Sulla scia del ribasso accusato dal Ftse Mib, anche Enel perde terreno, mostrando una maggiore debolezza relativa rispetto al Ftse Mib.

Enel in calo , ma i BTP corrono. Giù tassi e Spread

Il titolo, dopo aver recuperato circa tre quarti di punto ieri in seguito a tre sessioni consecutive in calo, oggi ha ripreso la via dell vendite.

Negli ultimi minuti Enel si presenta a 6,645 uro, con una flessione dell'1,63% e oltre 11 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 30 milioni.

Il titolo non beneficia in alcun modo degli ottimi segnali che arrivano dal mercato obbligazionario, con lo Spread BTP-Bund in calo del 2,15% a 131,8 punti base.

Acquisti molto vivaci sui BTP che vedono il decennale crollare, con un affondo del 5,19% allo 0,968%.

Enel: intervista all'AD Starace. Gli spunti chiave

Enel intanto resta in calo sulla scia dell'andamento negativo del Ftse Mib e del settore utility, senza trova alcun sostegno nelle dichiarazioni dell'AD.

Nell'ambito di un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, il CEO di Enel, Francesco Starace, è ritornato su alcuni temi già affrontati.

In primis si segnala che le rinnovabili sono ormai competitive e sono l’asse portante della generazione di energia elettrica per i prossimi anni.

In secondo luogo, Starace ha evidenziato che si fossero già raggiunti i target europei al 2030 sulle rinnovabili, la dipendenza del gas sarebbe significativamente ridotta con una rilevante riduzione del costo elettricità.

Sulla volatilità della generazione rinnovabile le batterie forniranno la soluzione: batterie al sodio ed altre tecnologie con tempi di storage lunghi.

Enel sotto la lente di Equita SIM

Infine, per l’Italia le maggiori possibilità sono sul solare, considerando i vincoli di territorio e la minore disponibilità di siti ventosi.

Confermata intanto la view bullish di Equita SIM ch su Enel ribadisce il rating "buy", con un target price a 8,4 euro, valore che implica un potenziale di upside di circa il 26% rispetto alle quotazioni correnti a Piazza Affari.