Anche la seduta odierna non sta riservando nulla di buono per Enel che, dopo aver ceduto circa un punto percentuale ieri, oggi propone un copione simile.

Enel scende anche oggi a Piazza Affari

Il recupero dai minimi messo a segno dal Ftse Mib non è stato di alcun aiuto per il titolo che al contrario continua a mostrare un andamento alquanto debole.

Negli ultimi minuti Enel passa di mano a 7,89 euro, con un calo dell'1,14% e oltre 14 milioni di azioni trattate fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 23 milioni.

Enel: rumor su bozza di legge in Spagna. La view degli analisti

Il titolo resta sotto i riflettori dopo le indiscrezioni già circolate ieri da cui si è appreso che il governo spagnolo ha approvato una bozza di legge per porre un freno ai recenti aumenti dei prezzi dell'energia.

Come già evidenziato ieri da Equita SIM, anche gli analisti di Intesa Sanpaolo evidenziano oggi che il progetto di legge ha delle ricadute negative sui dati finanziari di Enel.

Alla luce di una simulazione preliminare, gli analisti hanno calcolato che l'impatto negativo potrebbe essere nell'ordine di circa il 3% sull'Ebitda consolidato.

Enel: per Intesa Sanpaolo è un grande affare

Non cambia intanto la strategia di Intesa Sanpaolo che mantiene una view bullish su Enel, con una raccomandazione "add", ossia aggiungere al portafoglio, e un prezzo obiettivo a 9,7 euro, valore che implica un potenziale di upside di circa il 23% rispetto alle quotazioni attuali a Piazza Affari.