In molti hanno acquistato azioni che in seguito avrebbero voluto non comprare, ma ci sono alcuni investimenti che è altamente improbabile che portino al rimorso dell'acquirente in un secondo momento.

Dalla pagine di The Motley Fool, Keith Speights suggerisce tre titoli azionari con dividendi che probabilmente non ti pentirai mai di aver comprato.

Johnson & Johnson ( NYSE:JNJ )

Johnson & Johnson si classifica come Dividend King, cioè rientra nel gruppo elitario di membri dell'S&P500 che hanno aumentato i propri dividendi per almeno 50 anni consecutivi.

La serie di aumenti dei dividendi del colosso della sanità è di 59 anni e solo altri nove titoli hanno record più lunghi in tal senso.

Poche aziende offrono la stabilità di Johnson & Johnson che genera un enorme flusso di cassa da un gruppo diversificato di attività che si estendono in tutto il settore sanitario.

Probabilmente, l'unico modo in cui l'attuale rendimento del dividendo di Johnson & Johnson, pari al 2,45%, diminuirà, è se il titolo dovesse apprezzarsi ad un tasso più veloce di quanto cresca il suo dividendo.

Brookfield Renewable ( NYSE:BEP ) ( NYSE:BEPC )

I costi delle fonti energetiche rinnovabili, in particolare eolica e solare, continuano a diminuire, nel frattempo, i Paesi e le grandi aziende stanno lottando per ridurre le emissioni di carbonio.

Brookfield Renewable attualmente gestisce impianti idroelettrici, eolici, solari e di stoccaggio sparsi in quattro continenti.

La capacità di Brookfield Renewable supera i 20.000 megawatt. La sua pipeline di sviluppo è ancora più grande: 31.000 megawatt.

Dal 2000, Brookfield Renewable ha aumentato la distribuzione di dividendi, con un tasso di crescita annuale composto di circa il 6%.

La cedola attuale ha un rendimento di poco inferiore al 3%, ma la società prevede di aumentare la distribuzione dal 5% al 9% all'anno.

Innovative Industrial Properties ( NYSE:IIPR )

Innovative Industrial Properties stacca un dividendo con un rendimento del 2,3%, non eccessivamente impressionante a prima vista.

Tuttavia, la società ha aumentato di quattro volte il pagamento dei dividendi negli ultimi tre anni e questo è impressionante.

Ci si potrebbe chiedere se il dividendo di Innovative Industrial Properties sia rischioso a causa della natura dell'attività della società, ma l'idea di Speights è che sia in realtà abbastanza sicuro.

Come fondo di investimento immobiliare ( REIT ), la società deve distribuire almeno il 90% del suo reddito imponibile agli azionisti sotto forma di dividendi.

L'idea è che il titolo abbia enormi prospettive di crescita: la società attualmente possiede e affitta immobili solo nella metà degli stati in cui potrebbe operare.