Ftse Mib: occhio a Banca Generali. Focus sul job report Usa

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Image

Petrolio: chiusura in rally ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono balzate del 4,2% a 63,83 dollari.

Wall Street: chiusura negativa anche ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dell'1,11% e dell'1,34%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 12.723,47 punti, in ribasso del 2,11%.

I dati macro in America

Dati Macro ed Eventi Usa: la bilancia commerciale a gennaio dovrebbe mostrare un lieve miglioramento da -66,6 a -65,8 miliardi di dollari.

A febbraio il tasso di disoccupazione dovrebbe salire dal 6,3% al 6,4%, mentre il numero di nuovi occupati nel settore non agricolo è visto in salita da 49mila a 110mila unità e la retribuzione media oraria in progresso dello 0,2%, in linea con il dato precedente.

Gli aggiornamenti macro in Europa

Dati Macro ed Eventi in Europa: si guarderà alla Germania dove gli ordini al settore manifatturiero a gennaio sono attesi in rialzo dell'1% dopo il calo dell'1,9% precedente. In Italia il focus sarà sul dato relativo alle vendite al dettaglio di febbraio.

I titoli da seguire a Piazza Affari

Risultati societari a Piazza Affari: da seguire Banca Generali che presenterà i dati completi del 2020. Alla prova dei conti anche Centrale del Latta d'Italia e Poligrafica San Faustino.