Ferrari in buon recupero, ma gli esperti non si sbilanciano

Ferrari si è piazzato nelle prime posizioni tra le blue chip: focus sulle ultime novità da Lamborghini.

ferrari analisti

Incoraggiante avvio di settimana anche per Ferrari che, dopo due sessioni consecutive in calo, ha recuperato terreno oggi.

Ferrari tra i migliori del Ftse Mib

Il titolo, dopo aver ceduto oltre un punto e mezzo percentuale venerdì scorso, ha risalito la china, mostrando più forza del Ftse Mib.

Ferrari a fine seduta si è presentato a 285,9 euro, con un rialzo del 2,25% e circa 250mila azioni passate di mano, poco al di sotto della media degli ultimi 30 giorni pari a circa 290mila.

Il titolo ha reagito con vivacità dopo due cali e ha messo a segno una delle migliori performance nel paniere delle blue chip, occupando la terza posizione.

Ferrari sotto la lente di Banca Akros

Ferrari oggi è finito sotto la lente di Banca Akros, i cui analisti da una parte hanno reiterato il rating “neutral” e dall’altra il prezzo obiettivo a 310 euro.

Gli esperti hanno confermato entrambe le indicazioni dopo che Lamborghini ha presentato il prototipo Lanzarote, il primo modello 100% elettrico del gruppo.

Secondo Banca Akros la notizia è neutrale per Ferrari, che svelerà il suo primo modello totalmente elettrico nel 2025.