%-4,1% e la direzione è quella dell'area del 4,3%.

Rendimento BTP a 10 anni: quali scenari?

Siamo tutto sommato in una zona abbastanza tranquilla, in cui il rendimento sta tentando in tutti modi di accumulare volatilità, per decidere un eventuale movimento al ribasso, forse sotto il 3,8%, o ancora al rialzo sopra la resistenza di area 4,5%.

I BTP da tenere d'occhio

Quali sono i BTP che sta tenendo d'occhio più di altri in questa fase di mercato e quali le attese ora?

Per i titoli quotati si segnalano nuovi minimi, ma a passo lento e senza grosse preoccupazioni almeno per il momento.

Il BTP con scadenza nel 2067 si muove al di sotto della resistenza in zona 71,5/72 euro e bisogna mantenersi sopra i 69 euro per sperare in un rimbalzo verso i 74/75 euro. La mancata riconquista di area 72/71,5 euro e la discesa al di sotto dei 69 euro favorirà una discesa fino al primo supporto a 67 euro.

Il BTP con scadenza 2072 torna a scendere verso i minimi a 57 euro con pressione di volatilità.

Il titolo potrebbe raggiungere nuovi bottom in caso di discese sotto i 55 euro, diversamente potrà salire sopra i 60 euro per andare a colpire le resistenze a 65 euro.

Infine, il BTP 2051 è su dei supporti importanti intorno ai 58 euro e tenta un rimbalzo per provare a spingersi verso i 61 euro prima e i 63 euro in seguito.

Bund e Treasury a 10 anni sotto la lente

Come valuta l'attuale impostazione del rendimento del Bund e del Treasury a 10 anni e quali i possibili scenari ora?

Il rendimento del Bund a 10 anni sta rimbalzando e si sta muovendo verso la resistenza di area 2,5%.

Il superamento di questo livello porterà a nuovi rialzi che potrebbero spingere anche oltre la soglia del 3%.

Il rendimento del Treasury a 10 anni stas galleggiando intorno all'area del 3,5% e si muove in laterale ormai da qualche tempo.

La resistenza è in area 3,75%, mentre il supporto è al 3,4% e in linea generale possiamo dire che c'è un po' più di calma, forse legata al fatto che ci si aspetta solo un ultimo rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.