Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 78,98 dollari, in rialzo dello 0,79%.

Wall Street: conclusione contrastata ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones è sceso dello 0,17% e l'S&P500 è salito dello 0,34%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 15.993,71 punti, in rialzo dello 0,45%.

I dati macro e societari negli Stati Uniti

Dati Macro ed Eventi Usa: per oggi non sono previsti aggiornamenti macro di rilievo negli Stati Uniti. 

Risultati trimestrali USA: prima dell'avvio degli scambi a Wall Street sono attesi i conti degli ultimi 3 mesi di Foot Locker con un eps atteso a 1,33 dollari.

Gli aggiornamenti macro e gli eventi in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: si guarderà alla Germania dove è atteso il dato relativo ai prezzi alla produzione che a ottobre dovrebbe salire dell'1,7%, in frenata rispetto al rialzo del 2,3% precedente.

In Italia il fatturato industriale a settembre dovrebbe salire dallo 0,9% allo 0,9%, mentre la produzione costruzioni a settembre è attesa dall'1,2% rispetto all'1,4% precedente.

Da segnalare due discorso di Christine Lagarde, presidente della BCE, che prenderà la parola mezz'ora dopo l'apertura delle Borse europee e in serata.

A mercati chiusi è atteso l'aggiornamento del rating della Grecia da parte di Moody's.  

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari

Risultati trimestrali a Piazza Affari: attesi i conti del terzo trimestre di Ambienthesis.