Exor cala più del Ftse Mib, ma è ottimo buy. Titolo a sconto

Exor sotto la lente sull'onda di alcuni rumor di stampa: per gli analisti il titolo è da comprare al volo.

Image

In linea con quanto accade per gli altri protagonisti della galassia Agnelli, anche Exor oggi è colpito da forti vendite, con una performance peggiore rispetto a quella del Ftse Mib.

Exor perde il doppio del Ftse Mib

Il titolo ieri ha ceduto circa un punto percentuale e oggi continua ad arretrare per la quarta seduta consecutiva.

Exor, mentre scriviamo, si presenta a 71,32 euro, con un ribasso del 2,94% e oltre 270mila azioni trattate fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 330mila.

Exor: rumor su investimento in MyTvs

Già da ieri il titolo è finito sotto la lente sulla scia dei rumor riportati da Milano Finanza, secondo cui Exor avrebbe invstito circa 43 milioni di euro nella startup indiana MyTvs, holding da 8,5 miliardi di dollari di fatturato.

Commentando questa mossa, gli analisti di Intesa Sanpaolo parlano di un investimento nel complesso neutro per la valutazione di Exor, ma coerente con la strategia del gruppo. 

Exor: per Intesa Sanpaolo è a forte sconto

Gli esperti evidenziamo che il titolo ai prezzi attuali è scambiato con uno sconto di oltre il 35% sul suo net asset value, ben oltre la media storica pari al 20%-25% e ancor più al di sopra del livello del 15% che Intesa Sanpaolo ritiene equo per Exor.

Gli analisti ribadiscono la raccomandazione "buy" per il titolo, con un prezzo obiettivo in revisione anche sull'onda della politica dei dividendi annunciata di recente da PartnerRE.